false

La Svizzera in bici

Galleria fotografica

In bici a

Bregenz (A)
Bodensee-Radweg
Bodensee-Radweg
Tappa 3, Friedrichshafen–Bregenz
Visualizzare tutto
Bodensee-Radweg
Bodensee-Radweg
Tappa 4, Bregenz–Romanshorn
Visualizzare tutto
None
Bregenz (A)

Bregenz (A)

La città austriaca di Bregenz col suo porto sul Bodensee è nota soprattutto per i Festspiele sul grande palcoscenico sul lago. Ma il capoluogo del Vorarlberg e la sua montagna Pfänder sono belle mete escursionistiche anche al di fuori del periodo del festival.
L'imponente palcoscenico dei Bregenzer Festspiele sulle acque del Bodensee: all'inizio erano solo due chiatte per il trasporto di ghiaia, oggi è il più grande palcoscenico sull'acqua al mondo, con una tribuna capace di ospitare 7000 spettatori. Le rappresentazioni si svolgono in estate sull'arco di un mese e attirano ogni anno circa 170'000 amici della musica. Il vicino teatro del festival (Festspielhaus) ha una capacità di ben 1700 spettatori: considerate le dimensioni della cittadina di Bregenz, una cifra ragguardevole.

Bregenz è piena di attrattive: notevole è la torre Bregenzer Martinsturm del 1601, che un tempo fungeva da granaio e oggi porta la più grande cupola a bulbo barocca dell'Europa centrale. All'interno ospita il museo di storia militare (Museum für Militärgeschichte). Pure visibile da lontano è l'antico monastero St. Gallusstift, con la chiesa abbaziale dalla cupola ricoperta di verderame. Qui ha sede la biblioteca Landesbibliothek.

Dalla sua inaugurazione nel 1997, il Kunsthaus Bregenz - il museo di belle arti progettato dall'architetto svizzero Peter Zumthor - conta fra i più rinomati musei d'arte moderna dello spazio germanofono.

Dal palcoscenico sul lago, passeggiando sul lungolago si giunge al porto di Bregenz e ai lidi pubblici. Su una collinetta troneggia il pittoresco centro storico con i suoi vicoli acciottolati, una zona di shopping molto frequentata.

La meta più vicina e più apprezzata è il Pfänder, la montagna di Bregenz: partendo dalla città stessa, la telecabina panoramica conduce in pochi minuti sulla montagna alta 1064 m. La vista a 360° spazia sull'intero Bodensee e su 240 vette alpine austriache, svizzere e tedesche. Altre attrazioni sul Pfänder sono lo spettacolo del volo dei rapaci della Adlerwarte (falconeria) e il parco di animali delle Alpi (Alpenwildpark).

Highlights

  • Palcoscenico dei Bregenzer Festspiele: interessanti le visite guidate dietro le quinte del più grande palcoscenico sull'acqua del mondo.
  • Pfänder, la montagna di Bregenz, raggiungibile in telecabina da Bregenz, con panorama a 360° sul Bodensee e 240 vette alpine.
  • Navigazione del Bodensee, la più grande flotta su un bacino di acque interne europeo consente di visitare tutte le attrattive sulle rive delle nazioni che si affacciano sulle acque del lago: Svizzera, Germania e Austria.
La città austriaca di Bregenz col suo porto sul Bodensee è nota soprattutto per i Festspiele sul grande palcoscenico sul lago. Ma il capoluogo del Vorarlberg e la sua montagna Pfänder sono belle mete escursionistiche anche al di fuori del periodo del festival.
L'imponente palcoscenico dei Bregenzer Festspiele sulle acque del Bodensee: all'inizio erano solo due chiatte per il trasporto di ghiaia, oggi è il più grande palcoscenico sull'acqua al mondo, con una tribuna capace di ospitare 7000 spettatori. Le rappresentazioni si svolgono in estate sull'arco di un mese e attirano ogni anno circa 170'000 amici della musica. Il vicino teatro del festival (Festspielhaus) ha una capacità di ben 1700 spettatori: considerate le dimensioni della cittadina di Bregenz, una cifra ragguardevole.

Bregenz è piena di attrattive: notevole è la torre Bregenzer Martinsturm del 1601, che un tempo fungeva da granaio e oggi porta la più grande cupola a bulbo barocca dell'Europa centrale. All'interno ospita il museo di storia militare (Museum für Militärgeschichte). Pure visibile da lontano è l'antico monastero St. Gallusstift, con la chiesa abbaziale dalla cupola ricoperta di verderame. Qui ha sede la biblioteca Landesbibliothek.

Dalla sua inaugurazione nel 1997, il Kunsthaus Bregenz - il museo di belle arti progettato dall'architetto svizzero Peter Zumthor - conta fra i più rinomati musei d'arte moderna dello spazio germanofono.

Dal palcoscenico sul lago, passeggiando sul lungolago si giunge al porto di Bregenz e ai lidi pubblici. Su una collinetta troneggia il pittoresco centro storico con i suoi vicoli acciottolati, una zona di shopping molto frequentata.

La meta più vicina e più apprezzata è il Pfänder, la montagna di Bregenz: partendo dalla città stessa, la telecabina panoramica conduce in pochi minuti sulla montagna alta 1064 m. La vista a 360° spazia sull'intero Bodensee e su 240 vette alpine austriache, svizzere e tedesche. Altre attrazioni sul Pfänder sono lo spettacolo del volo dei rapaci della Adlerwarte (falconeria) e il parco di animali delle Alpi (Alpenwildpark).

Highlights

  • Palcoscenico dei Bregenzer Festspiele: interessanti le visite guidate dietro le quinte del più grande palcoscenico sull'acqua del mondo.
  • Pfänder, la montagna di Bregenz, raggiungibile in telecabina da Bregenz, con panorama a 360° sul Bodensee e 240 vette alpine.
  • Navigazione del Bodensee, la più grande flotta su un bacino di acque interne europeo consente di visitare tutte le attrattive sulle rive delle nazioni che si affacciano sulle acque del lago: Svizzera, Germania e Austria.

Andata e ritorno Bregenz (A)

Adresse

Bodensee-Vorarlberg Tourismus
Postfach 16
6901 Bregenz
Tel. +43 (0)5574 434430
office@bodensee-vorarlberg.com
www.bodensee-vorarlberg.com

Servizi

Alloggio

Hotel Garni Oberrhein
Hotel Garni Oberrhein
Rheinfelden - Baden (D)
Raselli Sport Hotel
Raselli Sport Hotel
Le Prese
Visualizzare tutto

In bici a

Bregenz (A)
Bodensee-Radweg
Bodensee-Radweg
Tappa 3, Friedrichshafen–Bregenz
Visualizzare tutto
Bodensee-Radweg
Bodensee-Radweg
Tappa 4, Bregenz–Romanshorn
Visualizzare tutto