Mountain bike

Galleria fotografica

Escursioni a piedi nei dintorni

Aletsch Panoramaweg
Aletsch Panoramaweg
Tappa 1, Blatten, Belalp–Riederalp, Riederfurka
Visualizzare tutto
Aletsch Panoramaweg
Aletsch Panoramaweg
Tappa 2, Riederalp, Riederfurka–Märjelensee
Visualizzare tutto
Riederfurka-Knebelbrückenweg
Riederfurka-Knebelbrückenweg
Percorso 189, Riederalp–Riederfurka–Nieschbord–Riederalp
Visualizzare tutto

Ciclismo nei dintorni

Percorso del Rodano
Percorso del Rodano
Tappa 2, Oberwald–Brig
Visualizzare tutto

Escursioni in bici nei dintorni

Nesselloop Bike
Häxutrail Bike
Riederalp
Jungfrau-Aletsch-Bietschhorn

Jungfrau-Aletsch-Bietschhorn

Dal 2001 la regione Jungfrau-Aletsch-Bietschhorn è riconosciuta come patrimonio mondiale dell’UNESCO. La Svizzera ha quindi la responsabilità di proteggere efficacemente questa eccezionale regione di alta montagna e di consegnarla intatta alle generazioni future.
L’Eiger, il Mönch e la Jungfrau nonché il grande ghiacciaio dell’Aletsch fanno indubbiamente parte dei paesaggi di alta montagna più famosi d’Europa. Dalla diffusione del turismo nelle Alpi, lo spettacolare sfondo montuoso dell’Oberland bernese attrae ospiti dal mondo intero. Oggi vi sono note località turistiche nelle immediate vicinanze di valli poco battute.

Con una lunghezza di 23 chilometri, il ghiacciaio dell’Aletsch è il più grande ghiacciaio delle Alpi. Attualmente si ritira di circa 50 metri all’anno.

Nel 2001 la regione Jungfrau-Aletsch-Bietschhorn è stata riconosciuta come patrimonio mondiale dell’UNESCO e nel 2007 è stata ampliata. Conservare l’intera diversità di questo paesaggio di alta montagna costituisce una sfida non facile. Vi rientrano valori naturali incontaminati, ma anche paesaggi culturali frutto di utilizzazioni tradizionali.

Sono particolarmente pregiati i canali d’irrigazione abilmente costruiti nella parte meridionale della regione del Bietschhorn (i cosiddetti Suonen).
Dal 2001 la regione Jungfrau-Aletsch-Bietschhorn è riconosciuta come patrimonio mondiale dell’UNESCO. La Svizzera ha quindi la responsabilità di proteggere efficacemente questa eccezionale regione di alta montagna e di consegnarla intatta alle generazioni future.
L’Eiger, il Mönch e la Jungfrau nonché il grande ghiacciaio dell’Aletsch fanno indubbiamente parte dei paesaggi di alta montagna più famosi d’Europa. Dalla diffusione del turismo nelle Alpi, lo spettacolare sfondo montuoso dell’Oberland bernese attrae ospiti dal mondo intero. Oggi vi sono note località turistiche nelle immediate vicinanze di valli poco battute.

Con una lunghezza di 23 chilometri, il ghiacciaio dell’Aletsch è il più grande ghiacciaio delle Alpi. Attualmente si ritira di circa 50 metri all’anno.

Nel 2001 la regione Jungfrau-Aletsch-Bietschhorn è stata riconosciuta come patrimonio mondiale dell’UNESCO e nel 2007 è stata ampliata. Conservare l’intera diversità di questo paesaggio di alta montagna costituisce una sfida non facile. Vi rientrano valori naturali incontaminati, ma anche paesaggi culturali frutto di utilizzazioni tradizionali.

Sono particolarmente pregiati i canali d’irrigazione abilmente costruiti nella parte meridionale della regione del Bietschhorn (i cosiddetti Suonen).

Jungfrau-Aletsch-Bietschhorn

Adresse

Bundesamt für Umwelt
Bundesinventar der Landschaften
und Naturdenkmäler von nationaler Bedeutung (BLN)
BLN-Objekt-Nr. 1507/1706
Tel. -
bln@bafu.admin.ch
www.bafu.admin.ch/bln

Escursioni a piedi nei dintorni

Aletsch Panoramaweg
Aletsch Panoramaweg
Tappa 1, Blatten, Belalp–Riederalp, Riederfurka
Visualizzare tutto
Aletsch Panoramaweg
Aletsch Panoramaweg
Tappa 2, Riederalp, Riederfurka–Märjelensee
Visualizzare tutto
Riederfurka-Knebelbrückenweg
Riederfurka-Knebelbrückenweg
Percorso 189, Riederalp–Riederfurka–Nieschbord–Riederalp
Visualizzare tutto

Ciclismo nei dintorni

Percorso del Rodano
Percorso del Rodano
Tappa 2, Oberwald–Brig
Visualizzare tutto

Escursioni in bici nei dintorni

Nesselloop Bike
Häxutrail Bike