false

La Svizzera in bici

Galleria fotografica

Camminare a

Andeer
ViaSpluga
ViaSpluga
Tappa 2, Andeer–Splügen
Visualizzare tutto
ViaSpluga
ViaSpluga
Tappa 1, Thusis–Andeer
Visualizzare tutto
Walserweg
Walserweg
Tappa 8, Andeer–Innerferrera
Visualizzare tutto
Walserweg
Walserweg
Tappa 7, Obermutten–Andeer
Visualizzare tutto

In bici a

Andeer
Percorso dei Grigioni
Percorso dei Grigioni
Tappa 5, Thusis–Splügen
Visualizzare tutto
Andeer
Andeer

Andeer

La località termale di Andeer si trova nella Val Schons ed è conosciuta per le gole selvagge e la sorgente termale. Le località sul Reno posteriore sono caratterizzate dalla posizione sulla strada per il passo dello Splügen e il San Bernardino.
Per oltre 2000 anni, il passo dello Splügen (Spluga) ha costituito il principale collegamento fra i Grigioni e l’Italia, e anche la mulattiera attraverso il San Bernardino ha avuto un ruolo di primaria importanza. Particolarmente difficoltoso era il tratto di strada a nord di Andeer, attraverso la gola della Viamala. Pareti rocciose alte fino a 300 metri creano il crepaccio, spesso ampio solo pochi metri, di questa spaventosa gola. Sull’antica mulattiera è ancora possibile percorrere la Viamala fra Zillis e Thusis. Ci si può fare una buona idea del paesaggio anche scendendo i 321 scalini di una galleria lunga 150 metri fino al ponte costruito nel 1739 quasi 70 metri al di sopra del Reno posteriore.

Un'altra strettoia dell'ancora giovane Reno posteriore si trova più a sud, ossia verso valle rispetto ad Andeer: è la gola Roflaschlucht. Qui, fra scoscese pareti di roccia, il Reno scorre fragoroso superando un dislivello e creando uno spettacolo naturale estremamente romantico e impressionante. Una galleria nella roccia conduce verso la base della cascata e persino sotto le scroscianti acque del Reno.

Ad Andeer, cittadina a misura di famiglia caratterizzata da belle case storiche, lungo la Dorfstrasse si trova uno dei bagni termali più piccoli della Svizzera: il bagno, con le sue acque a 34°C e il suo parco faunistico, regala benessere al corpo e alla mente. Andeer dispone inoltre di una piscina all'aperto in una bella radura nel bosco. La cittadina è conosciuta inoltre per il suo ortogneiss color verdognolo (ortogneiss di Andeer), che viene estratto e lavorato ai margini dell’abitato.

Estate

una rete di oltre 400 km di sentieri segnalati si snoda attraverso l’ampio bosco di conifere della regione Rheinwald, verso i placidi laghi montani e su passaggi storici nelle valli vicine. Una breve escursione porta al centro degli stambecchi di Wergenstein sullo Schamserberg, nei pressi di Andeer. Lungo il sentiero culturale ed escursionistico ViaSpluga si può fare esperienza diretta delle bellezze e delle fatiche della vita dei mulattieri.

Inverno

sul vicino Schamserberg presso Zillis, gli appassionati di slittino troveranno 12 km di piste. Per gli sciatori ci sono i comprensori sciistici sul Piz Tambo presso Splügen nella valle Avers. Alcune piste classiche per sci di fondo e piste battute per skating si trovano lungo il giovane Reno posteriore.

Highlights

  • Andeer – bella località termale con storica sorgente e un piccolo centro termale con acqua a 34°C.
  • Viamala – gola stretta delimitata da pareti rocciose alte fino a 300m; per secoli ha costituito un tratto molto temuto del transito transalpino nord-sud.
  • Roflaschlucht – bella gola presso Andeer con una galleria nella roccia lunga 300 metri che conduce a un’imponente cascata.
  • Zillis – la chiesa di St. Martin è famosa in tutto il mondo per il suo soffitto interamente decorato con una delle sequenze di dipinti più preziose del periodo romanico.
  • ViaSpluga – sentiero culturale ed escursionistico, conduce in varie tappe da Thusi ad Andeer, attraverso il passo dello Splügen fino alla cittadina italiana di Chiavenna.
  • Casa Storica - Una casa pieno storie della regione Viamala con escursioni scenice.
La località termale di Andeer si trova nella Val Schons ed è conosciuta per le gole selvagge e la sorgente termale. Le località sul Reno posteriore sono caratterizzate dalla posizione sulla strada per il passo dello Splügen e il San Bernardino.
Per oltre 2000 anni, il passo dello Splügen (Spluga) ha costituito il principale collegamento fra i Grigioni e l’Italia, e anche la mulattiera attraverso il San Bernardino ha avuto un ruolo di primaria importanza. Particolarmente difficoltoso era il tratto di strada a nord di Andeer, attraverso la gola della Viamala. Pareti rocciose alte fino a 300 metri creano il crepaccio, spesso ampio solo pochi metri, di questa spaventosa gola. Sull’antica mulattiera è ancora possibile percorrere la Viamala fra Zillis e Thusis. Ci si può fare una buona idea del paesaggio anche scendendo i 321 scalini di una galleria lunga 150 metri fino al ponte costruito nel 1739 quasi 70 metri al di sopra del Reno posteriore.

