71 Passwang–Oberaargau
71 Passwang–Oberaargau

La Svizzera in bici

etappe-0895

Passwang–Oberaargau

Tappa 1, Dornach–Balsthal

Servizio sul sentiero
60 foto

VL_071_01_DSCF8503_R_F_M.jpg
etappe-0895

Passwang–Oberaargau

Dal Goetheanum in freddo calcestruzzo nel vivace agglomerato urbano, a un arido altopiano disseminato di ciliegi. Il tracciato che porta a Balsthal conduce su ripidi passi del Giura disseminati di fiori, sorvegliati da antiche rovine che si ergono su speroni rocciosi.
Dornach è sovrastata dall'imponente rovina del castello di Dorneck, sotto il quale sorge il Goetheanum, centro mondiale dell'antroposofia. A caratterizzare l'edificio, progettato dal suo fondatore Rudolf Steiner, sono le forme fluide e l'assenza di angoli retti. Poco sopra la stazione ferroviaria che serve Dornach e Arlesheim, la fontana del paese segna il punto di incontro di ben tre percorsi ciclabili di SvizzeraMobile. Il percorso Passwang–Oberaargau (n. 71) segue la strada del passo, salendo ricco di curve nel bosco.

Mentre si pedala costeggiando campi di spelta fioriti e pareti rocciose, dall'alto saluta la Schartenfluh, con i suoi 753 metri sopra il livello del mare il maggior rilievo dell'altopiano di Gempen. Dopo quasi altrettante curve a gomito quanti sono i chilometri percorsi, giunti sull'altopiano la fatica è premiata dalla vista di innumerevoli ciliegi. Del tutto assente è invece un qualsiasi corso d'acqua. Ciò si spiega con la geologia del monte a tavola: il sottofondo è permeabile all'acqua e attraversato da numerosi crepacci carsici, per cui l'acqua piovana si disperde rapidamente. Particolarmente attraente è il tratto rurale prima di Seewen. Il percorso ciclabile passa direttamente accanto al Museo degli automi musicali, che ospita una delle più grandi collezioni svizzere di scatole musicali e una rinomata collezione di automi musicali dei secoli passati.

Seguono il minuscolo laghetto "Baslerweiher" e i villaggi di Bretzwil e Nunningen, prima di ricominciare a salire sulle pieghe del Giura corrugato delle montagne Riedberg e Nunningerberg. Superando il Passwang, nel bel mezzo del Parco naturale Thal, si giunge a Ramiswil. Sulla destra il mulino risalente al XVI secolo, che si può visitare e anche affittare. Guardando dopo Mümliswil le pareti di roccia calcarea, con un po' di fantasia si potrebbe pensare di essere al Creux-du-Van. E giunti a St. Wolfgang ,nei pressi della rovina della fortezza di Neu Falkenstein si ha l'impressione di fare un tuffo nel Medioevo. La bella pedalata nelle colline giurassiane con i suoi oltre 1000 metri di dislivello – chi l'avrebbe detto? – termina a Balsthal. Più che meritata è una sosta al ristorante con vista sull'imponente granaio Alte Kornhaus risalente al 1790.
Dal Goetheanum in freddo calcestruzzo nel vivace agglomerato urbano, a un arido altopiano disseminato di ciliegi. Il tracciato che porta a Balsthal conduce su ripidi passi del Giura disseminati di fiori, sorvegliati da antiche rovine che si ergono su speroni rocciosi.
Dornach è sovrastata dall'imponente rovina del castello di Dorneck, sotto il quale sorge il Goetheanum, centro mondiale dell'antroposofia. A caratterizzare l'edificio, progettato dal suo fondatore Rudolf Steiner, sono le forme fluide e l'assenza di angoli retti. Poco sopra la stazione ferroviaria che serve Dornach e Arlesheim, la fontana del paese segna il punto di incontro di ben tre percorsi ciclabili di SvizzeraMobile. Il percorso Passwang–Oberaargau (n. 71) segue la strada del passo, salendo ricco di curve nel bosco.

