false

La Svizzera in bici

Galleria fotografica

Ort_Chateau_d_Oex_M.jpg

Camminare a

Château-d'Oex
Chemin des préalpes fribourgeoises
Chemin des préalpes fribourgeoises
Tappa 5, Soldatenhaus–Château-d'Oex
Visualizzare tutto
Via Alpina
Via Alpina
Tappa 18, L'Etivaz–Rossinière
Visualizzare tutto
Tour des Alpes Vaudoises
Tour des Alpes Vaudoises
Tappa 4, Château-d'Oex–L'Etivaz
Visualizzare tutto
Tour des Alpes Vaudoises
Tour des Alpes Vaudoises
Tappa 3, Les Mosses–Château-d’Oex
Visualizzare tutto
Chemin de la Sarine au Pays-d'Enhaut
Chemin de la Sarine au Pays-d'Enhaut
Percorso 131, Rougemont–Rossinière
Visualizzare tutto
Chemin de la Pierreuse
Chemin de la Pierreuse
Percorso 115, Videmanette–Château d'Oex
Visualizzare tutto

In bici a

Château-d'Oex
Percorso dei laghi
Percorso dei laghi
Tappa 2, Bulle–Gstaad
Visualizzare tutto

In mountain bike a

Château-d'Oex
Alpine Bike
Alpine Bike
Pays d'Enhaut Bike
Château-d'Oex
Château-d'Oex

Château-d'Oex

Château-d'Oex è il capoluogo della bucolica regione turistica vodese del Pays d'Enhaut. Da visitare il noto museo etnografico regionale all'interno delle case storiche nel centro del villaggio e la settimana della mongolfiera a gennaio.
A metà strada tra l'esclusiva località di vacanze di Gstaad nell'Oberland bernese e la cittadina friburghese di La Gruyère, a circa 1000 m s.l.m. si trova la località turistica di Château-d'Oex, nel paesaggio del Pays d'Enhaut. La regione turistica è collegata all'area del lago Lac Léman attraverso il Col des Mosses o per mezzo della ferrovia Montreux-Berner Oberland. Grazie al suo speciale microclima, Château-d'Oex si è trasformata nella cittadina delle mongolfiere: voli per passeggeri vengono offerti tutto l'anno ed a gennaio si tiene un concorso internazionale di volo in mongolfiera, uno spettacolo variopinto seguito da migliaia di spettatori. Anche le antiche tradizioni, tuttavia, sono state conservate. Dalla fine del XVIII secolo, nelle appartate regioni montane ci si dedicava alla tradizionale arte dei ritagli ispirata dagli usi della vita montana. Nel museo Musée du vieux Pays d’Enhaut si possono ammirare alcuni esempi di tale arte ed anche presso alcuni artisti in attività. Nel villaggio numerose case tipiche del primo XIX secolo offrono testimonianza dell'architettura e dell'arte popolare della regione. Nel Pays d'Enhaut, contrassegnato dal sigillo di qualità «Familien willkommen» (famiglie benvenute), non mancano le offerte per i bambini. L'intera famiglia può seguire il percorso Mike Horn Family nell'avventurosa caccia al tesoro. Interessante anche il sentiero tematico sulla vita delle formiche o la collezione di minerali e fossili nella vicina Rougemont.

Estate

in una piccola valle a sud di Château-d'Oex si trova un delizioso comprensorio prealpino per le escursioni, La Pierreuse, la riserva naturale protetta più estesa della Svizzera occidentale con aree rocciose, boschi, ricca flora e torbiere basse. Il Pays d’Enhaut offre una vasta rete di percorsi segnalati da fare in bici sulle tracce dei Mondiali del 1997. Sulle acque della parte iniziale del fiume Saane è possibile praticare sport acquatici estremi: canyoning, hydrospeed, canoa, kajak o river rafting. Tra le selvagge gole di Vanel e Gérignoz si trova una delle discese di rafting più belle della Svizzera. INVERNO: il comprensorio sciistico La Braye di Château d'Oex possiede 7 impianti e 40 km di piste. Il comprensorio sciistico di Gstaad non è lontano, già a Rougemont si trova un primo accesso. Il soleggiato altopiano di Les Mosses - La Lécherette è molto apprezzato da fondisti, escursionisti invernali e con racchette da neve.

Highlights

  • Espace Ballon – Museo della mongolfiera di Château-d'Oex dedicato alla storia della navigazione aerea e delle mongolfiere. Da Jules Verne fino alle avventure di Piccard.
  • Musée du Vieux Pays-d'Enhaut – il museo locale di Château d'Oex è dedicato tra l’altro all’arte dei ritagli che prese piede qui a partire dal XVIII secolo.
  • Mike Horn Familiy - percorso dell’avventuriero Mike Horn sotto forma di caccia al tesoro per tutta la famiglia con attraenti fermate che illustrano l’organizzazione delle spedizioni.
  • Il Grand Chalet di Rossinière – lo chalet del 1754 con 113 finestre nel quale visse il famoso pittore Henri Balthus, è stato a lungo il più grande edificio del genere della Svizzera.
  • Formaggio alpino Etivaz – viene ancora prodotto in un pentolone sul fuoco a legna nei rifugi alpini del Pays d'Enhaut o nel caseificio dimostrativo «Le Chalet» a Château d'Oex.
  • Ferrovia Montreux-Berner Oberland (MOB) – il Pays d'Enhaut si trova sulla linea ferroviaria panoramica che collega Montreux sul lago Lac Léman a Gstaad e Zweisimmen nell’Oberland bernese.
Château-d'Oex è il capoluogo della bucolica regione turistica vodese del Pays d'Enhaut. Da visitare il noto museo etnografico regionale all'interno delle case storiche nel centro del villaggio e la settimana della mongolfiera a gennaio.
A metà strada tra l'esclusiva località di vacanze di Gstaad nell'Oberland bernese e la cittadina friburghese di La Gruyère, a circa 1000 m s.l.m. si trova la località turistica di Château-d'Oex, nel paesaggio del Pays d'Enhaut. La regione turistica è collegata all'area del lago Lac Léman attraverso il Col des Mosses o per mezzo della ferrovia Montreux-Berner Oberland. Grazie al suo speciale microclima, Château-d'Oex si è trasformata nella cittadina delle mongolfiere: voli per passeggeri vengono offerti tutto l'anno ed a gennaio si tiene un concorso internazionale di volo in mongolfiera, uno spettacolo variopinto seguito da migliaia di spettatori. Anche le antiche tradizioni, tuttavia, sono state conservate. Dalla fine del XVIII secolo, nelle appartate regioni montane ci si dedicava alla tradizionale arte dei ritagli ispirata dagli usi della vita montana. Nel museo Musée du vieux Pays d’Enhaut si possono ammirare alcuni esempi di tale arte ed anche presso alcuni artisti in attività. Nel villaggio numerose case tipiche del primo XIX secolo offrono testimonianza dell'architettura e dell'arte popolare della regione. Nel Pays d'Enhaut, contrassegnato dal sigillo di qualità «Familien willkommen» (famiglie benvenute), non mancano le offerte per i bambini. L'intera famiglia può seguire il percorso Mike Horn Family nell'avventurosa caccia al tesoro. Interessante anche il sentiero tematico sulla vita delle formiche o la collezione di minerali e fossili nella vicina Rougemont.

Estate

in una piccola valle a sud di Château-d'Oex si trova un delizioso comprensorio prealpino per le escursioni, La Pierreuse, la riserva naturale protetta più estesa della Svizzera occidentale con aree rocciose, boschi, ricca flora e torbiere basse. Il Pays d’Enhaut offre una vasta rete di percorsi segnalati da fare in bici sulle tracce dei Mondiali del 1997. Sulle acque della parte iniziale del fiume Saane è possibile praticare sport acquatici estremi: canyoning, hydrospeed, canoa, kajak o river rafting. Tra le selvagge gole di Vanel e Gérignoz si trova una delle discese di rafting più belle della Svizzera. INVERNO: il comprensorio sciistico La Braye di Château d'Oex possiede 7 impianti e 40 km di piste. Il comprensorio sciistico di Gstaad non è lontano, già a Rougemont si trova un primo accesso. Il soleggiato altopiano di Les Mosses - La Lécherette è molto apprezzato da fondisti, escursionisti invernali e con racchette da neve.

Highlights

  • Espace Ballon – Museo della mongolfiera di Château-d'Oex dedicato alla storia della navigazione aerea e delle mongolfiere. Da Jules Verne fino alle avventure di Piccard.
  • Musée du Vieux Pays-d'Enhaut – il museo locale di Château d'Oex è dedicato tra l’altro all’arte dei ritagli che prese piede qui a partire dal XVIII secolo.
  • Mike Horn Familiy - percorso dell’avventuriero Mike Horn sotto forma di caccia al tesoro per tutta la famiglia con attraenti fermate che illustrano l’organizzazione delle spedizioni.
  • Il Grand Chalet di Rossinière – lo chalet del 1754 con 113 finestre nel quale visse il famoso pittore Henri Balthus, è stato a lungo il più grande edificio del genere della Svizzera.
  • Formaggio alpino Etivaz – viene ancora prodotto in un pentolone sul fuoco a legna nei rifugi alpini del Pays d'Enhaut o nel caseificio dimostrativo «Le Chalet» a Château d'Oex.
  • Ferrovia Montreux-Berner Oberland (MOB) – il Pays d'Enhaut si trova sulla linea ferroviaria panoramica che collega Montreux sul lago Lac Léman a Gstaad e Zweisimmen nell’Oberland bernese.

Andata e ritorno Château-d'Oex

Adresse

Pays-d’Enhaut Tourisme | Château-d’Oex
Place du Village 6
1660 Château-d'Oex
Tel. +41 (0)26 924 25 25
info@chateau-doex.ch
www.chateau-doex.ch

Servizi

Alloggio

Auberge de Jeunesse Château-d'Oex
Auberge de Jeunesse Château-d'Oex
Château-d'Oex
Hotel de la Poste
Hotel de la Poste
Château-d'Oex
Hôtel Roc et Neige
Hôtel Roc et Neige
Château-d'Oex
Les Chambres d'Hôtes du Berceau
Les Chambres d'Hôtes du Berceau
Château d'Oex
Visualizzare tutto

Curiosità

Parco naturale regionale Gruyère Pays-d'Enhaut
Parco naturale regionale Gruyère Pays-d'Enhaut
Riserva Pro natura della Pierreuse
Riserva Pro natura della Pierreuse
Visualizzare tutto

Camminare a

Château-d'Oex
Chemin des préalpes fribourgeoises
Chemin des préalpes fribourgeoises
Tappa 5, Soldatenhaus–Château-d'Oex
Visualizzare tutto
Via Alpina
Via Alpina
Tappa 18, L'Etivaz–Rossinière
Visualizzare tutto
Tour des Alpes Vaudoises
Tour des Alpes Vaudoises
Tappa 4, Château-d'Oex–L'Etivaz
Visualizzare tutto
Tour des Alpes Vaudoises
Tour des Alpes Vaudoises
Tappa 3, Les Mosses–Château-d’Oex
Visualizzare tutto
Chemin de la Sarine au Pays-d'Enhaut
Chemin de la Sarine au Pays-d'Enhaut
Percorso 131, Rougemont–Rossinière
Visualizzare tutto
Chemin de la Pierreuse
Chemin de la Pierreuse
Percorso 115, Videmanette–Château d'Oex
Visualizzare tutto

In bici a

Château-d'Oex
Percorso dei laghi
Percorso dei laghi
Tappa 2, Bulle–Gstaad
Visualizzare tutto

In mountain bike a

Château-d'Oex
Alpine Bike
Alpine Bike
Pays d'Enhaut Bike