Un'altra strettoia dell'ancora giovane Reno posteriore si trova più a sud, ossia verso valle rispetto ad Andeer: è la gola Roflaschlucht. Qui, fra scoscese pareti di roccia, il Reno scorre fragoroso superando un dislivello e creando uno spettacolo naturale estremamente romantico e impressionante. Una galleria nella roccia conduce verso la base della cascata e persino sotto le scroscianti acque del Reno.

Ad Andeer, cittadina a misura di famiglia caratterizzata da belle case storiche, lungo la Dorfstrasse si trova uno dei bagni termali più piccoli della Svizzera: il bagno, con le sue acque a 34°C e il suo parco faunistico, regala benessere al corpo e alla mente. Andeer dispone inoltre di una piscina all'aperto in una bella radura nel bosco. La cittadina è conosciuta inoltre per il suo ortogneiss color verdognolo (ortogneiss di Andeer), che viene estratto e lavorato ai margini dell’abitato.

Estate

una rete di oltre 400 km di sentieri segnalati si snoda attraverso l’ampio bosco di conifere della regione Rheinwald, verso i placidi laghi montani e su passaggi storici nelle valli vicine. Una breve escursione porta al centro degli stambecchi di Wergenstein sullo Schamserberg, nei pressi di Andeer. Lungo il sentiero culturale ed escursionistico ViaSpluga si può fare esperienza diretta delle bellezze e delle fatiche della vita dei mulattieri.

Inverno

sul vicino Schamserberg presso Zillis, gli appassionati di slittino troveranno 12 km di piste. Per gli sciatori ci sono i comprensori sciistici sul Piz Tambo presso Splügen nella valle Avers. Alcune piste classiche per sci di fondo e piste battute per skating si trovano lungo il giovane Reno posteriore.

Highlights

  • Andeer – bella località termale con storica sorgente e un piccolo centro termale con acqua a 34°C.
  • Viamala – gola stretta delimitata da pareti rocciose alte fino a 300m; per secoli ha costituito un tratto molto temuto del transito transalpino nord-sud.
  • Roflaschlucht – bella gola presso Andeer con una galleria nella roccia lunga 300 metri che conduce a un’imponente cascata.
  • Zillis – la chiesa di St. Martin è famosa in tutto il mondo per il suo soffitto interamente decorato con una delle sequenze di dipinti più preziose del periodo romanico.
  • ViaSpluga – sentiero culturale ed escursionistico, conduce in varie tappe da Thusi ad Andeer, attraverso il passo dello Splügen fino alla cittadina italiana di Chiavenna.
  • Casa Storica - Una casa pieno storie della regione Viamala con escursioni scenice.

Andata e ritorno Andeer

Adresse

Viamala Tourismus
Bodenplatz 4
7435 Splügen
Tel. +41 (0)81 650 90 30
info@viamala.ch
www.viamala.ch

Servizi

Alloggio

Camping Andeer
Camping Andeer
Andeer
Cufercalhütte SAC
Cufercalhütte SAC
Sufers
Visualizzare tutto

Curiosità

Gola della Roffla
Gola della Roffla
Visualizzare tutto

Camminare a

Andeer
ViaSpluga
ViaSpluga
Tappa 2, Andeer–Splügen
Visualizzare tutto
ViaSpluga
ViaSpluga
Tappa 1, Thusis–Andeer
Visualizzare tutto
Walserweg
Walserweg
Tappa 8, Andeer–Innerferrera
Visualizzare tutto
Walserweg
Walserweg
Tappa 7, Obermutten–Andeer
Visualizzare tutto

In bici a

Andeer
Percorso dei Grigioni
Percorso dei Grigioni
Tappa 5, Thusis–Splügen
Visualizzare tutto