Mentre si pedala costeggiando campi di spelta fioriti e pareti rocciose, dall'alto saluta la Schartenfluh, con i suoi 753 metri sopra il livello del mare il maggior rilievo dell'altopiano di Gempen. Dopo quasi altrettante curve a gomito quanti sono i chilometri percorsi, giunti sull'altopiano la fatica è premiata dalla vista di innumerevoli ciliegi. Del tutto assente è invece un qualsiasi corso d'acqua. Ciò si spiega con la geologia del monte a tavola: il sottofondo è permeabile all'acqua e attraversato da numerosi crepacci carsici, per cui l'acqua piovana si disperde rapidamente. Particolarmente attraente è il tratto rurale prima di Seewen. Il percorso ciclabile passa direttamente accanto al Museo degli automi musicali, che ospita una delle più grandi collezioni svizzere di scatole musicali e una rinomata collezione di automi musicali dei secoli passati.

Seguono il minuscolo laghetto "Baslerweiher" e i villaggi di Bretzwil e Nunningen, prima di ricominciare a salire sulle pieghe del Giura corrugato delle montagne Riedberg e Nunningerberg. Superando il Passwang, nel bel mezzo del Parco naturale Thal, si giunge a Ramiswil. Sulla destra il mulino risalente al XVI secolo, che si può visitare e anche affittare. Guardando dopo Mümliswil le pareti di roccia calcarea, con un po' di fantasia si potrebbe pensare di essere al Creux-du-Van. E giunti a St. Wolfgang ,nei pressi della rovina della fortezza di Neu Falkenstein si ha l'impressione di fare un tuffo nel Medioevo. La bella pedalata nelle colline giurassiane con i suoi oltre 1000 metri di dislivello – chi l'avrebbe detto? – termina a Balsthal. Più che meritata è una sosta al ristorante con vista sull'imponente granaio Alte Kornhaus risalente al 1790.
42 km
Asfalto: 42 km
Pavimentazione naturale: 0 km
1100 m | 950 m
difficile

Andata | ritorno

Di più …

Zona trafficata
Attenzione: strade principali trafficate nei tratti Dornach–Gempen e Neuhüsli–Passwang–Balsthal
Salita al Passwang
113
Salita al Passwang
Suggerimento su treno, bus e battello
Balsthal, Bahnhof–Passwang
Motivo: dislivello risparmiato ca. 450m.
Trasporto bici: capacità di carico limitata; nessun obbligo di trasporto.
Orari FFS

Andata | ritorno

Servizi

Alloggio

Gasthaus zur Sonne
Gasthaus zur Sonne
Aesch
Gasthof Mühle
Gasthof Mühle
Aesch
Hotel Restaurant Euler
Hotel Restaurant Euler
Seewen
Restaurant Stierenberg
Restaurant Stierenberg
Bretzwil
Hof Stucketen
Hof Stucketen
Beinwil SO
Berggasthaus Hintere Wasserfallen
Berggasthaus Hintere Wasserfallen
Reigoldswil
Berggasthaus Obere Wechten
Berggasthaus Obere Wechten
Mümliswil
Genussgasthaus Tiefmatt
Genussgasthaus Tiefmatt
Holderbank
Berggasthof Schwengimatt
Berggasthof Schwengimatt
Balsthal
Hotel Balsthal
Hotel Balsthal
Balsthal
Pfadiheim Balsthal
Pfadiheim Balsthal
Balsthal
Visualizzare tutto

Località

Aesch
Aesch
Dornach
Dornach
Seewen SO
Seewen SO
Reigoldswil
Reigoldswil
Beinwil SO
Beinwil SO
Passwang
Passwang
Balsthal
Balsthal
Visualizzare tutto

Curiosità

Duomo di Arlesheim
Duomo di Arlesheim
Ermitage di Arlesheim
Ermitage di Arlesheim
Museo degli automi musicali Seewen SO
Museo degli automi musicali Seewen SO
Funivia Reigoldswil-Wasserfallen
Funivia Reigoldswil-Wasserfallen
Museo Haar und Kamm (Capelli e pettini)
Museo Haar und Kamm (Capelli e pettini)
Parco naturale Thal
Parco naturale Thal
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le biciclette sugli indicatori di direzione rossi. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica

Relazioni di viaggio

71 Passwang–Oberaargau