La Svizzera in bici

Galleria fotografica

Escursioni a piedi nei dintorni

Chemin du vignoble
Chemin du vignoble
Tappa 3, Sion–Venthône
Visualizzare tutto
Grand Bisse d'Ayent
Grand Bisse d'Ayent
Percorso 213, Tseuzier, Barrage–Le Samarin–Forniri–Pertou–Arbaz, Etang-Long
Visualizzare tutto

Ciclismo nei dintorni

Chemin du Vignoble
Chemin du Vignoble
Tappa 2, Sion–Leuk
Visualizzare tutto
Percorso del Rodano
Percorso del Rodano
Tappa 4, Sierre–Martigny
Visualizzare tutto
Châteaux de Sion et environs
Châteaux de Sion et environs
Percorso 140, Sion–St-Germain–Sion
Visualizzare tutto

Escursioni in bici nei dintorni

Valais Panorama Bike
Valais Panorama Bike
Crans-Montana Bike Marathon
Villages Bike
Ayent
Museo delle bisses

Museo delle bisses

Les bisses tipiche condotte idriche delle regioni di montagne rappresentarono l'assicurazione sulla vita per i contadini del Vallese. Ma non rappresentano solo questo, visto che splendide escursioni seguono il loro percorso. Un'attrazione turistica alla quale, viene dedicato un museo.
Nello splendido edificio degli inizi del 17. secolo, una mostra di 270 m2 è dedicate alla stroria delle bisses attraverso i secoli. Su quattro piani si racconta il fascino delle bisses, dalle origini fino ai giorni nostri.

Per irrigare i pascoli e le coltivazioni i contadini vallesani sono stati costretti a captare l'acqua di torrenti che nascono dai ghiacciai. Così hanno costruito condotte idriche chiamate bisses. Le spettacolari bisses attraversano gole, superano pareti di roccia e corrono nei boschi. L'epoca di costruzione di alcune di queste condotte è incerta, altre vennero edificate nel Medioevo. Se parte dei canali sono in disuso, molti sono quelli tuttora in funzione o che sono stati recuperati in tempi recenti.

Queste bisses, spesso costruite a rischio della vita, mostrano la genialità e la risolutezza degli abitanti del Vallese di un tempo. Offrono la possibilità di passeggiate ed escursioni tra i migliori.
Les bisses tipiche condotte idriche delle regioni di montagne rappresentarono l'assicurazione sulla vita per i contadini del Vallese. Ma non rappresentano solo questo, visto che splendide escursioni seguono il loro percorso. Un'attrazione turistica alla quale, viene dedicato un museo.
Nello splendido edificio degli inizi del 17. secolo, una mostra di 270 m2 è dedicate alla stroria delle bisses attraverso i secoli. Su quattro piani si racconta il fascino delle bisses, dalle origini fino ai giorni nostri.

Per irrigare i pascoli e le coltivazioni i contadini vallesani sono stati costretti a captare l'acqua di torrenti che nascono dai ghiacciai. Così hanno costruito condotte idriche chiamate bisses. Le spettacolari bisses attraversano gole, superano pareti di roccia e corrono nei boschi. L'epoca di costruzione di alcune di queste condotte è incerta, altre vennero edificate nel Medioevo. Se parte dei canali sono in disuso, molti sono quelli tuttora in funzione o che sono stati recuperati in tempi recenti.

Queste bisses, spesso costruite a rischio della vita, mostrano la genialità e la risolutezza degli abitanti del Vallese di un tempo. Offrono la possibilità di passeggiate ed escursioni tra i migliori.

Museo delle bisses

Adresse

Musée des Bisses
Maison Peinte
rue du Pissieu 1
1966 Botyre-Ayent
Tel. +41 (0)27 398 41 47
contact@musee-des-bisses.ch
www.musee-des-bisses.ch

Servizi

Escursioni a piedi nei dintorni

Chemin du vignoble
Chemin du vignoble
Tappa 3, Sion–Venthône
Visualizzare tutto
Grand Bisse d'Ayent
Grand Bisse d'Ayent
Percorso 213, Tseuzier, Barrage–Le Samarin–Forniri–Pertou–Arbaz, Etang-Long
Visualizzare tutto

Ciclismo nei dintorni

Chemin du Vignoble
Chemin du Vignoble
Tappa 2, Sion–Leuk
Visualizzare tutto
Percorso del Rodano
Percorso del Rodano
Tappa 4, Sierre–Martigny
Visualizzare tutto
Châteaux de Sion et environs
Châteaux de Sion et environs
Percorso 140, Sion–St-Germain–Sion
Visualizzare tutto

Escursioni in bici nei dintorni

Valais Panorama Bike
Valais Panorama Bike
Crans-Montana Bike Marathon
Villages Bike