false

La Svizzera in bici

Galleria fotografica

Camminare a

Aubonne
Sentiero alpino panoramico
Sentiero alpino panoramico
Tappa 26, Morges–Aubonne
Visualizzare tutto
Sentiero alpino panoramico
Sentiero alpino panoramico
Tappa 27, Aubonne–Nyon
Visualizzare tutto
Chemin du Vallon de l'Aubonne
Chemin du Vallon de l'Aubonne
Percorso 128, Bière–Yens Gare
Visualizzare tutto

In bici a

Aubonne
Gros de Vaud–La Côte
Gros de Vaud–La Côte
Tappa 2, Echallens (Goumoens)–Rolle
Visualizzare tutto
Jurasüdfuss-Route
Jurasüdfuss-Route
Tappa 5, Bière–Genève
Visualizzare tutto
Tour du Léman
Tour du Léman
Tappa 2, Genève–Morges
Visualizzare tutto
Percorso del Rodano
Percorso del Rodano
Tappa 7, Morges–Genève
Visualizzare tutto
Du Pied du Jura au Léman
Du Pied du Jura au Léman
Percorso 473, Morges–Colombier–Ballens–Morges
Visualizzare tutto
Route du vignoble de La Côte
Route du vignoble de La Côte
Percorso 488, Morges–Aubonne–Mont-sur-Rolle–Duilier–Nyon
Visualizzare tutto
Aubonne
Aubonne

Aubonne

Aubonne, nella zona viticola di La Côte sul Lac Léman, ha un nucleo abitato medievale ed un castello, come molte cittadine vicine, ma anche due peculiarità quali l'arboreto e la località turistica per famiglie Signal de Bougy.
La cittadina storica di Aubonne si estende su una sporgenza del terreno sopra la valle del fiume Aubonne, al margine dell'altipiano ai piedi del Giura, in una posizione panoramica a circa 130 m sopra il livello del lago Lac Léman. Meno di 4 km in linea d'aria separano la riva del lago dalla località. Aubonne possiede un pittoresco centro cittadino medievale con resti delle antiche fortificazioni e, tra le altre cose, due porte, stretti vicoli e case patrizie (XVI-XIX secolo). Degno di nota è anche l'Hôtel de Ville ornato da portici, chiamato anche Grenette, costruito negli anni 1770-80 ed inizialmente utilizzato come mercato coperto del grano. Il castello, le cui origini risalgono all'XI secolo, è stato ampiamente ricostruito nel XVII secolo e si trova su una leggera altura al margine settentrionale della città vecchia sulla valle dell'Aubonne. Il palazzo barocco e la torre circolare con tetto a cupola risalgono al 1680. All'interno si trova un cortile con portico e la sala delle udienze ha un soffitto affrescato del 1670. Nella valle del fiume Aubonne, che a nord della cittadina ha scavato il suo alveo in profondità negli strati di molassa dell'altipiano ai piedi del Giura, il Canton Vaud ha realizzato nel 1963 il primo arboreto della Svizzera che, su una superficie di circa 200 ettari, presenta oltre 3000 varietà di alberi e cespugli autoctoni ed alloctoni. L'arboreto comprende anche una collezione dedicata agli strumenti ed alle professioni della silvicoltura (Musée du Bois), un sentiero dedicato alla cura del bosco ed un rally del castoro per i bambini.

Sopra Aubonne si trova il parco divertimenti per famiglie Signal de Bougy che si estende su 42 ettari ed è stato realizzato da una fondazione Migros. Sentieri escursionistici per carrozzine, vista sul Lac Léman e le Alpi, parchi giochi e prati per stendersi al sole, uno zoo con piccoli animali e parco per cervi, un ristorante, aree picnic con postazioni barbecue e un campo da golf pubblico a 18 buche: solo alcuni esempi dell'ampia offerta perlopiù gratuita.

Un ultimo consiglio per gli amanti dello shopping: all'«Outlet Aubonne», circa 50 negozi di numerose marche internazionali dalla A di Adidas alla Z di Zoo York propongono prodotti a prezzi ridotti.

Highlights

  • Arboreto di Aubonne – nella valle del fiume Aubonne il Canton Vaud ha realizzato nel 1963 il primo arboreto della Svizzera con 3000 varietà di alberi autoctone ed importate.
  • Il paesaggio collinare «La Côte» tra il Giura e il lago si estende da Morges a Nyon ed è una delle zone viticole più estese della Svizzera. In particolare tra Aubonne e Rolle si succedono numerosi tipici villaggi viticoli come Féchy.
  • Signal de Bougy – il «Parco Prato Verde» di Migros sopra Aubonne rappresenta un'estesa località turistica per attività a misura di famiglia.
Aubonne, nella zona viticola di La Côte sul Lac Léman, ha un nucleo abitato medievale ed un castello, come molte cittadine vicine, ma anche due peculiarità quali l'arboreto e la località turistica per famiglie Signal de Bougy.
La cittadina storica di Aubonne si estende su una sporgenza del terreno sopra la valle del fiume Aubonne, al margine dell'altipiano ai piedi del Giura, in una posizione panoramica a circa 130 m sopra il livello del lago Lac Léman. Meno di 4 km in linea d'aria separano la riva del lago dalla località. Aubonne possiede un pittoresco centro cittadino medievale con resti delle antiche fortificazioni e, tra le altre cose, due porte, stretti vicoli e case patrizie (XVI-XIX secolo). Degno di nota è anche l'Hôtel de Ville ornato da portici, chiamato anche Grenette, costruito negli anni 1770-80 ed inizialmente utilizzato come mercato coperto del grano. Il castello, le cui origini risalgono all'XI secolo, è stato ampiamente ricostruito nel XVII secolo e si trova su una leggera altura al margine settentrionale della città vecchia sulla valle dell'Aubonne. Il palazzo barocco e la torre circolare con tetto a cupola risalgono al 1680. All'interno si trova un cortile con portico e la sala delle udienze ha un soffitto affrescato del 1670. Nella valle del fiume Aubonne, che a nord della cittadina ha scavato il suo alveo in profondità negli strati di molassa dell'altipiano ai piedi del Giura, il Canton Vaud ha realizzato nel 1963 il primo arboreto della Svizzera che, su una superficie di circa 200 ettari, presenta oltre 3000 varietà di alberi e cespugli autoctoni ed alloctoni. L'arboreto comprende anche una collezione dedicata agli strumenti ed alle professioni della silvicoltura (Musée du Bois), un sentiero dedicato alla cura del bosco ed un rally del castoro per i bambini.

Sopra Aubonne si trova il parco divertimenti per famiglie Signal de Bougy che si estende su 42 ettari ed è stato realizzato da una fondazione Migros. Sentieri escursionistici per carrozzine, vista sul Lac Léman e le Alpi, parchi giochi e prati per stendersi al sole, uno zoo con piccoli animali e parco per cervi, un ristorante, aree picnic con postazioni barbecue e un campo da golf pubblico a 18 buche: solo alcuni esempi dell'ampia offerta perlopiù gratuita.

Un ultimo consiglio per gli amanti dello shopping: all'«Outlet Aubonne», circa 50 negozi di numerose marche internazionali dalla A di Adidas alla Z di Zoo York propongono prodotti a prezzi ridotti.

Highlights

  • Arboreto di Aubonne – nella valle del fiume Aubonne il Canton Vaud ha realizzato nel 1963 il primo arboreto della Svizzera con 3000 varietà di alberi autoctone ed importate.
  • Il paesaggio collinare «La Côte» tra il Giura e il lago si estende da Morges a Nyon ed è una delle zone viticole più estese della Svizzera. In particolare tra Aubonne e Rolle si succedono numerosi tipici villaggi viticoli come Féchy.
  • Signal de Bougy – il «Parco Prato Verde» di Migros sopra Aubonne rappresenta un'estesa località turistica per attività a misura di famiglia.

Andata e ritorno Aubonne

Adresse

Office du Tourisme de Rolle
Grand-Rue 1 bis
1180 Rolle
Tel. +41 (0)21 825 15 35
tourisme@rolle.ch
www.tourisme-rolle.ch

Servizi

Alloggio

Chambres d’hôtes Grognuz
Chambres d’hôtes Grognuz
Aubonne
Visualizzare tutto

Camminare a

Aubonne
Sentiero alpino panoramico
Sentiero alpino panoramico
Tappa 26, Morges–Aubonne
Visualizzare tutto
Sentiero alpino panoramico
Sentiero alpino panoramico
Tappa 27, Aubonne–Nyon
Visualizzare tutto
Chemin du Vallon de l'Aubonne
Chemin du Vallon de l'Aubonne
Percorso 128, Bière–Yens Gare
Visualizzare tutto

In bici a

Aubonne
Gros de Vaud–La Côte
Gros de Vaud–La Côte
Tappa 2, Echallens (Goumoens)–Rolle
Visualizzare tutto
Jurasüdfuss-Route
Jurasüdfuss-Route
Tappa 5, Bière–Genève
Visualizzare tutto
Tour du Léman
Tour du Léman
Tappa 2, Genève–Morges
Visualizzare tutto
Percorso del Rodano
Percorso del Rodano
Tappa 7, Morges–Genève
Visualizzare tutto
Du Pied du Jura au Léman
Du Pied du Jura au Léman
Percorso 473, Morges–Colombier–Ballens–Morges
Visualizzare tutto
Route du vignoble de La Côte
Route du vignoble de La Côte
Percorso 488, Morges–Aubonne–Mont-sur-Rolle–Duilier–Nyon
Visualizzare tutto