232 Peil
232 Peil

Mountain bike

Peil

Peil

Vals, Post–Vals, Post

Galleria fotografica

Peil

Peil

Giro pieno di sorprese nella valle di Peil, che passa parzialmente attraverso il bosco di Peil. Al ritorno si passa dai maggenghi sulla parte esposta al sole.
Dal punto di partenza Vals Posta, si attraversa il villaggio fino alla stazione a valle degli impianti sciistici di Vals. Lì comincia la salita; il primo tratto è molto ripido attraverso il bosco di Peil. Dal Waldchappeli la strada è un po‘ più pianeggiante, e il bosco fresco offre un po’ di sollievo. La salita al Bodahus sulla strada ghiaiosa è nuovamente ripida. Il premio che ci attende è la bellissima vista sulle montagne di Peil e sul Corno di Vals. Discesa su sentiero stretto attraverso prati variopinti. A Peil possibilità di ristoro al chiosco Peil. L’escursione continua su un tratto pianeggiante, seguito da una salita al maggengo Tschifera. La via è accidentata e a tratti ripida. Dopo la Tschifera inizia la discesa verso il paese attraverso i maggenghi Uf dr Matta e Aberschhus su un sentiero che richiede un po‘ di agilità. Dopo Aberschhus si ritorna a Vals sulle strade di campagna. Ritorno alla stazione a valle passando per le frazioni Rufena e Mura.

Molte attrazioni come la valle di Peil, la cappella S. Michele a Peil, l’alpeggio delle capre Sust a Peil, il torrente Peil e i maggenghi storici come Tschifera e Uf dr Matta fanno di questo percorso un’imperdibile esperienza.
Giro pieno di sorprese nella valle di Peil, che passa parzialmente attraverso il bosco di Peil. Al ritorno si passa dai maggenghi sulla parte esposta al sole.
Dal punto di partenza Vals Posta, si attraversa il villaggio fino alla stazione a valle degli impianti sciistici di Vals. Lì comincia la salita; il primo tratto è molto ripido attraverso il bosco di Peil. Dal Waldchappeli la strada è un po‘ più pianeggiante, e il bosco fresco offre un po’ di sollievo. La salita al Bodahus sulla strada ghiaiosa è nuovamente ripida. Il premio che ci attende è la bellissima vista sulle montagne di Peil e sul Corno di Vals. Discesa su sentiero stretto attraverso prati variopinti. A Peil possibilità di ristoro al chiosco Peil. L’escursione continua su un tratto pianeggiante, seguito da una salita al maggengo Tschifera. La via è accidentata e a tratti ripida. Dopo la Tschifera inizia la discesa verso il paese attraverso i maggenghi Uf dr Matta e Aberschhus su un sentiero che richiede un po‘ di agilità. Dopo Aberschhus si ritorna a Vals sulle strade di campagna. Ritorno alla stazione a valle passando per le frazioni Rufena e Mura.

Molte attrazioni come la valle di Peil, la cappella S. Michele a Peil, l’alpeggio delle capre Sust a Peil, il torrente Peil e i maggenghi storici come Tschifera e Uf dr Matta fanno di questo percorso un’imperdibile esperienza.
14 km | 1 Tappa
Asfalto: 5 km
Pavimentazione naturale: 9 km
di cui single trail: 1 km
640 m | 640 m
facile | medio

Andata | ritorno

Stagione

Stagione
Praticabile a partire da metà / fine giugno fino a metà ottobre.

Segnaletica

Segnaletica
Questo percorso è segnalato solo in una direzione: Vals – Bodahus – Tschifera – Vals

Andata | ritorno

Contatto

Visit Vals
Poststrasse 45
7132 Vals
Tel. +41 (0)81 920 70 70
info@vals.ch
www.vals.ch

Servizi

Alloggio

Hotel und Restaurant Valserhof
Hotel und Restaurant Valserhof
Vals
Visualizzare tutto

Località

Vals / Valle di Vals
Vals / Valle di Vals
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le mountain bike sugli indicatori di direzione rossi. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica