false

Mountain bike

Galleria fotografica

Camminare a

St-Martin VS
Chemin des Bisses
Chemin des Bisses
Tappa 5, St-Martin–Nax
Visualizzare tutto
Chemin des Bisses
Chemin des Bisses
Tappa 4, Veysonnaz–St-Martin
Visualizzare tutto
Chemin d’Ossona
Chemin d’Ossona
Percorso 215, Vernamiège, Les Prixes–Ossona–Euseigne, La Luette
Visualizzare tutto

In mountain bike a

St-Martin VS
Valais Alpine Bike
Valais Alpine Bike
Saint-Martin (VS)
St-Martin VS

St-Martin VS

Su una terrazza soleggiata nella Val d’Hérens sorge il villaggio di St. Martin. Il Comune è composto da 9 caratteristiche frazioni. Qui, le tradizioni sono rimaste vive nella quotidianità, ancora incentrata sull’economia alpestre e l’allevamento.
A St. Martin e Luette, i tradizionali forni comuni vengono ancora utilizzati in occasioni particolari, durante le quali tutti gli abitanti del villaggio offrono il proprio contributo (cinque o sei volte all'anno).

St. Martin è ancora fortemente legata all'economia alpestre tradizionale. A metà giugno, quando il bestiame (le vacche Ehringer prendono nome dalla valle) viene portato sugli alpeggi in quota, è il momento di eleggere la regina delle Alpi: i combattimenti delle vacche si svolgono in un'atmosfera bucolica, davanti all'imponente scenario montano. La discesa dai pascoli alpini avviene a metà settembre e, naturalmente, è motivo di festa.

Grazie alla sua posizione favorevole, St. Martin è stata abitata sin dall’antichità. Nel XVI secolo l'epidemia di peste nella valle Mattertal scatenò un'ondata di immigrazione da Zermatt, in seguito alla quale in alcuni periodi la maggioranza della popolazione era di lingua tedesca. Numerosi cognomi di famiglie di St. Martin ricordano quell’epoca. Fino al 1530, le sorti del villaggio erano alla mercé dei «balivi stranieri». In seguito, St. Martin riuscì a conquistare una certa indipendenza. Sulla piazza del paese si tenevano le udienze giudiziarie.

Fino alla costruzione della diga di sbarramento, la situazione economica rimase critica. Successivamente, la produzione di energia elettrica creò nuovi posti di lavoro e nuovo benessere.

Una peculiarità locale è costituita dalla sorgente di Combioula. Si tratta di una sorgente scoperta nel XV secolo, le cui acque minerali sgorgano a una temperatura di 26 gradi. Da citare è anche il Pont de Praz-Jean, un ponte in pietra costruito nel 1636 che attraversa la Borgne in un’unica arcata.

La regione attorno a St. Martin è contraddistinta da bei pascoli alpini e da vasti boschi (ricchi di funghi prataioli fino all’inizio dell’estate). Da Louette si gode una magnifica vista sulle Pyramides d’Euseigne. La zona offre escursioni, tour montani e tour in mountain bike particolarmente piacevoli.

Highlights

  • Centri urbani originari con case tradizionali
  • I «fours banals» (forni comuni) di Eison, Luette e St. Martin vengono ancora messi in funzione diverse volte all'anno
  • Tour escursionistici, montani e in mountain bike attraverso paesaggi incontaminati e variegati
  • Sorgente di Combioula con acqua minerale calda
  • Ponte storico Pont de Praz-Jean del 1636
Su una terrazza soleggiata nella Val d’Hérens sorge il villaggio di St. Martin. Il Comune è composto da 9 caratteristiche frazioni. Qui, le tradizioni sono rimaste vive nella quotidianità, ancora incentrata sull’economia alpestre e l’allevamento.
A St. Martin e Luette, i tradizionali forni comuni vengono ancora utilizzati in occasioni particolari, durante le quali tutti gli abitanti del villaggio offrono il proprio contributo (cinque o sei volte all'anno).

St. Martin è ancora fortemente legata all'economia alpestre tradizionale. A metà giugno, quando il bestiame (le vacche Ehringer prendono nome dalla valle) viene portato sugli alpeggi in quota, è il momento di eleggere la regina delle Alpi: i combattimenti delle vacche si svolgono in un'atmosfera bucolica, davanti all'imponente scenario montano. La discesa dai pascoli alpini avviene a metà settembre e, naturalmente, è motivo di festa.

Grazie alla sua posizione favorevole, St. Martin è stata abitata sin dall’antichità. Nel XVI secolo l'epidemia di peste nella valle Mattertal scatenò un'ondata di immigrazione da Zermatt, in seguito alla quale in alcuni periodi la maggioranza della popolazione era di lingua tedesca. Numerosi cognomi di famiglie di St. Martin ricordano quell’epoca. Fino al 1530, le sorti del villaggio erano alla mercé dei «balivi stranieri». In seguito, St. Martin riuscì a conquistare una certa indipendenza. Sulla piazza del paese si tenevano le udienze giudiziarie.

Fino alla costruzione della diga di sbarramento, la situazione economica rimase critica. Successivamente, la produzione di energia elettrica creò nuovi posti di lavoro e nuovo benessere.

Una peculiarità locale è costituita dalla sorgente di Combioula. Si tratta di una sorgente scoperta nel XV secolo, le cui acque minerali sgorgano a una temperatura di 26 gradi. Da citare è anche il Pont de Praz-Jean, un ponte in pietra costruito nel 1636 che attraversa la Borgne in un’unica arcata.

La regione attorno a St. Martin è contraddistinta da bei pascoli alpini e da vasti boschi (ricchi di funghi prataioli fino all’inizio dell’estate). Da Louette si gode una magnifica vista sulle Pyramides d’Euseigne. La zona offre escursioni, tour montani e tour in mountain bike particolarmente piacevoli.

Highlights

  • Centri urbani originari con case tradizionali
  • I «fours banals» (forni comuni) di Eison, Luette e St. Martin vengono ancora messi in funzione diverse volte all'anno
  • Tour escursionistici, montani e in mountain bike attraverso paesaggi incontaminati e variegati
  • Sorgente di Combioula con acqua minerale calda
  • Ponte storico Pont de Praz-Jean del 1636

Andata e ritorno St-Martin VS

Adresse

Office du Tourisme de St-Martin
Case postale
1969 St-Martin
Tel. +41 (0)27 281 24 74
info@saint-martin.ch
www.saint-martin.ch

Servizi

Camminare a

St-Martin VS
Chemin des Bisses
Chemin des Bisses
Tappa 5, St-Martin–Nax
Visualizzare tutto
Chemin des Bisses
Chemin des Bisses
Tappa 4, Veysonnaz–St-Martin
Visualizzare tutto
Chemin d’Ossona
Chemin d’Ossona
Percorso 215, Vernamiège, Les Prixes–Ossona–Euseigne, La Luette
Visualizzare tutto

In mountain bike a

St-Martin VS
Valais Alpine Bike
Valais Alpine Bike