361 Belpbergroute
361 Belpbergroute

La Svizzera in bici

Belpbergroute

Belpbergroute

Uetendorf–Uetendorf

Servizio sul sentiero
34 foto

VL_361_42_Hindere_Chlapf_F_M.jpg
Belpbergroute

Belpbergroute

Dalla stazione ferroviaria di Uetendorf si segue dapprima il fiume rinaturato Limpach attraverso una fertile regione agricola. Giunti a Genzensee inizia la salita vera e propria verso Belpberg. Il tour offre incantevoli panorami sulle valli Aaretal, Gürbetal e Stockental.
Lungo il Limpach rinaturato, con i borghi agricoli di Stoffelsrüti e Kienersüti, si procede lungo il versante dell'ampia valle per raggiungere Kirchdorf. Seguendo la sponda del Gerzensee si arriva all'omonimo villaggio. Qui, vale la pena dare uno sguardo al cortile del «nuovo» castello. Il castello, eretto nel 1690, è stato progressivamente ampliato dai diversi proprietari avvicendatisi nel tempo e oggi appartiene, come fondazione, alla Banca nazionale svizzera e viene utilizzato come centro di studi e incontri.

Giunti sul Belpberg, vale la pena fare una breve deviazione al punto panoramico Chutzen, con vista sulla valle dell'Aare. L'omonima locanda è ideale per una sosta.

Si imbocca ora la comoda discesa sul versante occidentale del Belpberg. La strada passa attraverso curati gruppi di cascine presso le località di Hofstetten e Sädel e permette di spaziare con lo sguardo sulla pianeggiante regione agricola della Gürbetal, delimitata all'orizzonte dai monti Eiger, Mönch e Jungfrau, offrendo una tipica cartolina delle Alte Alpi bernesi.
Dalla stazione ferroviaria di Uetendorf si segue dapprima il fiume rinaturato Limpach attraverso una fertile regione agricola. Giunti a Genzensee inizia la salita vera e propria verso Belpberg. Il tour offre incantevoli panorami sulle valli Aaretal, Gürbetal e Stockental.
Lungo il Limpach rinaturato, con i borghi agricoli di Stoffelsrüti e Kienersüti, si procede lungo il versante dell'ampia valle per raggiungere Kirchdorf. Seguendo la sponda del Gerzensee si arriva all'omonimo villaggio. Qui, vale la pena dare uno sguardo al cortile del «nuovo» castello. Il castello, eretto nel 1690, è stato progressivamente ampliato dai diversi proprietari avvicendatisi nel tempo e oggi appartiene, come fondazione, alla Banca nazionale svizzera e viene utilizzato come centro di studi e incontri.

Giunti sul Belpberg, vale la pena fare una breve deviazione al punto panoramico Chutzen, con vista sulla valle dell'Aare. L'omonima locanda è ideale per una sosta.

Si imbocca ora la comoda discesa sul versante occidentale del Belpberg. La strada passa attraverso curati gruppi di cascine presso le località di Hofstetten e Sädel e permette di spaziare con lo sguardo sulla pianeggiante regione agricola della Gürbetal, delimitata all'orizzonte dai monti Eiger, Mönch e Jungfrau, offrendo una tipica cartolina delle Alte Alpi bernesi.
31 km | 1 Tappa
Asfalto: 29 km
Pavimentazione naturale: 2 km
600 m | 600 m
medio

Andata | ritorno

Contatto

Thun-Thunersee Tourismus
Seestrasse 2
3600 Thun
Tel. +41 (0)33 225 90 00
thun@thunersee.ch
www.thunersee.ch

Servizi

Alloggio

Jui’s Homestay
Jui’s Homestay
Heimberg
Hotel-Restaurant Rössli
Hotel-Restaurant Rössli
Heimberg
Quellenhof
Quellenhof
Uetendorf
Visualizzare tutto

Località

Münsingen
Münsingen
Wattenwil
Wattenwil
Visualizzare tutto

Curiosità

Fondazione Abegg
Fondazione Abegg
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le biciclette sugli indicatori di direzione rossi. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica