32 Trans-Altarezia Bike
32 Trans-Altarezia Bike

Mountain bike

etappe-01766

Trans-Altarezia Bike

Tappa 4, Arnoga (I)–Poschiavo

Servizio sul sentiero
71 foto

ML_032_04_IMG_0519_M.jpg
etappe-01766

Trans-Altarezia Bike

Attraversando l’incontaminata Val Viola si giunge all’omonimo passo in zona di confine. Sul versante svizzero inizia la discesa: si attraversa la Val di Camp toccando il Lagh da Val Viola e il Lago di Saoseo, uno dei più bei laghi in Svizzera. La meta: la pittoresca piazza di Poschiavo.
Arnoga sorge ai piedi del Pass da Val Viola. Vale a dire: la giornata inizia subito con una salita. Una stradina asfaltata risale la Val Viola, trasformandosi poi in un sentiero sterrato e, infine, gli ultimi metri si percorrono su una mulattiera della Prima Guerra Mondiale.

La fatica viene però ripagata: il sentiero in discesa è stato realizzato appositamente per le mountain bike e si snoda attraverso l’aspro paesaggio montano scendendo verso il Lagh da Viola. È dunque qui che dovrebbe trovarsi uno dei laghi più belli della Svizzera. Il Lagh da Viola avrebbe davvero tutte le carte in regola per esserlo: montagne scoscese che si specchiano sulle sue placide acque e un isolotto impreziosito da larici. Lo scenario è effettivamente stupefacente. Il percorso prosegue alla volta del gruppo di case Camp, passando davanti al Lagh da Saoseo. Una puntatina a questo lago montano è d’obbligo: è infatti questo il lago considerato il più bello della Svizzera. Ancor più idilliaco del Lagh da Viola, le sue acque mandano bagliori verde-smeraldo e sono perfettamente incastonate nel paesaggio di boschi circostante.

Il sentiero scende infine verso Poschiavo, includendo eccellenti tratti di single trail, anche se in due punti richiede ancora di superare 150 metri circa di dislivello. La discesa termina poi direttamente sulla piazza di Poschiavo. E, dopo il lago più bello della Svizzera, anche questa località avrebbe tutte le carte in regola per vantare il centro città più bello del Paese.
Attraversando l’incontaminata Val Viola si giunge all’omonimo passo in zona di confine. Sul versante svizzero inizia la discesa: si attraversa la Val di Camp toccando il Lagh da Val Viola e il Lago di Saoseo, uno dei più bei laghi in Svizzera. La meta: la pittoresca piazza di Poschiavo.
Arnoga sorge ai piedi del Pass da Val Viola. Vale a dire: la giornata inizia subito con una salita. Una stradina asfaltata risale la Val Viola, trasformandosi poi in un sentiero sterrato e, infine, gli ultimi metri si percorrono su una mulattiera della Prima Guerra Mondiale.

La fatica viene però ripagata: il sentiero in discesa è stato realizzato appositamente per le mountain bike e si snoda attraverso l’aspro paesaggio montano scendendo verso il Lagh da Viola. È dunque qui che dovrebbe trovarsi uno dei laghi più belli della Svizzera. Il Lagh da Viola avrebbe davvero tutte le carte in regola per esserlo: montagne scoscese che si specchiano sulle sue placide acque e un isolotto impreziosito da larici. Lo scenario è effettivamente stupefacente. Il percorso prosegue alla volta del gruppo di case Camp, passando davanti al Lagh da Saoseo. Una puntatina a questo lago montano è d’obbligo: è infatti questo il lago considerato il più bello della Svizzera. Ancor più idilliaco del Lagh da Viola, le sue acque mandano bagliori verde-smeraldo e sono perfettamente incastonate nel paesaggio di boschi circostante.

Il sentiero scende infine verso Poschiavo, includendo eccellenti tratti di single trail, anche se in due punti richiede ancora di superare 150 metri circa di dislivello. La discesa termina poi direttamente sulla piazza di Poschiavo. E, dopo il lago più bello della Svizzera, anche questa località avrebbe tutte le carte in regola per vantare il centro città più bello del Paese.
36 km
Asfalto: 5 km
Pavimentazione naturale: 31 km
di cui single trail: 7 km
800 m | 1650 m
medio | facile

Segnaletica

Segnaletica
Questo percorso è segnalato solo in una direzione: Arnoga (I)–Poschiavo

Stagione

Stagione
Attenzione: nei tratti in quota, possibile presenza di neve anche nei mesi estivi.

Avvertimenti

Avvertimento
Non dimenticare i documenti per attraversare la frontiera.

Andata | ritorno

Servizi

Alloggio

Rifugio Saoseo CAS
Rifugio Saoseo CAS
Val di Campo
Casa Alpina Belvedere
Casa Alpina Belvedere
Poschiavo
Albergo Altavilla
Albergo Altavilla
Poschiavo
Raselli Sport Hotel
Raselli Sport Hotel
Le Prese
Visualizzare tutto

Offerte prenotabili

Uina Bernina Bike-Tour
Uina Bernina Bike-Tour
Visualizzare tutto

Località

Alp Grüm
Alp Grüm
Cavaglia
Cavaglia
Poschiavo
Poschiavo
Le Prese
Le Prese
Visualizzare tutto

Curiosità

Cavaglia–Poschiavo (Passo del Bernina)
Cavaglia–Poschiavo (Passo del Bernina)
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le mountain bike sugli indicatori di direzione rossi. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica