false

La Svizzera in bici

Galleria fotografica

Camminare a

Niederurnen (Ziegelbrücke)
Sentiero alpino panoramico
Sentiero alpino panoramico
Tappa 6, Amden–Siebnen
Visualizzare tutto

In bici a

Niederurnen (Ziegelbrücke)
Percorso dei laghi
Percorso dei laghi
Tappa 9, Niederurnen–Buchs (SG)
Visualizzare tutto
Percorso dei laghi
Percorso dei laghi
Tappa 8, Einsiedeln–Niederurnen
Visualizzare tutto
Percorso panoramico delle Alpi
Percorso panoramico delle Alpi
Tappa 2, Appenzell–Glarus
Visualizzare tutto
Rhein–Hirzel–Linth
Rhein–Hirzel–Linth
Tappa 3, Pfäffikon SZ–Niederurnen (Ziegelbrücke)
Visualizzare tutto

In mountain bike a

Niederurnen (Ziegelbrücke)
Panorama Bike
Panorama Bike
Heidiland Bike
Amden Bike
Churfirsten-Panoramabike
Längenegg Bike
Glarus Nord
Niederurnen (Ziegelbrücke)

Niederurnen (Ziegelbrücke)

La principale attrattiva paesaggistica di Niederurnen, nell’Unterland glaronese, è la valle alpina di Niederurnen a cui si arriva con una piccola funivia. Lo sviluppo di Niederurnen ha avuto inizio solo con la deviazione della Linth nel XIX secolo.
A causa del disboscamento della Glarnerland, nei secoli passati la Linth ha portato in questa zona grandi quantità di materiale detritico, dando vita a un paesaggio palustre. Conseguenza di questo mutamento fu la malaria, che lasciò una lunga scia di vittime. Su iniziativa di Hans Konrad Escher, nel 1816 venne inaugurato il canale della Linth che liberò gli abitanti della regione dal pericolo della malattia. Oggi, ad Escher è dedicato un monumento nella località di Ziegelbrücke, anch’essa facente parte del Comune di Niederurnen.

I terreni sottratti alla palude grazie alla deviazione del corso della Linth diedero il via a un forte periodo di sviluppo. Nel 1830 fu costruita una fabbrica di stampa su tessuti, a cui seguì nel 1903 l’avvio dell’attività di produzione di fibrocemento della Eternit AG. Durante l’industrializzazione del XIX secolo, grazie alla sua favorevole posizione all'uscita della principale valle glaronese, Niederurnen diventò una località industriale. Da lontano si scorge il piccolo castello di Niederurnen, una costruzione (con locanda) risalente al 1914 ed edificata sulle mura di fondazione dell’antica rocca di Oberwindegg. Nella cittadina, un antico mulino è stato riconvertito in centro culturale.

La valle alpina di Niederurnen si estende dall’Alp Morgenholz, l’ultima stazione della seggiovia che parte da Niederurnen, allo spartiacque presso il Feldrederligrat e il Melchterli, a cui si giunge dopo un paio d’ore di cammino. Da qui, lo sguardo spazia fino all’Etzel e allo Zürichsee, alla Foresta Nera e al Giura. Planggenstock e Hirzli sono due punti panoramici molto amati dagli escursionisti. Nella valle, dalla stazione della funivia parte un circuito escursionistico con sculture (animali e personaggi delle fiabe) con area per barbecue e parco giochi. Anche gli appassionati di mountain bike frequentano spesso questa zona. Grazie alla sua posizione all’ombra, in inverno la valle offre un ottimo innevamento e costituisce una piacevole meta di sci.

Highlights

  • Niederurner Alpental – valle est-ovest, lunga 6,5 km, al di sopra di Niederurnen (funivia), offre un rinomato comprensorio naturalistico ed escursionistico.
  • Porta sulla Glarnerland – Niederurnen e la stazione di coincidenza di Ziegelbrücke costituiscono il punto di partenza per un viaggio nella Glarnerland.
  • Tour in bicicletta e pattini in linea attraverso la piana della Linth fra i laghi Zürichsee e Walensee.
  • Collegiata nella vicina Schänis – la chiesa dell’ex capitolo secolare (Damenstift) risplende oggi in stile rococò.
  • Geosentiero – la storia della Terra lungo un percorso di 24 chilometri, dalla vicina Schänis ad Amden, passando per Weesen.
La principale attrattiva paesaggistica di Niederurnen, nell’Unterland glaronese, è la valle alpina di Niederurnen a cui si arriva con una piccola funivia. Lo sviluppo di Niederurnen ha avuto inizio solo con la deviazione della Linth nel XIX secolo.
A causa del disboscamento della Glarnerland, nei secoli passati la Linth ha portato in questa zona grandi quantità di materiale detritico, dando vita a un paesaggio palustre. Conseguenza di questo mutamento fu la malaria, che lasciò una lunga scia di vittime. Su iniziativa di Hans Konrad Escher, nel 1816 venne inaugurato il canale della Linth che liberò gli abitanti della regione dal pericolo della malattia. Oggi, ad Escher è dedicato un monumento nella località di Ziegelbrücke, anch’essa facente parte del Comune di Niederurnen.

I terreni sottratti alla palude grazie alla deviazione del corso della Linth diedero il via a un forte periodo di sviluppo. Nel 1830 fu costruita una fabbrica di stampa su tessuti, a cui seguì nel 1903 l’avvio dell’attività di produzione di fibrocemento della Eternit AG. Durante l’industrializzazione del XIX secolo, grazie alla sua favorevole posizione all'uscita della principale valle glaronese, Niederurnen diventò una località industriale. Da lontano si scorge il piccolo castello di Niederurnen, una costruzione (con locanda) risalente al 1914 ed edificata sulle mura di fondazione dell’antica rocca di Oberwindegg. Nella cittadina, un antico mulino è stato riconvertito in centro culturale.

La valle alpina di Niederurnen si estende dall’Alp Morgenholz, l’ultima stazione della seggiovia che parte da Niederurnen, allo spartiacque presso il Feldrederligrat e il Melchterli, a cui si giunge dopo un paio d’ore di cammino. Da qui, lo sguardo spazia fino all’Etzel e allo Zürichsee, alla Foresta Nera e al Giura. Planggenstock e Hirzli sono due punti panoramici molto amati dagli escursionisti. Nella valle, dalla stazione della funivia parte un circuito escursionistico con sculture (animali e personaggi delle fiabe) con area per barbecue e parco giochi. Anche gli appassionati di mountain bike frequentano spesso questa zona. Grazie alla sua posizione all’ombra, in inverno la valle offre un ottimo innevamento e costituisce una piacevole meta di sci.

Highlights

  • Niederurner Alpental – valle est-ovest, lunga 6,5 km, al di sopra di Niederurnen (funivia), offre un rinomato comprensorio naturalistico ed escursionistico.
  • Porta sulla Glarnerland – Niederurnen e la stazione di coincidenza di Ziegelbrücke costituiscono il punto di partenza per un viaggio nella Glarnerland.
  • Tour in bicicletta e pattini in linea attraverso la piana della Linth fra i laghi Zürichsee e Walensee.
  • Collegiata nella vicina Schänis – la chiesa dell’ex capitolo secolare (Damenstift) risplende oggi in stile rococò.
  • Geosentiero – la storia della Terra lungo un percorso di 24 chilometri, dalla vicina Schänis ad Amden, passando per Weesen.

Andata e ritorno Niederurnen (Ziegelbrücke)

Adresse

Tourist Info Glarnerland
Raststätte A3
8867 Niederurnen
Tel. +41 (0)55 610 21 25
info@glarnerland.ch
www.glarnerland.ch

Servizi

Alloggio

Seminarhotel Lihn
Seminarhotel Lihn
Filzbach
Visualizzare tutto

Curiosità

Palazzo Freuler
Palazzo Freuler
Visualizzare tutto

Camminare a

Niederurnen (Ziegelbrücke)
Sentiero alpino panoramico
Sentiero alpino panoramico
Tappa 6, Amden–Siebnen
Visualizzare tutto

In bici a

Niederurnen (Ziegelbrücke)
Percorso dei laghi
Percorso dei laghi
Tappa 9, Niederurnen–Buchs (SG)
Visualizzare tutto
Percorso dei laghi
Percorso dei laghi
Tappa 8, Einsiedeln–Niederurnen
Visualizzare tutto
Percorso panoramico delle Alpi
Percorso panoramico delle Alpi
Tappa 2, Appenzell–Glarus
Visualizzare tutto
Rhein–Hirzel–Linth
Rhein–Hirzel–Linth
Tappa 3, Pfäffikon SZ–Niederurnen (Ziegelbrücke)
Visualizzare tutto

In mountain bike a

Niederurnen (Ziegelbrücke)
Panorama Bike
Panorama Bike
Heidiland Bike
Amden Bike
Churfirsten-Panoramabike
Längenegg Bike