false

La Svizzera in skating

Galleria fotografica

Camminare a

Kloten
Flughafen-Rundweg
Flughafen-Rundweg
Percorso 892, Kloten, Zürich Flughafen–Kloten, Zürich Flughafen
Visualizzare tutto

In bici a

Kloten
Percorso dell’Altopiano
Percorso dell’Altopiano
Tappa 3, Kloten–Aarau
Visualizzare tutto
Percorso dell’Altopiano
Percorso dell’Altopiano
Tappa 2, Wil (SG)–Kloten
Visualizzare tutto
Glatt-Route
Glatt-Route
Tappa 1, Glattfelden (Rheinsfelden)–Zürich (Schwamendingen)
Visualizzare tutto

In skating a

Kloten
Mittelland Skate
Mittelland Skate
Tappa 5, Kloten (Flughafen)–Brugg
Visualizzare tutto
Mittelland Skate
Mittelland Skate
Tappa 4, Uster–Kloten (Flughafen)
Visualizzare tutto
Flughafen–Glatttal Skate
Flughafen–Glatttal Skate
Percorso 44, Kloten (Flughafen)–Bülach–Glattfelden–Kloten (Flughafen)
Visualizzare tutto
Kloten
Kloten

Kloten

Lo sviluppo di Kloten è indissolubilmente legato all'aeroporto di Zurigo. Dall’antico borgo di contadini sono nate due città, perché l’aeroporto, con i suoi negozi, i suoi ristoranti e le altre attività, è davvero una «città nella città».
All’inizio degli anni '50, Kloten era ancora un tranquillo borgo di contadini. Solo dopo la costruzione e il successivo ampliamento dell'aeroporto nella piana della Glatttal, Kloten si è trasformata in un centro cittadino. Da allora, l’aeroporto civile Zürich-Kloten, costruito fra il 1946 e il 1948, è stato progressivamente ampliato e oggi costituisce il maggiore aeroporto della Svizzera.

L’intensificazione dell’attività aeroportuale e delle attività ad essa correlate ha portato con sé una repentina crescita dell’offerta di posti di lavoro e della popolazione, dando il via a una fervente attività edilizia e a una rapida urbanizzazione a Kloten e dintorni. L'«autostrada dell’aeroporto» (A51) è stata costruita negli anni '60, mentre la ferrovia FFS sotterranea Zürich-Flughafen è stata realizzata nel 1980. Negli ultimi anni, l'eccellente ubicazione di Kloten dal punto di vista delle vie di traffico ha attirato numerose altre imprese, che hanno prodotto nuovi posti di lavoro.

I ghiacciai hanno plasmato il paesaggio attorno a Kloten. Ancora oggi, le colline ghiaiose e le catene moreniche contrastano con la vasta pianura, dove in passato si era formata la palude di Kloten, oggi soppiantata dall’aeroporto.

L’aeroporto di Zurigo, con oltre mezzo milione di visitatori all'anno, è una delle mete escursionistiche più amate della Svizzera. I ristoranti e i negozi sono aperti tutti i giorni. Dalle terrazze panoramiche si può osservare il viavai degli aerei da distanza ravvicinata. Per uno sguardo dietro le quinte vengono organizzate delle visite guidate, mentre i voli turistici consentono di ammirare la città dall’alto.

Il territorio di Kloten comprende anche alcune importanti zone naturali protette: l’Eigental, il lago Bettensee, il Nägelimoos e la «Goldene Tor» (porta d’oro). Insieme ai punti panoramici sul Gerlisberg e all’esteso paesaggio naturale attorno alla città, queste aree offrono angoli di quiete e ampi spazi per passeggiare, andare in bicicletta o pattinare.

Highlights

  • Aeroporto – oltre alla sua funzione di «porta sul mondo», l’aeroporto è una vivace «città nella città», con strade e piazze animate, negozi, caffè e ristoranti.
  • Voli panoramici – guardare la Svizzera a volo d’uccello, da velivoli monomotore o bimotore o da un elicottero, decollando dall’aeroporto di Zürich-Kloten.
  • Palaghiaccio Schluefweg – il palaghiaccio è lo stadio di casa dei Kloten Flyers, ma può essere prenotato anche per altri eventi.
Lo sviluppo di Kloten è indissolubilmente legato all'aeroporto di Zurigo. Dall’antico borgo di contadini sono nate due città, perché l’aeroporto, con i suoi negozi, i suoi ristoranti e le altre attività, è davvero una «città nella città».
All’inizio degli anni '50, Kloten era ancora un tranquillo borgo di contadini. Solo dopo la costruzione e il successivo ampliamento dell'aeroporto nella piana della Glatttal, Kloten si è trasformata in un centro cittadino. Da allora, l’aeroporto civile Zürich-Kloten, costruito fra il 1946 e il 1948, è stato progressivamente ampliato e oggi costituisce il maggiore aeroporto della Svizzera.

L’intensificazione dell’attività aeroportuale e delle attività ad essa correlate ha portato con sé una repentina crescita dell’offerta di posti di lavoro e della popolazione, dando il via a una fervente attività edilizia e a una rapida urbanizzazione a Kloten e dintorni. L'«autostrada dell’aeroporto» (A51) è stata costruita negli anni '60, mentre la ferrovia FFS sotterranea Zürich-Flughafen è stata realizzata nel 1980. Negli ultimi anni, l'eccellente ubicazione di Kloten dal punto di vista delle vie di traffico ha attirato numerose altre imprese, che hanno prodotto nuovi posti di lavoro.

I ghiacciai hanno plasmato il paesaggio attorno a Kloten. Ancora oggi, le colline ghiaiose e le catene moreniche contrastano con la vasta pianura, dove in passato si era formata la palude di Kloten, oggi soppiantata dall’aeroporto.

L’aeroporto di Zurigo, con oltre mezzo milione di visitatori all'anno, è una delle mete escursionistiche più amate della Svizzera. I ristoranti e i negozi sono aperti tutti i giorni. Dalle terrazze panoramiche si può osservare il viavai degli aerei da distanza ravvicinata. Per uno sguardo dietro le quinte vengono organizzate delle visite guidate, mentre i voli turistici consentono di ammirare la città dall’alto.

Il territorio di Kloten comprende anche alcune importanti zone naturali protette: l’Eigental, il lago Bettensee, il Nägelimoos e la «Goldene Tor» (porta d’oro). Insieme ai punti panoramici sul Gerlisberg e all’esteso paesaggio naturale attorno alla città, queste aree offrono angoli di quiete e ampi spazi per passeggiare, andare in bicicletta o pattinare.

Highlights

  • Aeroporto – oltre alla sua funzione di «porta sul mondo», l’aeroporto è una vivace «città nella città», con strade e piazze animate, negozi, caffè e ristoranti.
  • Voli panoramici – guardare la Svizzera a volo d’uccello, da velivoli monomotore o bimotore o da un elicottero, decollando dall’aeroporto di Zürich-Kloten.
  • Palaghiaccio Schluefweg – il palaghiaccio è lo stadio di casa dei Kloten Flyers, ma può essere prenotato anche per altri eventi.

Andata e ritorno Kloten

Adresse

Züri-Unterland Tourismus
Kasernenstrasse 1
Postfach 64
8180 Bülach
Tel. +41 (0)44 860 44 25
info@zueri-unterland.ch
www.zueri-unterland.ch

Servizi

Camminare a

Kloten
Flughafen-Rundweg
Flughafen-Rundweg
Percorso 892, Kloten, Zürich Flughafen–Kloten, Zürich Flughafen
Visualizzare tutto

In bici a

Kloten
Percorso dell’Altopiano
Percorso dell’Altopiano
Tappa 3, Kloten–Aarau
Visualizzare tutto
Percorso dell’Altopiano
Percorso dell’Altopiano
Tappa 2, Wil (SG)–Kloten
Visualizzare tutto
Glatt-Route
Glatt-Route
Tappa 1, Glattfelden (Rheinsfelden)–Zürich (Schwamendingen)
Visualizzare tutto

In skating a

Kloten
Mittelland Skate
Mittelland Skate
Tappa 5, Kloten (Flughafen)–Brugg
Visualizzare tutto
Mittelland Skate
Mittelland Skate
Tappa 4, Uster–Kloten (Flughafen)
Visualizzare tutto
Flughafen–Glatttal Skate
Flughafen–Glatttal Skate
Percorso 44, Kloten (Flughafen)–Bülach–Glattfelden–Kloten (Flughafen)
Visualizzare tutto