false

La Svizzera in bici

Galleria fotografica

Camminare a

Walenstadt
Walensee Tour
Walensee Tour
Percorso 934, Walenstadt–Quinten
Visualizzare tutto

In bici a

Walenstadt
Percorso dei laghi
Percorso dei laghi
Tappa 9, Niederurnen–Buchs (SG)
Visualizzare tutto

In mountain bike a

Walenstadt
Heidiland Bike
Heidiland Bike
Churfirsten-Panoramabike
Walensee Bike
Alp Fursch Bike

In skating a

Walenstadt
Heidiland Skate
Heidiland Skate
Percorso 53, Landquart–Mühlehorn
Visualizzare tutto
Walenstadt
Walenstadt

Walenstadt

Walenstadt, situata sulla riva superiore del Walensee nell’area di Sargans e nella regione turistica Heidiland, si distingue per la posizione alle pendici dei Churfirsten. Sopra il lago, in magnifica posizione si trova il monumento alla pace PAXmal.
La parete meridionale della catena dei Churfirsten scende quasi a picco sul Walensee da un'altitudine di 2'306 m a soli 419 m. Sin dall’antichità, le pareti rocciose hanno reso il Walensee una vera e propria sfida dal punto di vista dei trasporti; il lago poteva infatti essere superato solo via nave e Walenstadt era un’importante stazione di trasbordo. Oggi, le strade che costeggiano la riva del lago sono scavate in più punti nelle pareti rocciose e offrono degli splendidi scorci.

Da visitare è la piccola città vecchia, con edifici ecclesiastici e profani restaurati e alcune parti delle antiche mura cittadine. Il museo locale nell’«Altes Rathaus» (vecchio municipio) illustra, fra le altre cose, la navigazione sul Walensee ed espone le maschere di legno della regione di Sargans utilizzate nel periodo del carnevale. Di origini contemporanee è la versione ridotta della fontana a zampillo della Bundesplatz di Berna, vicino alla stazione di Walenstadt.

Sulla riva non urbanizzata del lago si trovano il porto delle imbarcazioni del Walensee (battelli di linea), attrezzature per sport acquatici, un'ampia spiaggia balneare, parchi giochi, aree per barbecue e un campeggio. Walenstadt è un punto di partenza ideale per lunghe escursioni fra le montagne dei Churfirsten o lungo la riva del Walensee nella cittadina di Quinten chiusa al traffico. Altre mete escursionistiche nei dintorni sono i comprensori sciistici ed escursionistici Flumserberg e Pizol e la miniera di Gonzen a Sargans.

Il villaggio di montagna Walenstadtberg (1000 m), appartenente al Comune di Walenstadt, è adagiato su una terrazza soleggiata sopra il lago. Qui si trovano una nota clinica riabilitativa nonché il primo hotel femminile della Svizzera. Ancora un po’ più in quota si trova Schrina Hochrugg. L’artista Karl Bickel (noto soprattutto per i suoi francobolli) ha costruito qui, fra il 1924 e il 1949, il monumento alla pace PAXmal con immagini a mosaico sovradimensionate.

Highlights

  • Walensee – bagni, sci acquatico, windsurf, immersioni, kajak, navigazione e vela.
  • PAXmal a Schrina Hochrugg – mosaici sovradimensionati in pietra naturale, inseriti in un edificio simile a un tempio, creato dal residente Karl Bickel durante un periodo di 25 anni.
  • Torbiera alta presso Amden - terreni umidi, poveri, acidi e una vegetazione adattata all'ambiente creano un paesaggio protetto di importanza nazionale.
  • GeoPark Sarganserland-Walensee-Glarnerland – un’esperienza fra industria mineraria e geologia, ampia offerta di gite e visite guidate nella regione (ad es. alla miniera di Gonzen).
  • Flumserberg – sulla riva meridionale del Walensee, con vista sulla svettante catena dei Churfirsten, si trova la più grande regione di sport invernali e meta turistica per famiglie della Svizzera orientale.
  • Amden – splendido come regione escursionistica in estate, questo paesino montano che non conosce nebbia si trasforma in inverno in un comprensorio sciistico ideale per le famiglie.
Walenstadt, situata sulla riva superiore del Walensee nell’area di Sargans e nella regione turistica Heidiland, si distingue per la posizione alle pendici dei Churfirsten. Sopra il lago, in magnifica posizione si trova il monumento alla pace PAXmal.
La parete meridionale della catena dei Churfirsten scende quasi a picco sul Walensee da un'altitudine di 2'306 m a soli 419 m. Sin dall’antichità, le pareti rocciose hanno reso il Walensee una vera e propria sfida dal punto di vista dei trasporti; il lago poteva infatti essere superato solo via nave e Walenstadt era un’importante stazione di trasbordo. Oggi, le strade che costeggiano la riva del lago sono scavate in più punti nelle pareti rocciose e offrono degli splendidi scorci.

Da visitare è la piccola città vecchia, con edifici ecclesiastici e profani restaurati e alcune parti delle antiche mura cittadine. Il museo locale nell’«Altes Rathaus» (vecchio municipio) illustra, fra le altre cose, la navigazione sul Walensee ed espone le maschere di legno della regione di Sargans utilizzate nel periodo del carnevale. Di origini contemporanee è la versione ridotta della fontana a zampillo della Bundesplatz di Berna, vicino alla stazione di Walenstadt.

Sulla riva non urbanizzata del lago si trovano il porto delle imbarcazioni del Walensee (battelli di linea), attrezzature per sport acquatici, un'ampia spiaggia balneare, parchi giochi, aree per barbecue e un campeggio. Walenstadt è un punto di partenza ideale per lunghe escursioni fra le montagne dei Churfirsten o lungo la riva del Walensee nella cittadina di Quinten chiusa al traffico. Altre mete escursionistiche nei dintorni sono i comprensori sciistici ed escursionistici Flumserberg e Pizol e la miniera di Gonzen a Sargans.

Il villaggio di montagna Walenstadtberg (1000 m), appartenente al Comune di Walenstadt, è adagiato su una terrazza soleggiata sopra il lago. Qui si trovano una nota clinica riabilitativa nonché il primo hotel femminile della Svizzera. Ancora un po’ più in quota si trova Schrina Hochrugg. L’artista Karl Bickel (noto soprattutto per i suoi francobolli) ha costruito qui, fra il 1924 e il 1949, il monumento alla pace PAXmal con immagini a mosaico sovradimensionate.

Highlights

  • Walensee – bagni, sci acquatico, windsurf, immersioni, kajak, navigazione e vela.
  • PAXmal a Schrina Hochrugg – mosaici sovradimensionati in pietra naturale, inseriti in un edificio simile a un tempio, creato dal residente Karl Bickel durante un periodo di 25 anni.
  • Torbiera alta presso Amden - terreni umidi, poveri, acidi e una vegetazione adattata all'ambiente creano un paesaggio protetto di importanza nazionale.
  • GeoPark Sarganserland-Walensee-Glarnerland – un’esperienza fra industria mineraria e geologia, ampia offerta di gite e visite guidate nella regione (ad es. alla miniera di Gonzen).
  • Flumserberg – sulla riva meridionale del Walensee, con vista sulla svettante catena dei Churfirsten, si trova la più grande regione di sport invernali e meta turistica per famiglie della Svizzera orientale.
  • Amden – splendido come regione escursionistica in estate, questo paesino montano che non conosce nebbia si trasforma in inverno in un comprensorio sciistico ideale per le famiglie.

Andata e ritorno Walenstadt

Adresse

Touristinformation Walenstadt
Bahnhofstrasse 19
8880 Walenstadt
Tel. +41 (0)81 735 22 22
info@tourismus-walenstadt.ch
www.heidiland.com

Servizi

Alloggio

Hotel Löwen
Hotel Löwen
Walenstadt
Hotel Seehof
Hotel Seehof
Walenstadt
Visualizzare tutto

Curiosità

Parco Bike al Lago (Bikepark am See)
Parco Bike al Lago (Bikepark am See)
Paxmal
Paxmal
Visualizzare tutto

Camminare a

Walenstadt
Walensee Tour
Walensee Tour
Percorso 934, Walenstadt–Quinten
Visualizzare tutto

In bici a

Walenstadt
Percorso dei laghi
Percorso dei laghi
Tappa 9, Niederurnen–Buchs (SG)
Visualizzare tutto

In mountain bike a

Walenstadt
Heidiland Bike
Heidiland Bike
Churfirsten-Panoramabike
Walensee Bike
Alp Fursch Bike

In skating a

Walenstadt
Heidiland Skate
Heidiland Skate
Percorso 53, Landquart–Mühlehorn
Visualizzare tutto