890 Frienisberg-Fernsichtroute
890 Frienisberg-Fernsichtroute
890 Frienisberg-Fernsichtroute
890 Frienisberg-Fernsichtroute
890 Frienisberg-Fernsichtroute
890 Frienisberg-Fernsichtroute

La Svizzera in bici

Frienisberg-Fernsichtroute

Frienisberg-Fernsichtroute

Hinterkappelen–Kirchlindach–Frienisberg–Frieswil–Hinterkappelen

Servizio sul sentiero
18 foto

VL_890_Frienisberg_Fernsichtroute_P1080585_M.jpg
Frienisberg-Fernsichtroute

Frienisberg-Fernsichtroute

Fernsicht significa vista in lontananza e questa gita in bici offre fantastiche vedute che spaziano dalla Alpi al Giura e dal Titlis al Moléson. Ancora più ariose se le si gode dalla torre panoramica Chutzenturm. Il tracciato di 43 chilometri attraversa paesaggi idilliaci e villaggi ricchi di charme
Su questo percorso si può scegliere liberamente la direzione, il punto di partenza e quello di arrivo. Tre pannelli lungo il tracciato forniscono informazioni interessanti e sorprendenti sui dintorni. Ma anche le vedute spettacolari sono un buon motivo per fare ogni tanto una sosta. Chi lo percorre in senso antiorario – una scelta raccomandata per via della topografia – a partire da Hinterkappelen segue inizialmente le acque verdi e blu dell'Aare per poi salire sul pianoro Jetzikofenhöhe, dove potrà godersi una splendida vista in lontananza sulle Alpi bernesi e la catena del Giura. Da non perdere è una puntata ai laghetti palustri protetti Büsselimoos e Widi. Presso il casale di Schüpberg, la locanda Schüpbärg-Beizli è una vera dritta per intenditori. Merita una visita anche la fattoria Barry-Hof lì accanto, che permette di farsi un'idea della coltivazione ortofrutticola e di metodi innovativi di allevamento del bestiame.

Il tracciato leggermente ondulato prosegue nel bosco demaniale, dove il fondo diventa più sconnesso. Sopra le chiome degli alberi si erge la vera attrazione del percorso: la torre Chutzenturm alta 45 metri. Per salire sulla piattaforma panoramica bisogna superare 234 gradini, ma con buone condizioni di visibilità lo sforzo è premiato da una splendida vista a 360°: si possono ammirare le Alpi, Berna con la cupola di rame di Palazzo federale, i laghi di Bienne, Neuchâtel e Morat e la catena del Giura. Affascinante è anche il mosaico di prati e campi del vicino Seeland bernese. Rimontati in sella, segue una discesa impegnativa fino al villaggio di Frienisberg, con la sua abbazia ricca di storia. Fondata nel 1131, in origine l'abbazia cistercense portava il nome di Aurora. Oggi ospita una casa per anziani medicalizzata.

Si procede verso ovest su un terreno relativamente pianeggiante, con il Chasseral sempre ben visibile. Giunti nel punto più occidentale del Frienisberg si ha l'intero Seeland ai propri piedi. Se fa bel tempo, i raggi del sole si riflettono sui tre laghi e sui canali dell'Aare, che si aprono la strada tra i campi coltivati a ortaggi. Una discesa mozzafiato conduce al lago di Wohlen, lungo le cui sponde pannelli del percorso ciclistico 888 «Grünes Band Bern» forniscono informazioni sulla storia della centrale idroelettrica. Quando fa caldo è bene portarsi appresso il costume da bagno, dato che ci sono diversi accessi pubblici al lago. Durante i mesi estivi, vicino al ponte Wohleibrücke si trova una piccola locanda e nei dintorni ci sono diverse aree attrezzate per grigliate. Procedendo in riva al lago, il tracciato riporta a Hinterkappelen.
Fernsicht significa vista in lontananza e questa gita in bici offre fantastiche vedute che spaziano dalla Alpi al Giura e dal Titlis al Moléson. Ancora più ariose se le si gode dalla torre panoramica Chutzenturm. Il tracciato di 43 chilometri attraversa paesaggi idilliaci e villaggi ricchi di charme
Su questo percorso si può scegliere liberamente la direzione, il punto di partenza e quello di arrivo. Tre pannelli lungo il tracciato forniscono informazioni interessanti e sorprendenti sui dintorni. Ma anche le vedute spettacolari sono un buon motivo per fare ogni tanto una sosta. Chi lo percorre in senso antiorario – una scelta raccomandata per via della topografia – a partire da Hinterkappelen segue inizialmente le acque verdi e blu dell'Aare per poi salire sul pianoro Jetzikofenhöhe, dove potrà godersi una splendida vista in lontananza sulle Alpi bernesi e la catena del Giura. Da non perdere è una puntata ai laghetti palustri protetti Büsselimoos e Widi. Presso il casale di Schüpberg, la locanda Schüpbärg-Beizli è una vera dritta per intenditori. Merita una visita anche la fattoria Barry-Hof lì accanto, che permette di farsi un'idea della coltivazione ortofrutticola e di metodi innovativi di allevamento del bestiame.

Il tracciato leggermente ondulato prosegue nel bosco demaniale, dove il fondo diventa più sconnesso. Sopra le chiome degli alberi si erge la vera attrazione del percorso: la torre Chutzenturm alta 45 metri. Per salire sulla piattaforma panoramica bisogna superare 234 gradini, ma con buone condizioni di visibilità lo sforzo è premiato da una splendida vista a 360°: si possono ammirare le Alpi, Berna con la cupola di rame di Palazzo federale, i laghi di Bienne, Neuchâtel e Morat e la catena del Giura. Affascinante è anche il mosaico di prati e campi del vicino Seeland bernese. Rimontati in sella, segue una discesa impegnativa fino al villaggio di Frienisberg, con la sua abbazia ricca di storia. Fondata nel 1131, in origine l'abbazia cistercense portava il nome di Aurora. Oggi ospita una casa per anziani medicalizzata.

Si procede verso ovest su un terreno relativamente pianeggiante, con il Chasseral sempre ben visibile. Giunti nel punto più occidentale del Frienisberg si ha l'intero Seeland ai propri piedi. Se fa bel tempo, i raggi del sole si riflettono sui tre laghi e sui canali dell'Aare, che si aprono la strada tra i campi coltivati a ortaggi. Una discesa mozzafiato conduce al lago di Wohlen, lungo le cui sponde pannelli del percorso ciclistico 888 «Grünes Band Bern» forniscono informazioni sulla storia della centrale idroelettrica. Quando fa caldo è bene portarsi appresso il costume da bagno, dato che ci sono diversi accessi pubblici al lago. Durante i mesi estivi, vicino al ponte Wohleibrücke si trova una piccola locanda e nei dintorni ci sono diverse aree attrezzate per grigliate. Procedendo in riva al lago, il tracciato riporta a Hinterkappelen.
41 km | 1 Tappa
Asfalto: 31 km
Pavimentazione naturale: 10 km
760 m | 760 m
medio

Andata | ritorno

Andata / ritorno Hinterkappelen, Post
Orari FFS Visualizzare la fermata e il percorso sulla mappa
Andata / ritorno Hinterkappelen, Post
Orari FFS Visualizzare la fermata e il percorso sulla mappa

Contatto

Bern Welcome
Amthausgasse 4
3001 Bern
Tel. +41 (0)31 328 12 12
info@bern.com
www.bern.com

Servizi

Alloggio

TCS Camping Bern - Eymatt
TCS Camping Bern - Eymatt
Hinterkappelen
La Pergola Bern
La Pergola Bern
Bern
Moxy Bern Expo
Moxy Bern Expo
Bern
Stay Kooook Bern Wankdorf
Stay Kooook Bern Wankdorf
Bern
Bern Backpackers Hotel Glocke
Bern Backpackers Hotel Glocke
Bern
Hotel Restaurant Bären
Hotel Restaurant Bären
Oberbottigen
Hotel-Pension Marthahaus
Hotel-Pension Marthahaus
Bern
Jugendherberge Bern
Jugendherberge Bern
Bern
Hotel-Restaurant Bahnhof
Hotel-Restaurant Bahnhof
Schüpfen
B&B Solarhaus Mühlethaler
B&B Solarhaus Mühlethaler
Bargen b. Aarberg
Hotel-Restaurant Krone
Hotel-Restaurant Krone
Aarberg
B&B Känel
B&B Känel
Bargen b. Aarberg
B&B Schärer
B&B Schärer
Bargen b. Aarberg
Lodge24
Lodge24
Wohlen b. Bern
Visualizzare tutto

Curiosità

Palazzo Federale
Palazzo Federale
Cattedrale Berna
Cattedrale Berna
Il Giardino delle Rose
Il Giardino delle Rose
Parco degli orsi
Parco degli orsi
Berna: un gioiello nell'ansa dell'Aare
Berna: un gioiello nell'ansa dell'Aare
Museo Storico di Berna
Museo Storico di Berna
Pumptrack Weissenstein Park
Pumptrack Weissenstein Park
Patrimonio culturale dell'umanità UNESCO
Patrimonio culturale dell'umanità UNESCO
Zeitglocken Turm (Torre dell'orologio)
Zeitglocken Turm (Torre dell'orologio)
Aarberg: importante snodo di traffico
Aarberg: importante snodo di traffico
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le biciclette sugli indicatori di direzione rossi. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica