1 Via Alpina
1 Via Alpina

La Svizzera a piedi

etappe-01558

Via Alpina

Tappa 13, Griesalp–Kandersteg

Servizio sul sentiero
99 foto

WL_001_13_IMG_1445_R_F_M.jpg
etappe-01558

Via Alpina

Tappa centrale sulla Hohtürli, alta 2778 m. Merita una puntata alla Blümlisalphütte e al ghiacciaio perenne. Per le morene giù per la montagna verso lo spettacolare Oeschinensee, uno dei più bei laghi alpini delle Alpi, circondato da pareti rocciose.
La 13a tappa, ovvero la tappa regina della Via Alpina sui 2778 metri dell’Hohtürli, passa davanti a un imponente ghiacciaio e al lago di Oeschinen, dal colore blu profondo, per raggiungere Kandersteg. La tappa inizia alla Griesalp. L’alta Kiental fa parte del patrimonio culturale mondiale dell’UNESCO Jungfrau-Aletsch-Bietschorn. Seguendo la linea di autobus più ripida d’Europa, l’autopostale vi porta da Reichenbach, attraverso il villaggio di Kiental, fino alla Griesalp in circa 45 minuti. Presso l'omonimo hotel, il sentiero escursionistico si addentra nella splendida foresta di montagna. In queste alture dominano gli abeti rossi e i pecci. Una volta superato il limite della vegetazione arborea, dopo circa un'ora e mezza si raggiunge l’Obere Bundalp.

Da questa meta intermedia, il sentiero sale attraverso degli splendidi pascoli e poco a poco diventa più ripido. Sempre circondati da alpeggi, a circa 2400 metri di quota, si giunge a una distesa di ghiaia. Il monte Uf der Wart è l’ultimo ostacolo da superare prima del passo: si devono ancora affrontare quasi altri 300 metri di dislivello su ripide lastre nei pressi del bosco in direzione dell'Hohtürli. Per un’ultima volta, il battito cardiaco si fa più intenso. Nel frattempo si è già in cammino da quattro ore e una capatina al rifugio Blüemlisalphütte, situato in una splendida posizione, rappresenta una meritata ricompensa. La vista su Eiger, Mönch, Jungfrau, Schilthorn, lago di Thun, Niesen, Wildi Frau, Blüemlisalphorn, ghiacciaio della Blüemlisalp e Wildstrubel è davvero fantastica.

Con vista sulla valle della Kander si scende lungo una strada sterrata. Il ghiacciaio della Blüemlisalp, sopra il lago Rossbodensee, sembra improvvisamente gigantesco. Dalla locanda di montagna Oberbärgli si osserva per la prima volta il meraviglioso lago di Oeschinen. Questo bacino lacustre dal colore blu profondo è circondato da alti dirupi, ghiacciai e abeti centenari. Qui gli escursionisti di montagna si mescolano ai turisti di tutto il mondo. L’ultima discesa verso Kandersteg, prima della galleria di base del Lötschberg, segue il torrente Öschibach. A seconda della vostra condizione fisica, qui dovrete nuovamente mettere alla prova le vostre ultime riserve in questo lungo e impegnativo itinerario.
Tappa centrale sulla Hohtürli, alta 2778 m. Merita una puntata alla Blümlisalphütte e al ghiacciaio perenne. Per le morene giù per la montagna verso lo spettacolare Oeschinensee, uno dei più bei laghi alpini delle Alpi, circondato da pareti rocciose.
La 13a tappa, ovvero la tappa regina della Via Alpina sui 2778 metri dell’Hohtürli, passa davanti a un imponente ghiacciaio e al lago di Oeschinen, dal colore blu profondo, per raggiungere Kandersteg. La tappa inizia alla Griesalp. L’alta Kiental fa parte del patrimonio culturale mondiale dell’UNESCO Jungfrau-Aletsch-Bietschorn. Seguendo la linea di autobus più ripida d’Europa, l’autopostale vi porta da Reichenbach, attraverso il villaggio di Kiental, fino alla Griesalp in circa 45 minuti. Presso l'omonimo hotel, il sentiero escursionistico si addentra nella splendida foresta di montagna. In queste alture dominano gli abeti rossi e i pecci. Una volta superato il limite della vegetazione arborea, dopo circa un'ora e mezza si raggiunge l’Obere Bundalp.

Da questa meta intermedia, il sentiero sale attraverso degli splendidi pascoli e poco a poco diventa più ripido. Sempre circondati da alpeggi, a circa 2400 metri di quota, si giunge a una distesa di ghiaia. Il monte Uf der Wart è l’ultimo ostacolo da superare prima del passo: si devono ancora affrontare quasi altri 300 metri di dislivello su ripide lastre nei pressi del bosco in direzione dell'Hohtürli. Per un’ultima volta, il battito cardiaco si fa più intenso. Nel frattempo si è già in cammino da quattro ore e una capatina al rifugio Blüemlisalphütte, situato in una splendida posizione, rappresenta una meritata ricompensa. La vista su Eiger, Mönch, Jungfrau, Schilthorn, lago di Thun, Niesen, Wildi Frau, Blüemlisalphorn, ghiacciaio della Blüemlisalp e Wildstrubel è davvero fantastica.

Con vista sulla valle della Kander si scende lungo una strada sterrata. Il ghiacciaio della Blüemlisalp, sopra il lago Rossbodensee, sembra improvvisamente gigantesco. Dalla locanda di montagna Oberbärgli si osserva per la prima volta il meraviglioso lago di Oeschinen. Questo bacino lacustre dal colore blu profondo è circondato da alti dirupi, ghiacciai e abeti centenari. Qui gli escursionisti di montagna si mescolano ai turisti di tutto il mondo. L’ultima discesa verso Kandersteg, prima della galleria di base del Lötschberg, segue il torrente Öschibach. A seconda della vostra condizione fisica, qui dovrete nuovamente mettere alla prova le vostre ultime riserve in questo lungo e impegnativo itinerario.
17 km
1450 m | 1700 m
7 h 10 min
medio (sentiero di montagna) | difficile

Andata | ritorno

Stagione

Di più …

Avvertimento
Treno/bus/battello: tappa lunga, osservare la raccomandazione funivia n. 214 Kandersteg–Oeschine.
Kandersteg - Oeschinensee
Durata
21.06.2021 - 31.08.2021
Causa
Caduta di rocce
Misura precauzionale Spitzer Stein! Il sentiero diretto all`Oeschinensee è chiuso. Informazioni sulla situazione attuale Spitzer Stein può essere trovato sul sito web del comune di Kandersteg.
Stato
validato
Di più
Fonte dei dati: Sentieri Svizzeri e Associazione cantonale per i sentieri escursionistici
Salita al Oeschinensee
214
Salita al Oeschinensee
Suggerimento su treno, bus e battello
Kandersteg GKO–Oeschinen
o
Oeschinen–Kandersteg GKO
Motivo: dislivello risparmiato ca. 460m.
Orari FFS
Avvertimento
Attenzione: tappa lunga, considerare le possibilità di pernottamento presso il rifugio Blüemlisalphütte.
Di più
Passaporto della Via Alpina
Il passaporto della Via Alpina è un libriccino promemoria per collezionare 38 timbri lungo il cammino. I timbri si trovano in una cassetta all'inizio e alla fine di ogni tappa. Ulteriori informazioni sul passaporto della Via Alpina.
Mappa generale di tutte le cassette con timbri

Andata | ritorno

Contatto

Gestione della segnaletica
La segnaletica è gestita dall'associazione cantonale per i sentieri escursionistici su incarico del cantone. Aiuta anche tu! Diventa socio nel tuo cantone.
Associati
Schweizer Wanderwege
Monbijoustrasse 61
3000 Bern 23

Servizi

Alloggio

Naturfreundehaus Gorneren
Naturfreundehaus Gorneren
Kiental
Blümlisalphütte SAC
Blümlisalphütte SAC
Kandersteg
Doldenhornhütte SAC
Doldenhornhütte SAC
Kandersteg
Hotel Victoria Ritter AG
Hotel Victoria Ritter AG
Kandersteg
Visualizzare tutto

Offerte prenotabili

1 Via Alpina : Trek de l'ours
1 Via Alpina : Trek de l'ours
Bärentrek - Hintere Gasse Meiringen-Adelboden oder Lenk
Bärentrek - Hintere Gasse Meiringen-Adelboden oder Lenk
1 Via Alpina: trek dell'orso con hotel di charme
1 Via Alpina: trek dell'orso con hotel di charme
Visualizzare tutto

Località

Griesalp
Griesalp
Kandersteg
Kandersteg
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le escursioni sugli indicatori di direzione gialli. Durante la vostra escursione, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica