false

La Svizzera in bici

Galleria fotografica

Camminare a

Dielsdorf
Sentiero in cresta del Giura
Sentiero in cresta del Giura
Tappa 1, Dielsdorf–Brugg
Visualizzare tutto
Regensberg Weg
Regensberg Weg
Percorso 860, Dielsdorf–Otelfingen
Visualizzare tutto

In bici a

Dielsdorf
Percorso dell’Altopiano
Percorso dell’Altopiano
Tappa 3, Kloten–Aarau
Visualizzare tutto
Studenland-Töss-Römer-Route
Studenland-Töss-Römer-Route
Tappa 1, Koblenz–Bülach
Visualizzare tutto
Glatt-Route
Glatt-Route
Tappa 1, Glattfelden (Rheinsfelden)–Zürich (Schwamendingen)
Visualizzare tutto
Rhein–Hirzel–Linth
Rhein–Hirzel–Linth
Tappa 1, Kaiserstuhl–Zürich
Visualizzare tutto
Dielsdorf
Dielsdorf

Dielsdorf

L’abitante più «grossa» di Dielsdorf ha ben 400 anni: è la grossa quercia, detentrice del record fra gli alberi del Canton Zurigo. Ma Dielsdorf è famosa soprattutto per il suo centro equestre; qui si svolgono periodicamente delle gare di ippica.
Dielsdorf si trova nella parte nord-occidentale del Canton Zurigo. Il comune sorge all’estremità est dei Lägern, la più orientale delle propaggini del Giura svizzero, e ai piedi della cittadina di Regensberg. Attorno all’anno 500 d.C., il capo degli Alemanni Teodolfo fondò l’insediamento di Theodolfsdorf. Successivamente emersero le denominazioni Theolstorf e Thielstorf. Dall’epoca degli Alemanni ci sono giunte importanti testimonianze: durante la costruzione di una casa sono state ritrovate nove tombe. Per il loro viaggio nell’Aldilà, ai defunti sono state lasciate collane, orecchini e spade risalenti al VII secolo.

L’abitante più vecchio del comune è la cosiddetta «dicke Eiche» (grossa quercia). Si tratta della quercia più grossa del Canton Zurigo che si erge nel bosco dello Schwenkelberg da oltre 400 anni (altezza totale: 33 m, altezza del tronco: 11,5 m).

Dal 1973 la Rennverein Zürich gestisce un maneggio sportivo nella regione palustre. Ogni anno, in questo ippodromo si svolgono diverse manifestazioni equestri che hanno fatto di Dielsdorf un rinomato punto d'incontro per gli appassionati di equitazione. Dielsdorf offre inoltre un centro sportivo con piscina scoperta e coperta, zona benessere/sauna, pista per pattinaggio e hockey su ghiaccio, ecc.

Al di sopra di Dielsdorf, alle pendici dei Lägern si trova Regensberg, cittadina risalente alla prima metà del XIII secolo. Nel punto più alto della località si trova una torre circolare in stile savoiardo, oggi simbolo di questa pittoresca cittadina. La città ha mantenuto la sua pianta originaria con le tre parti principali: il castello, la città alta e la città bassa. Particolarmente degne di nota sono l’Amtshaus, la Engelfridhaus e la Zehntenscheune (deposito delle decime).

Una meta escursionistica nei pressi di Dielsdorf è la «Hochwacht» sui Lägern, solo 15 m più bassa dell’Uetliberg. Dalla piattaforma panoramica si gode una splendida vista. Per uno spuntino, vicino alla piattaforma panoramica si trova un ristorante.

Highlights

  • Ippodromo – importante centro equestre della Svizzera; Dielsdorf è un appuntamento fisso sul calendario degli amanti dell’ippica.
  • Palude di Neerach – una delle ultime grandi torbiere basse della Svizzera. Presso il centro naturalistico sulla strada fra Dielsdorf e Bülach viene presentato il mondo vegetale e animale della palude.
  • Regensberg – la splendida posizione su uno sperone di roccia e la pianta medievale caratterizzano questa pittoresca cittadina di periferia.
  • Lägern – questa propaggine orientale del Giura è una rinomata zona escursionistica con splendidi punti panoramici, ad es. la Hochwacht con la piattaforma panoramica.
L’abitante più «grossa» di Dielsdorf ha ben 400 anni: è la grossa quercia, detentrice del record fra gli alberi del Canton Zurigo. Ma Dielsdorf è famosa soprattutto per il suo centro equestre; qui si svolgono periodicamente delle gare di ippica.
Dielsdorf si trova nella parte nord-occidentale del Canton Zurigo. Il comune sorge all’estremità est dei Lägern, la più orientale delle propaggini del Giura svizzero, e ai piedi della cittadina di Regensberg. Attorno all’anno 500 d.C., il capo degli Alemanni Teodolfo fondò l’insediamento di Theodolfsdorf. Successivamente emersero le denominazioni Theolstorf e Thielstorf. Dall’epoca degli Alemanni ci sono giunte importanti testimonianze: durante la costruzione di una casa sono state ritrovate nove tombe. Per il loro viaggio nell’Aldilà, ai defunti sono state lasciate collane, orecchini e spade risalenti al VII secolo.

L’abitante più vecchio del comune è la cosiddetta «dicke Eiche» (grossa quercia). Si tratta della quercia più grossa del Canton Zurigo che si erge nel bosco dello Schwenkelberg da oltre 400 anni (altezza totale: 33 m, altezza del tronco: 11,5 m).

Dal 1973 la Rennverein Zürich gestisce un maneggio sportivo nella regione palustre. Ogni anno, in questo ippodromo si svolgono diverse manifestazioni equestri che hanno fatto di Dielsdorf un rinomato punto d'incontro per gli appassionati di equitazione. Dielsdorf offre inoltre un centro sportivo con piscina scoperta e coperta, zona benessere/sauna, pista per pattinaggio e hockey su ghiaccio, ecc.

Al di sopra di Dielsdorf, alle pendici dei Lägern si trova Regensberg, cittadina risalente alla prima metà del XIII secolo. Nel punto più alto della località si trova una torre circolare in stile savoiardo, oggi simbolo di questa pittoresca cittadina. La città ha mantenuto la sua pianta originaria con le tre parti principali: il castello, la città alta e la città bassa. Particolarmente degne di nota sono l’Amtshaus, la Engelfridhaus e la Zehntenscheune (deposito delle decime).

Una meta escursionistica nei pressi di Dielsdorf è la «Hochwacht» sui Lägern, solo 15 m più bassa dell’Uetliberg. Dalla piattaforma panoramica si gode una splendida vista. Per uno spuntino, vicino alla piattaforma panoramica si trova un ristorante.

Highlights

  • Ippodromo – importante centro equestre della Svizzera; Dielsdorf è un appuntamento fisso sul calendario degli amanti dell’ippica.
  • Palude di Neerach – una delle ultime grandi torbiere basse della Svizzera. Presso il centro naturalistico sulla strada fra Dielsdorf e Bülach viene presentato il mondo vegetale e animale della palude.
  • Regensberg – la splendida posizione su uno sperone di roccia e la pianta medievale caratterizzano questa pittoresca cittadina di periferia.
  • Lägern – questa propaggine orientale del Giura è una rinomata zona escursionistica con splendidi punti panoramici, ad es. la Hochwacht con la piattaforma panoramica.

Andata e ritorno Dielsdorf

Adresse

Züri-Unterland Tourismus
Kasernenstrasse 1
Postfach 64
8180 Bülach
Tel. +41 (0)44 860 44 25
info@zueri-unterland.ch
www.zueri-unterland.ch

Servizi

Alloggio

Hotel Restaurant Löwen
Hotel Restaurant Löwen
Dielsdorf
Hotel-Restaurant Bienengarten
Hotel-Restaurant Bienengarten
Dielsdorf
Visualizzare tutto

Camminare a

Dielsdorf
Sentiero in cresta del Giura
Sentiero in cresta del Giura
Tappa 1, Dielsdorf–Brugg
Visualizzare tutto
Regensberg Weg
Regensberg Weg
Percorso 860, Dielsdorf–Otelfingen
Visualizzare tutto

In bici a

Dielsdorf
Percorso dell’Altopiano
Percorso dell’Altopiano
Tappa 3, Kloten–Aarau
Visualizzare tutto
Studenland-Töss-Römer-Route
Studenland-Töss-Römer-Route
Tappa 1, Koblenz–Bülach
Visualizzare tutto
Glatt-Route
Glatt-Route
Tappa 1, Glattfelden (Rheinsfelden)–Zürich (Schwamendingen)
Visualizzare tutto
Rhein–Hirzel–Linth
Rhein–Hirzel–Linth
Tappa 1, Kaiserstuhl–Zürich
Visualizzare tutto