false

La Svizzera in bici

Galleria fotografica

Camminare a

Moutier
Chemin du Jura bernois
Chemin du Jura bernois
Tappa 1, Moutier–Sornetan
Visualizzare tutto
ViaJura
ViaJura
Tappa 5, Moutier–Sornetan
Visualizzare tutto
ViaJura
ViaJura
Tappa 4, Delémont–Moutier
Visualizzare tutto
Chemin de Moron
Chemin de Moron
Percorso 423, Perrefitte–Combioz–Moron–Perrefitte
Visualizzare tutto

In bici a

Moutier
Lötschberg–Jura
Lötschberg–Jura
Tappa 3, Biel/Bienne–Delémont
Visualizzare tutto
Arc jurassien
Arc jurassien
Tappa 3, Tramelan–Welschenrohr
Visualizzare tutto
Moutier
Moutier

Moutier

Moutier, capoluogo del Giura bernese tra due imponenti gole del Giura corrugato, vanta una lunga tradizione nella fabbricazione di macchine utensili. La storia della località è strettamente legata al monastero di GrandVal, un tempo importante.
Moutier si trova nel bacino del Grand Val, a 535 m s.l.m.. Il fiume Birse attraversa il Grand Val da sud a nord fino alla catena del Giura formando delle importanti gole sopra e sotto Moutier (rispettivamente Gorges de Court nell’anticlinale di Graitery e Gorges de Moutier nell’anticlinale del Mont Raimeux). Entrambe le gole mostrano in modo mirabile la struttura corrugata del Giura.

La questione del Giura è stata ed è un tema di cui si discute ampiamente a Moutier. Quando è stato istituito il canton Giura (1979), una maggioranza relativamente risicata della popolazione votò per rimanere nel canton Berna. Tuttavia, l’unione della parte meridionale del Giura bernese con il canton Giura è ancora oggi oggetto di dibattito.

Moutier è nota come località industriale fortemente legata allo sviluppo di una fabbrica di macchine utensili. Le origini dello sviluppo di Moutier risalgono però ad un monastero un tempo importante quello di Moutier-Grandval. La chiesa collegiata dell’XI e XII sec. è stata più volte vittima di incendi per poi crollare alla fine del XVIII secolo. Al suo posto venne eretta, negli anni 1858-63, l'attuale chiesa riformata. Al suo interno si trovano importanti vetrate realizzate da Coghuf risalenti al 1961.

Al periodo di massimo splendore dell’abbazia risale invece la cappella di Chalière con affreschi da vedere. La cappella fu consacrata nel 1019, alla presenza dell'imperatore Enrico II. A sud del fiume Birse si trova la chiesa cattolica di Notre-Dame-de-la-Prévôté che venne eretta negli anni1963-65. L’attuale castello in stile barocco (Château des Prévôts) fu costruito nel 1738-42 sulle fondamenta della costruzione precedente, mentre si sono preservate le mura di cinta medioevali, con le relative torri d’angolo.

Nel centro di Moutier si possono inoltre ammirare numerose costruzioni in stile neobarocco e regionale (detto Heimatstil). Le fabbriche industriali sorsero prevalentemente intorno al 1900, e molte abitazioni degli operai sono datate tra il 1875-80. Villa Bechler ospita oggi il Muséè jurassien des Beaux-Arts nonché il Museo di storia e dell'industria locale. La regione intorno a Moutier offre anche un percorso didattico nella natura e una riserva boschiva.

Highlights

  • Gorges de Court e Gorges de Moutier – le gole di Moutier mostrano mirabilmente la struttura corrugata del Giura. Si può andare alla scoperta anche di tracce di dinosauri.
  • Collegiata di Saint-Germain con le vetrate di Coghuf. Altre vetrate di rilievo si possono ammirare nei pressi di Moutier e nel resto del Giura.
  • «Siky Ranch» - zoo privato situato vicino a Crémines, l’unico in Svizzera ad ospitare la tigre bianca (5 km da Moutier).
Moutier, capoluogo del Giura bernese tra due imponenti gole del Giura corrugato, vanta una lunga tradizione nella fabbricazione di macchine utensili. La storia della località è strettamente legata al monastero di GrandVal, un tempo importante.
Moutier si trova nel bacino del Grand Val, a 535 m s.l.m.. Il fiume Birse attraversa il Grand Val da sud a nord fino alla catena del Giura formando delle importanti gole sopra e sotto Moutier (rispettivamente Gorges de Court nell’anticlinale di Graitery e Gorges de Moutier nell’anticlinale del Mont Raimeux). Entrambe le gole mostrano in modo mirabile la struttura corrugata del Giura.

La questione del Giura è stata ed è un tema di cui si discute ampiamente a Moutier. Quando è stato istituito il canton Giura (1979), una maggioranza relativamente risicata della popolazione votò per rimanere nel canton Berna. Tuttavia, l’unione della parte meridionale del Giura bernese con il canton Giura è ancora oggi oggetto di dibattito.

Moutier è nota come località industriale fortemente legata allo sviluppo di una fabbrica di macchine utensili. Le origini dello sviluppo di Moutier risalgono però ad un monastero un tempo importante quello di Moutier-Grandval. La chiesa collegiata dell’XI e XII sec. è stata più volte vittima di incendi per poi crollare alla fine del XVIII secolo. Al suo posto venne eretta, negli anni 1858-63, l'attuale chiesa riformata. Al suo interno si trovano importanti vetrate realizzate da Coghuf risalenti al 1961.

Al periodo di massimo splendore dell’abbazia risale invece la cappella di Chalière con affreschi da vedere. La cappella fu consacrata nel 1019, alla presenza dell'imperatore Enrico II. A sud del fiume Birse si trova la chiesa cattolica di Notre-Dame-de-la-Prévôté che venne eretta negli anni1963-65. L’attuale castello in stile barocco (Château des Prévôts) fu costruito nel 1738-42 sulle fondamenta della costruzione precedente, mentre si sono preservate le mura di cinta medioevali, con le relative torri d’angolo.

Nel centro di Moutier si possono inoltre ammirare numerose costruzioni in stile neobarocco e regionale (detto Heimatstil). Le fabbriche industriali sorsero prevalentemente intorno al 1900, e molte abitazioni degli operai sono datate tra il 1875-80. Villa Bechler ospita oggi il Muséè jurassien des Beaux-Arts nonché il Museo di storia e dell'industria locale. La regione intorno a Moutier offre anche un percorso didattico nella natura e una riserva boschiva.

Highlights

  • Gorges de Court e Gorges de Moutier – le gole di Moutier mostrano mirabilmente la struttura corrugata del Giura. Si può andare alla scoperta anche di tracce di dinosauri.
  • Collegiata di Saint-Germain con le vetrate di Coghuf. Altre vetrate di rilievo si possono ammirare nei pressi di Moutier e nel resto del Giura.
  • «Siky Ranch» - zoo privato situato vicino a Crémines, l’unico in Svizzera ad ospitare la tigre bianca (5 km da Moutier).

Andata e ritorno Moutier

Adresse

Jura bernois tourisme
Avenue de la Gare 9
2740 Moutier
Tel. +41 (0)32 494 53 43
moutier@jurabernois.ch
www.jurabernois.ch

Servizi

Alloggio

Cabane Les Gorges (Section Prévoitise CAS)
Cabane Les Gorges (Section Prévoitise CAS)
Moutier
Visualizzare tutto

Curiosità

Le gole di Moutier
Le gole di Moutier
Visualizzare tutto

Camminare a

Moutier
Chemin du Jura bernois
Chemin du Jura bernois
Tappa 1, Moutier–Sornetan
Visualizzare tutto
ViaJura
ViaJura
Tappa 5, Moutier–Sornetan
Visualizzare tutto
ViaJura
ViaJura
Tappa 4, Delémont–Moutier
Visualizzare tutto
Chemin de Moron
Chemin de Moron
Percorso 423, Perrefitte–Combioz–Moron–Perrefitte
Visualizzare tutto

In bici a

Moutier
Lötschberg–Jura
Lötschberg–Jura
Tappa 3, Biel/Bienne–Delémont
Visualizzare tutto
Arc jurassien
Arc jurassien
Tappa 3, Tramelan–Welschenrohr
Visualizzare tutto