548 Giw Enduro
548 Giw Enduro

Mountain bike

Giw Enduro

Giw Enduro

Giw–Hotee–Visp

Servizio sul sentiero
50 foto

ML_548_081_Chropfjischleif_F_M.jpg
Giw Enduro

Giw Enduro

Circondato da Bietschhorn, Weisshorn & Co., l’itinerario da Giw a Visp è una vera e propria attrazione dell'enduro: a volte tortuoso e impegnativo, a volte ampio e piacevole, a volte scorrevole. La discesa, che supera 1200 metri di dislivello, regala tutto ciò che si può desiderare da un percorso di enduro.
Da Visperteminen, località nota per il vino bianco Heida prodotto nei vigneti più elevati d'Europa, una seggiovia porta gli appassionati di mountain bike alla stazione a monte di Giw. Godendosi un caffè sulla terrazza del ristorante di montagna del posto, si ammira la vista sul Weisshorn, sul gruppo del Mischabel e sull'imponente Bietschhorn.

Il divertente trail inizia a Giw: nel primo tratto attraverso il bosco Bawald fino a Muttji, il trail è ampio, in discesa, con un tracciato chiaro e segue la vecchia pista per slittini. Recandosi a Hotee si attraversa più volte il canale d’irrigazione Bodmeri-Niwa, che inizia qui a Muttji: costruito nel 1915, trasporta l'acqua tra aprile e settembre dalla Nanztal a Visperterminen tramite un tunnel. Si prosegue su terreno pianeggiante attraversando il ruscello Riedbach e una radura fino a raggiungere il borgo di Bodmen. Qui si ammira la vista sulle valli di Saas e di Zermatt. Il borgo di Aara è situato in una posizione idilliaca nei pressi del canale d’irrigazione Bodmeri-Niwa. Alla fine della parete rocciosa c’è il tunnel d'Eyholz, in cui passa l'autostrada svizzera A9.

Seguono alcuni tornanti più stretti e il sentiero si addentra nel bosco Teelwald di Visp. Da Hotee il single trail si trasforma in una vera e propria perla dell'enduro: l’incontaminato flow trail attraverso il bosco fino a Visp è variegato, pieno di curve e sembra quasi che qualcuno lo abbia pianificato e deliberatamente inserito nella foresta. Si arriva a valle con il sorriso sulle labbra e l’itinerario si conclude in bellezza a Visp. Vale la pena fare una capatina nel centro storico: la parte antica del paese offre un notevole fascino, un ambiente italiano e numerosi ristoranti con terrazze con giardino.
Circondato da Bietschhorn, Weisshorn & Co., l’itinerario da Giw a Visp è una vera e propria attrazione dell'enduro: a volte tortuoso e impegnativo, a volte ampio e piacevole, a volte scorrevole. La discesa, che supera 1200 metri di dislivello, regala tutto ciò che si può desiderare da un percorso di enduro.
Da Visperteminen, località nota per il vino bianco Heida prodotto nei vigneti più elevati d'Europa, una seggiovia porta gli appassionati di mountain bike alla stazione a monte di Giw. Godendosi un caffè sulla terrazza del ristorante di montagna del posto, si ammira la vista sul Weisshorn, sul gruppo del Mischabel e sull'imponente Bietschhorn.

Il divertente trail inizia a Giw: nel primo tratto attraverso il bosco Bawald fino a Muttji, il trail è ampio, in discesa, con un tracciato chiaro e segue la vecchia pista per slittini. Recandosi a Hotee si attraversa più volte il canale d’irrigazione Bodmeri-Niwa, che inizia qui a Muttji: costruito nel 1915, trasporta l'acqua tra aprile e settembre dalla Nanztal a Visperterminen tramite un tunnel. Si prosegue su terreno pianeggiante attraversando il ruscello Riedbach e una radura fino a raggiungere il borgo di Bodmen. Qui si ammira la vista sulle valli di Saas e di Zermatt. Il borgo di Aara è situato in una posizione idilliaca nei pressi del canale d’irrigazione Bodmeri-Niwa. Alla fine della parete rocciosa c’è il tunnel d'Eyholz, in cui passa l'autostrada svizzera A9.

Seguono alcuni tornanti più stretti e il sentiero si addentra nel bosco Teelwald di Visp. Da Hotee il single trail si trasforma in una vera e propria perla dell'enduro: l’incontaminato flow trail attraverso il bosco fino a Visp è variegato, pieno di curve e sembra quasi che qualcuno lo abbia pianificato e deliberatamente inserito nella foresta. Si arriva a valle con il sorriso sulle labbra e l’itinerario si conclude in bellezza a Visp. Vale la pena fare una capatina nel centro storico: la parte antica del paese offre un notevole fascino, un ambiente italiano e numerosi ristoranti con terrazze con giardino.
12 km | 1 Tappa
Asfalto: 3 km
Pavimentazione naturale: 9 km
di cui single trail: 5 km
50 m | 1350 m
medio | facile

Andata | ritorno

Segnaletica

Segnaletica
Questo percorso è segnalato solo in una direzione: Giw – Hotee – Visp

Andata | ritorno

Contatto

Heidadorf Visperterminen Tourismus
Dorfstrasse 128
3931 Visperterminen
Tel. +41 (0)27 946 03 00
info@heidadorf.ch
heidadorf.ch

Servizi

Alloggio

Hotel Alpenblick
Hotel Alpenblick
Zeneggen
Hof Gentinetta
Hof Gentinetta
Visp
Visperhof
Visperhof
Visp
Visualizzare tutto

Località

Visp / Dintorni di Visp
Visp / Dintorni di Visp
Ausserberg
Ausserberg
Visualizzare tutto

Curiosità

Il più alto vigneto d'Europa
Il più alto vigneto d'Europa
Visualizzare tutto

Nuotate

Brigerbad - Il bagno termale all’aperto
Brigerbad - Il bagno termale all’aperto
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le mountain bike sugli indicatori di direzione rossi. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica