2 Percorso del Reno
2 Percorso del Reno

La Svizzera in bici

etappe-0924

Percorso del Reno

Tappa 7, Schaffhausen–Bad Zurzach

Servizio sul sentiero
65 foto

VL_002_07_P1070457_R_F_M.jpg
etappe-0924

Percorso del Reno

L'Alto Reno si è scavato il proprio letto tra la Foresta Nera e il Giura: a volte è largo e lento, a volte stretto e selvaggio. Dei romantici paesaggi alluvionali e delle cittadine renane storiche rendono questa tappa un vero piacere culturale.
Il Munot, simbolo di Sciaffusa, è ubicato nel cuore della città più settentrionale della Svizzera. Un tempo si trovava fuori dalle mura originarie della città, ma, grazie all’espansione urbanistica, questa fortezza del secolo XVI è ora nel pieno centro di questa città caratterizzata dai bovindi. A proposito dei bovindi: sono più di 170, la più elevata concentrazione in Svizzera. Per molti sciaffusani rappresentano ancora oggi uno status symbol dei ricchi e della borghesia. Nelle piazze delle città gorgogliano le fontane storiche, splendidamente restaurate. In seguito, anche a Neuhausen c'è acqua in abbondanza. Qui il percorso del Reno n. 2 coincide con il percorso EuroVelo n. 6 (Atlantico-Mar Nero), che da Nantes conduce a Costanza, in Romania, sulle rive del Mar Nero. La schiuma delle acque delle cascate del Reno a Neuhausen è bianca: la più imponente cascata d'Europa regala il meglio di sé in estate, quando le nevi delle Alpi si sciolgono. I battelli turistici devono lottare duramente per raggiungere lo stretto corridoio navigabile che si avvicina di più alle acque tonanti.

I girasoli hanno un vero e proprio effetto calmante mentre si prosegue ulteriormente: sembrano letteralmente brillare al sole. Per poter ammirare da vicino la storica chiesa del monastero e la cittadina di Rheinau, ci si deve allontanare di un buon chilometro dal percorso ciclabile. Questa ex abbazia benedettina, situata in una pittoresca ansa del Reno, fu fondata nella seconda metà del secolo VIII. Oggi, l'ex monastero è utilizzato da una comunità spirituale e da un centro musicale. Il viaggio attraverso i boschi alluvionali nella zona paludosa del Reno prosegue lungo dei sentieri naturali. Il Reno scorre placidamente ed è molto divertente seguirlo lungo questo tratto. Il percorso segue ora il fiume Thur nell’amena valle Flaachtal. Alla foce del fiume Töss si passa di nuovo al Reno per una breve visita alla graziosa cittadina di Eglisau, circondata dai vigneti.

Si dovrebbe visitare anche la cittadina di Kaiserstuhl con il suo ponte medievale. Dall’imponente torre superiore, risalente ai secoli XII-XIII, la strada scende ripidamente fino alla riva del Reno. Sull’altro versante si trovano i castelli di Röteln e Hohentengen a. H.. Per quanto romantico possa sembrare l'Alto Reno, le sue acque sono utilizzate in modo efficiente dalle centrali idroelettriche per la produzione di energia elettrica: ad esempio, la centrale di deviazione di Rheinau e le centrali di Eglisau-Glattfelden e Reckingen. Nella località termale di Bad Zurzach non c'è una centrale elettrica, ma una fonte di sale di Glauber che sgorga a 39,5 gradi nelle terme, cosa che riscalda gli arti infreddoliti in modo velocissimo.
L'Alto Reno si è scavato il proprio letto tra la Foresta Nera e il Giura: a volte è largo e lento, a volte stretto e selvaggio. Dei romantici paesaggi alluvionali e delle cittadine renane storiche rendono questa tappa un vero piacere culturale.
Il Munot, simbolo di Sciaffusa, è ubicato nel cuore della città più settentrionale della Svizzera. Un tempo si trovava fuori dalle mura originarie della città, ma, grazie all’espansione urbanistica, questa fortezza del secolo XVI è ora nel pieno centro di questa città caratterizzata dai bovindi. A proposito dei bovindi: sono più di 170, la più elevata concentrazione in Svizzera. Per molti sciaffusani rappresentano ancora oggi uno status symbol dei ricchi e della borghesia. Nelle piazze delle città gorgogliano le fontane storiche, splendidamente restaurate. In seguito, anche a Neuhausen c'è acqua in abbondanza. Qui il percorso del Reno n. 2 coincide con il percorso EuroVelo n. 6 (Atlantico-Mar Nero), che da Nantes conduce a Costanza, in Romania, sulle rive del Mar Nero. La schiuma delle acque delle cascate del Reno a Neuhausen è bianca: la più imponente cascata d'Europa regala il meglio di sé in estate, quando le nevi delle Alpi si sciolgono. I battelli turistici devono lottare duramente per raggiungere lo stretto corridoio navigabile che si avvicina di più alle acque tonanti.

I girasoli hanno un vero e proprio effetto calmante mentre si prosegue ulteriormente: sembrano letteralmente brillare al sole. Per poter ammirare da vicino la storica chiesa del monastero e la cittadina di Rheinau, ci si deve allontanare di un buon chilometro dal percorso ciclabile. Questa ex abbazia benedettina, situata in una pittoresca ansa del Reno, fu fondata nella seconda metà del secolo VIII. Oggi, l'ex monastero è utilizzato da una comunità spirituale e da un centro musicale. Il viaggio attraverso i boschi alluvionali nella zona paludosa del Reno prosegue lungo dei sentieri naturali. Il Reno scorre placidamente ed è molto divertente seguirlo lungo questo tratto. Il percorso segue ora il fiume Thur nell’amena valle Flaachtal. Alla foce del fiume Töss si passa di nuovo al Reno per una breve visita alla graziosa cittadina di Eglisau, circondata dai vigneti.

Si dovrebbe visitare anche la cittadina di Kaiserstuhl con il suo ponte medievale. Dall’imponente torre superiore, risalente ai secoli XII-XIII, la strada scende ripidamente fino alla riva del Reno. Sull’altro versante si trovano i castelli di Röteln e Hohentengen a. H.. Per quanto romantico possa sembrare l'Alto Reno, le sue acque sono utilizzate in modo efficiente dalle centrali idroelettriche per la produzione di energia elettrica: ad esempio, la centrale di deviazione di Rheinau e le centrali di Eglisau-Glattfelden e Reckingen. Nella località termale di Bad Zurzach non c'è una centrale elettrica, ma una fonte di sale di Glauber che sgorga a 39,5 gradi nelle terme, cosa che riscalda gli arti infreddoliti in modo velocissimo.
53 km
Asfalto: 46 km
Pavimentazione naturale: 7 km
500 m | 560 m
medio

Andata | ritorno

Di più …

Zona trafficata
Attenzione: strada principale trafficata nel tratto Rümikon–Mellikon
Deviazione, Bad Zurzach
Durata
fino all'estate 2023
Causa
Costruzione e manutenzione
Il percorso sarà deviato. Vi preghiamo di prestare attenzione alla segnaletica sul posto. Per i dettagli, vedi la mappa.
Fonte dei dati: SvizerraMobile / Ufficio cantonale

Andata | ritorno

Servizi

Alloggio

Jugendherberge Schaffhausen
Jugendherberge Schaffhausen
Schaffhausen
Best Western Plus Hotel Bahnhof
Best Western Plus Hotel Bahnhof
Schaffhausen
Gasthaus Löwen
Gasthaus Löwen
Schaffhausen
arcona Living Schaffhausen
arcona Living Schaffhausen
Schaffhausen
happy people B+B
happy people B+B
Uhwiesen
Hotel-Restaurant Baumgarten
Hotel-Restaurant Baumgarten
Benken ZH
BnB zum Hofmeister
BnB zum Hofmeister
Rudolfingen
B&B Schwalm
B&B Schwalm
Flaach
TCS Camping Flaach am Rhein
TCS Camping Flaach am Rhein
Flaach
Wydhof
Wydhof
Flaach
Begegnungszentrum Rüdlingen
Begegnungszentrum Rüdlingen
Rüdlingen
Bauernhof Wyden
Bauernhof Wyden
Teufen ZH
Puurehof im Rüedi
Puurehof im Rüedi
Freienstein
Haus „zum Sternen“
Haus „zum Sternen“
Bülach
Hotel Sleep & Stay
Hotel Sleep & Stay
Eglisau
Hotel Restaurant Bahnhof
Hotel Restaurant Bahnhof
Eglisau
Rhii B&B
Rhii B&B
Eglisau
Huebhof
Huebhof
Bachs
Hotel Restaurant Kreuz
Hotel Restaurant Kreuz
Kaiserstuhl AG
B&B Siglistorf
B&B Siglistorf
Siglistorf
Propstei Wislikofen
Propstei Wislikofen
Wislikofen
Gasthof zur Waag
Gasthof zur Waag
Bad Zurzach
Hotel zur Post
Hotel zur Post
Bad Zurzach
Fäsackerhof
Fäsackerhof
Rietheim
Visualizzare tutto

Offerte prenotabili

2 Percorso del Reno Andermatt - Rorschach
2 Percorso del Reno Andermatt - Rorschach
2 Percorso del Reno: punti salienti
2 Percorso del Reno: punti salienti
Visualizzare tutto

Località

Sciaffusa
Sciaffusa
Rheinau
Rheinau
Rüdlingen
Rüdlingen
Bülach
Bülach
Eglisau
Eglisau
Glattfelden
Glattfelden
Kaiserstuhl AG
Kaiserstuhl AG
Bad Zurzach
Bad Zurzach
Visualizzare tutto

Curiosità

Fortezza del Munot
Fortezza del Munot
Museo di Tutti i Santi
Museo di Tutti i Santi
La città vecchia di Schaffhausen
La città vecchia di Schaffhausen
El Cascate del Reno
El Cascate del Reno
Antico monastero Rheinau
Antico monastero Rheinau
Ponte Rheinau: da Klettgau a Turgovia
Ponte Rheinau: da Klettgau a Turgovia
Naturzentrum Thurauen
Naturzentrum Thurauen
Museo del vino Aargau
Museo del vino Aargau
Cattedrale di Verena
Cattedrale di Verena
Visualizzare tutto

Nuotate

KSS Freizeitpark Schaffhausen
KSS Freizeitpark Schaffhausen
Piscina all'aperto Flaach
Piscina all'aperto Flaach
Bagni termali Zurzach
Bagni termali Zurzach
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le biciclette sugli indicatori di direzione rossi. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica

Relazioni di viaggio

2 Percorso del Reno