8 Percorso dell’Aare
8 Percorso dell’Aare
8 Percorso dell'Aare
8 Percorso dell'Aare
8 Percorso dell’Aare
8 Percorso dell’Aare

La Svizzera in bici

etappe-0908

Percorso dell’Aare

Tappa 5, Biel (Nidau)–Solothurn

Servizio sul sentiero
20 foto

VL_008_05_P1030553_R_F_M.jpg
etappe-0908

Percorso dell’Aare

«Figli» della correzione delle acque: il canale Nidau-Büren e il vecchio ramo del fiume a Häftli. All'asciutto il Witi, la riserva per cicogne e lepri. I pacifici meandri dell'Aare, da lontano la torre di St. Ursen annuncia la barocca Soletta.
Vale la pena fare una capatina nel centro storico di Bienne: la Place du Bourg (o Burgplatz in tedesco) ospita l’antica armeria (1591), l'odierno teatro, l'ex municipio, il palazzo comunale in stile tardo-gotico e la fontana della giustizia del 1714. L'idillio perfetto nella più grande città bilingue della Svizzera è rappresentato dal mercato della verdura. Anche la corsa lungo il canale di Nidau-Büren è quasi perfetta. Questo corso d’acqua misura 12 km e collega il lago di Bienne con l’Aare nei pressi di Büren. A Meienried si raggiunge l'Alte Aare, il tratto del corso originale del fiume che qui scorre in una graziosa ansa attorno alla riserva naturale dell'Häftli. Dalla torre di osservazione dell’Häftli si ammira la vista sull'avifauna locale.

A Büren an der Aare sconsiglia di attraversare il ponte in legno del 1821 per dare un'occhiata a questa incantevole cittadina. Il percorso lungo l'Aare e la catena del Giura è rilassante. La pianeggiante riserva naturale Witi, creata nel 1994 in concomitanza con la costruzione dell'autostrada A5, fa la gioia degli escursionisti, dei ciclisti, delle lepri e anche delle cicogne! D'estate, questi volatili stabiliscono qui il loro quartier generale (alcuni vi trascorrono anche l'inverno) e danno sfoggio della loro abilità di volo. Nel 1948, ad Altreu si diede vita a un progetto per la reintroduzione delle cicogne bianche: nel frattempo si riproducono con successo nel più grande insediamento svizzero di questi uccelli.

Non è la più grande, ma è la più bella: almeno, la più bella città barocca della Svizzera. Anche se qui la nebbia è più ostinata che altrove, è sempre divertente arrivare nell’antica città degli ambasciatori. C'è molto da vedere a Soletta. È forse meglio cominciare con una birra solettese Öufi in un’osteria e poi fare un tour esplorativo. Da non perdere: la Torre dell'Orologio (campanile con orologio astronomico), l'antica enorme armeria con la più grande collezione di armi d'Europa (qualcosa per gli accaniti appassionati di armi...) o la cattedrale di Sant'Orso, il simbolo della capitale cantonale.
«Figli» della correzione delle acque: il canale Nidau-Büren e il vecchio ramo del fiume a Häftli. All'asciutto il Witi, la riserva per cicogne e lepri. I pacifici meandri dell'Aare, da lontano la torre di St. Ursen annuncia la barocca Soletta.
Vale la pena fare una capatina nel centro storico di Bienne: la Place du Bourg (o Burgplatz in tedesco) ospita l’antica armeria (1591), l'odierno teatro, l'ex municipio, il palazzo comunale in stile tardo-gotico e la fontana della giustizia del 1714. L'idillio perfetto nella più grande città bilingue della Svizzera è rappresentato dal mercato della verdura. Anche la corsa lungo il canale di Nidau-Büren è quasi perfetta. Questo corso d’acqua misura 12 km e collega il lago di Bienne con l’Aare nei pressi di Büren. A Meienried si raggiunge l'Alte Aare, il tratto del corso originale del fiume che qui scorre in una graziosa ansa attorno alla riserva naturale dell'Häftli. Dalla torre di osservazione dell’Häftli si ammira la vista sull'avifauna locale.

A Büren an der Aare sconsiglia di attraversare il ponte in legno del 1821 per dare un'occhiata a questa incantevole cittadina. Il percorso lungo l'Aare e la catena del Giura è rilassante. La pianeggiante riserva naturale Witi, creata nel 1994 in concomitanza con la costruzione dell'autostrada A5, fa la gioia degli escursionisti, dei ciclisti, delle lepri e anche delle cicogne! D'estate, questi volatili stabiliscono qui il loro quartier generale (alcuni vi trascorrono anche l'inverno) e danno sfoggio della loro abilità di volo. Nel 1948, ad Altreu si diede vita a un progetto per la reintroduzione delle cicogne bianche: nel frattempo si riproducono con successo nel più grande insediamento svizzero di questi uccelli.

