false

Mountain bike

Galleria fotografica

Camminare a

Hérémence
Chemin des Bisses
Chemin des Bisses
Tappa 4, Veysonnaz–St-Martin
Visualizzare tutto
Chemin d’Ossona
Chemin d’Ossona
Percorso 215, Vernamiège, Les Prixes–Ossona–Euseigne, La Luette
Visualizzare tutto

In mountain bike a

Hérémence
Valais Alpine Bike
Valais Alpine Bike
Hérémence
Hérémence

Hérémence

Hérémence sorge a sud di Sion ad un'altitudine di 1230 metri s.l.m., all'ingresso dell'omonima valle montana divenuta famosa per la costruzione della diga Grande Dixence. Il borgo si presenta come un connubio di autenticità tradizionale ed opere architettoniche di ardita modernità.
Ad Hérémence, antichi chalet si alternano a moderni edifici pubblici. La chiesa parrocchiale cattolica, che negli anni '60 fece scalpore in tutta la Svizzera, spicca dall'abitato nella sua monumentale quanto controversa costruzione in cemento. Questo enorme Comune comprende 11 villaggi e borghi. Si estende per 40 km dal versante della Valle del Rodano in direzione dell'Italia e raggiunge il punto più alto sulla vetta del Mont-Blanc de Cheilon, alta 3870 metri.

Alla fine della scoscesa Val d'Hérémence, la diga della Grande Dixence si staglia nel cielo con i suoi 285 metri di altezza. Dopo la sua costruzione, nel 1965, è rimasta la più alta diga a gravità del mondo. L'imponente diga di sbarramento presenta una base larga quanto la piramide di Cheope e, rispetto a quest'ultima, ha un'altezza e un volume doppi. Il bacino artificiale del Lac des Dix, con i suoi 400 milioni di metri cubi d'acqua, fornisce 2 milliardi kWh di energia elettrica. All'interno delle mura, 32 chilometri di pozzi e cunicoli di controllo consentono ai guardiani di monitorare costantemente la struttura e ai visitatori di gettare uno sguardo dietro le quinte. Una funivia conduce dalla base della diga al suo coronamento.

Hérémence è il punto di partenza per raggiungere la soleggiata regione turistica di Thyon 2000 sul versante occidentale della Val d'Hérémence, ad un'altitudine di 1500-2100 metri s.l.m., con panorama sui famosi quattromila Cervino, Dent-Blanche e Mont-Blanc. Thyon 2000 è concepita per soddisfare i desideri degli sciatori, ma anche i piloti di parapendio, gli escursionisti e gli appassionati di mountain bike apprezzano le interessanti alternative offerte dalla regione.

Estate

A due chilometri da Thyon 2000 si trova il paesaggio del Gouilles d’Essertse, caratterizzato da paludi e laghi montani. La torbiera Grande Tsa è la più alta delle Alpi e ospita una straordinaria flora alpina. Da visitare sono le piramidi presso il trasognato borgo di Euseigne, situato di fronte ad Hérémence, un mondo incantato fatto di torri di pietra ripide ed erose dalla pioggia. Da qui, una splendida escursione porta da Hérémence a Veysonnaz. Il percorso è affiancato per un lungo tratto dal canale di irrigazione della Bisse de Vex.

Inverno

La moderna località di sport invernali di Thyon 2000, chiusa al traffico automobilistico, sorge al di sopra della Valle del Rodano e offre piste di sci facili, sentieri escursionistici invernali, percorsi con racchette da neve e giri in slitte trainate da cani - offerte apprezzate soprattutto dalle famiglie. Al contempo, questa piccola e soleggiata località di sport invernali costituisce la porta d'ingresso orientale a uno dei comprensori sciistici riuniti più grandi delle Alpi: le «4 valli» («Les 4 Vallées» con le località di Thyon, Veysonnaz, Nendaz, La Tzoumaz e Verbier) dispongono insieme di circa 90 impianti e 400 chilometri di piste.

Highlights

  • Diga della Grande Dixence nella Val d'Hérémence: con un'altezza di 285 metri, è la diga a gravità più alta del mondo; in estate, visite giornaliere guidate all'interno della diga.
  • Il sentiero Steinbock-Höhenweg (sentiero in cresta degli stambecchi) è un sentiero didattico sulla natura che si snoda nella Val des Dix al di sopra della diga della Grand Dixence.
  • Piramidi di Euseigne: all'imbocco della Val d'Hérémence si ergono queste peculiari formazioni rocciose, formatesi a causa dell'erosione naturale.
  • Suonen: antichi canali d'irrigazione che si snodano perlopiù senza grandi dislivelli parallelamente alle curve altimetriche, e lungo i quali si può comodamente passeggiare. Da non perdere è il sentiero che segue la Bisse de Vex, un canale restaurato e lungo 12 km, da Nendaz a Veysonnaz.
Hérémence sorge a sud di Sion ad un'altitudine di 1230 metri s.l.m., all'ingresso dell'omonima valle montana divenuta famosa per la costruzione della diga Grande Dixence. Il borgo si presenta come un connubio di autenticità tradizionale ed opere architettoniche di ardita modernità.
Ad Hérémence, antichi chalet si alternano a moderni edifici pubblici. La chiesa parrocchiale cattolica, che negli anni '60 fece scalpore in tutta la Svizzera, spicca dall'abitato nella sua monumentale quanto controversa costruzione in cemento. Questo enorme Comune comprende 11 villaggi e borghi. Si estende per 40 km dal versante della Valle del Rodano in direzione dell'Italia e raggiunge il punto più alto sulla vetta del Mont-Blanc de Cheilon, alta 3870 metri.

Alla fine della scoscesa Val d'Hérémence, la diga della Grande Dixence si staglia nel cielo con i suoi 285 metri di altezza. Dopo la sua costruzione, nel 1965, è rimasta la più alta diga a gravità del mondo. L'imponente diga di sbarramento presenta una base larga quanto la piramide di Cheope e, rispetto a quest'ultima, ha un'altezza e un volume doppi. Il bacino artificiale del Lac des Dix, con i suoi 400 milioni di metri cubi d'acqua, fornisce 2 milliardi kWh di energia elettrica. All'interno delle mura, 32 chilometri di pozzi e cunicoli di controllo consentono ai guardiani di monitorare costantemente la struttura e ai visitatori di gettare uno sguardo dietro le quinte. Una funivia conduce dalla base della diga al suo coronamento.

Hérémence è il punto di partenza per raggiungere la soleggiata regione turistica di Thyon 2000 sul versante occidentale della Val d'Hérémence, ad un'altitudine di 1500-2100 metri s.l.m., con panorama sui famosi quattromila Cervino, Dent-Blanche e Mont-Blanc. Thyon 2000 è concepita per soddisfare i desideri degli sciatori, ma anche i piloti di parapendio, gli escursionisti e gli appassionati di mountain bike apprezzano le interessanti alternative offerte dalla regione.

Estate

A due chilometri da Thyon 2000 si trova il paesaggio del Gouilles d’Essertse, caratterizzato da paludi e laghi montani. La torbiera Grande Tsa è la più alta delle Alpi e ospita una straordinaria flora alpina. Da visitare sono le piramidi presso il trasognato borgo di Euseigne, situato di fronte ad Hérémence, un mondo incantato fatto di torri di pietra ripide ed erose dalla pioggia. Da qui, una splendida escursione porta da Hérémence a Veysonnaz. Il percorso è affiancato per un lungo tratto dal canale di irrigazione della Bisse de Vex.

Inverno

La moderna località di sport invernali di Thyon 2000, chiusa al traffico automobilistico, sorge al di sopra della Valle del Rodano e offre piste di sci facili, sentieri escursionistici invernali, percorsi con racchette da neve e giri in slitte trainate da cani - offerte apprezzate soprattutto dalle famiglie. Al contempo, questa piccola e soleggiata località di sport invernali costituisce la porta d'ingresso orientale a uno dei comprensori sciistici riuniti più grandi delle Alpi: le «4 valli» («Les 4 Vallées» con le località di Thyon, Veysonnaz, Nendaz, La Tzoumaz e Verbier) dispongono insieme di circa 90 impianti e 400 chilometri di piste.

Highlights

  • Diga della Grande Dixence nella Val d'Hérémence: con un'altezza di 285 metri, è la diga a gravità più alta del mondo; in estate, visite giornaliere guidate all'interno della diga.
  • Il sentiero Steinbock-Höhenweg (sentiero in cresta degli stambecchi) è un sentiero didattico sulla natura che si snoda nella Val des Dix al di sopra della diga della Grand Dixence.
  • Piramidi di Euseigne: all'imbocco della Val d'Hérémence si ergono queste peculiari formazioni rocciose, formatesi a causa dell'erosione naturale.
  • Suonen: antichi canali d'irrigazione che si snodano perlopiù senza grandi dislivelli parallelamente alle curve altimetriche, e lungo i quali si può comodamente passeggiare. Da non perdere è il sentiero che segue la Bisse de Vex, un canale restaurato e lungo 12 km, da Nendaz a Veysonnaz.

Andata e ritorno Hérémence

Adresse

Thyon-Région Tourisme
Rue des Collons 5
1988 Les Collons
Tel. +41 (0)27 281 27 27
info@thyon-region.ch
www.thyon-region.ch

Servizi

Alloggio

Cabane des Dix CAS
Cabane des Dix CAS
Pralong
Visualizzare tutto

Curiosità

Diga della Grande Dixence
Diga della Grande Dixence
Le strane piramidi di Euseigne
Le strane piramidi di Euseigne
Visualizzare tutto

Camminare a

Hérémence
Chemin des Bisses
Chemin des Bisses
Tappa 4, Veysonnaz–St-Martin
Visualizzare tutto
Chemin d’Ossona
Chemin d’Ossona
Percorso 215, Vernamiège, Les Prixes–Ossona–Euseigne, La Luette
Visualizzare tutto

In mountain bike a

Hérémence
Valais Alpine Bike
Valais Alpine Bike