Non è la più grande, ma è la più bella: almeno, la più bella città barocca della Svizzera. Anche se qui la nebbia è più ostinata che altrove, è sempre divertente arrivare nell’antica città degli ambasciatori. C'è molto da vedere a Soletta. È forse meglio cominciare con una birra solettese Öufi in un’osteria e poi fare un tour esplorativo. Da non perdere: la Torre dell'Orologio (campanile con orologio astronomico), l'antica enorme armeria con la più grande collezione di armi d'Europa (qualcosa per gli accaniti appassionati di armi...) o la cattedrale di Sant'Orso, il simbolo della capitale cantonale.
31 km
Asfalto: 18 km
Pavimentazione naturale: 13 km
90 m | 100 m
facile

Andata | ritorno

Di più …

Viaggio sull'Aare
133
Viaggio sull'Aare
Suggerimento su treno, bus e battello
Biel/Bienne (Schiff/bateau)–Solothurn (Schiff)
o
Solothurn (Schiff)–Biel/Bienne (Schiff/bateau)
Motivo: gita sull'Aare.
Trasporto bici: capacità di carico limitata, prenotazione raccomandata tel. 032 329 88 11, necessario biglietto speciale.
Orari FFS

Andata | ritorno

Di più …

Gite in bicicletta per famiglie
Particolarmente consigliabile con i bambini è il tratto fra Bienne e Soletta (31 km).
Verso la Gita per famiglie Aar

Servizi

Alloggio

Hotel Mercure Plaza Biel
Hotel Mercure Plaza Biel
Biel/Bienne
B&B Stadtzentrum
B&B Stadtzentrum
Biel/Bienne
City Hotel Biel Bienne
City Hotel Biel Bienne
Biel/Bienne
Studio Jussi
Studio Jussi
Nidau
Lago Lodge
Lago Lodge
Nidau
Hotel + Tropenpflanzen-Restaurant Florida AG
Hotel + Tropenpflanzen-Restaurant Florida AG
Studen BE
Hotel Restaurant Linde
Hotel Restaurant Linde
Studen BE
Bei Käsers
Bei Käsers
Meienried
Seeland Camp / Campingplatz mit Schwimmbad
Seeland Camp / Campingplatz mit Schwimmbad
Meinisberg
Wolke 4 Guesthouse
Wolke 4 Guesthouse
Büren an der Aare
Airporthotel
Airporthotel
Grenchen
Restaurant-Camping 'Strausak' Staad
Restaurant-Camping 'Strausak' Staad
Grenchen
B&B Aarhof
B&B Aarhof
Bellach
Kulturhof Weyeneth
Kulturhof Weyeneth
Nennigkofen
Jugendherberge Solothurn
Jugendherberge Solothurn
Solothurn
B&B Maison Aimée
B&B Maison Aimée
Solothurn
Hotel Ambassador
Hotel Ambassador
Solothurn
Hotel Bären
Hotel Bären
Solothurn
Hotel Roter Ochsen
Hotel Roter Ochsen
Solothurn
Hotel Roter Turm
Hotel Roter Turm
Solothurn
Hotel an der Aare
Hotel an der Aare
Solothurn
Klosterhotel - Porta Secunda
Klosterhotel - Porta Secunda
Solothurn
Restaurant und Hotel Baseltor
Restaurant und Hotel Baseltor
Solothurn
TCS Camping Solothurn
TCS Camping Solothurn
Solothurn
Zunfthaus zu Wirthen
Zunfthaus zu Wirthen
Solothurn
Visualizzare tutto

Offerte prenotabili

8 Route de l'Aar: Meiringen - Bad Zurzach
8 Route de l'Aar: Meiringen - Bad Zurzach
Visualizzare tutto

Località

Biel / Bienne
Biel / Bienne
Büren a.A.
Büren a.A.
Grenchen
Grenchen
Soletta
Soletta
Visualizzare tutto

Curiosità

BielTrail
BielTrail
Città vecchia di Bienne
Città vecchia di Bienne
CentrePasquArt
CentrePasquArt
NMB Nuovo Museo Bienne
NMB Nuovo Museo Bienne
Il giardino dei massi erratici
Il giardino dei massi erratici
Velodrome Suisse / BMX e pump track
Velodrome Suisse / BMX e pump track
Colonia di cicogne di Altreu
Colonia di cicogne di Altreu
Le chiese di Soletta
Le chiese di Soletta
La torre dell'orologio di Soletta
La torre dell'orologio di Soletta
Gola della Verena
Gola della Verena
Castello di Waldegg
Castello di Waldegg
Visualizzare tutto

Nuotate

Piscina Grenchen
Piscina Grenchen
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le biciclette sugli indicatori di direzione rossi. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica