3 Persorso Nord-Sud
3 Persorso Nord-Sud

La Svizzera in bici

etappe-01647

Percorso Nord-Sud

Tappa 7, Bellinzona–Agno

Servizio sul sentiero
55 foto

VL_003_07_P1090176_R_F_M.jpg
etappe-01647

Percorso Nord-Sud

Durante la salita al Monte Ceneri, di tanto in tanto, vale pena gettare un colpo d’occhio ai campi del piano di Magadino e al lago Maggiore. Il Vedeggio, un piccolo fiume il cui corso ha subito una correzione di corso, è circondato da industrie, autostrada, aeroporto, Malcantone e Lugano.
Incastonato tra il Castelgrande e il castello Montebello, il centro di Bellinzona ha conservato fino a oggi il suo carattere lombardo. Delle eleganti case signorili risalenti al secolo XVIII con portici e balconi in ferro battuto, circondate da accoglienti caffè e ristoranti, rendono una passeggiata nel centro storico un'esperienza indimenticabile. Ogni sabato, metà Bellinzona si dà appuntamento al variopinto mercato settimanale. Salendo verso i castelli di Sasso Corbaro, Montebello e Castelgrande, si ha l'impressione di tuffarsi nel Medioevo. I tre castelli, le mura di difesa e una parte delle fortificazioni fanno parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Il primo insediamento sulla collina del Castelgrande risale al Neolitico (5500-5000 a.C.).

Dopo avere lasciato la città, si raggiunge la zona settentrionale di Giubiasco e il fiume Ticino, che si dirige dritto verso il lago Maggiore. I ciclisti si addentrano nella fertile pianura di Magadino. Nelle serre maturano pomodori, insalata, meloni dolci e altre verdure. Non è solo per i numerosi cavalli, ma la zona ricorda la Camargue francese. Molte paludi sono diventate un paradiso per gli amanti della natura. Delle visite guidate permettono di scoprire fatti interessanti su una fauna e flora ancora piuttosto selvagge.

La salita al Ceneri non è da poco: per fortuna la pista ciclabile è ampia! Si sente puzza di gas di scarico e gomma; si viene superati da camion e altri veicoli. Di tanto in tanto vale la pena ammirare il piano di Magadino, il lago Maggiore, Tenero e Locarno, dove iniziano le valli Verzasca e Maggia. Sulla cima del passo del Monte Ceneri, una lapide commemorativa ricorda i ciclisti ticinesi deceduti. Dei piacevoli villaggi e interessanti disegni, dipinti da bambini sul cemento, deliziano e facilitano la pedalata mentre si attraversa una zona in cui predominano l’industria e le automobili. Meno dominante è il fiume Vedeggio. O forse sarebbe meglio chiamarlo fiumiciattolo? Provenendo dalla val d'Isone, i ciclisti raggiungono questo corso d’acqua a Camignolo. Il fiume passa tranquillamente davanti all'aeroporto di Lugano-Agno e accompagna i ciclisti fino al meraviglioso lago di Lugano.
Durante la salita al Monte Ceneri, di tanto in tanto, vale pena gettare un colpo d’occhio ai campi del piano di Magadino e al lago Maggiore. Il Vedeggio, un piccolo fiume il cui corso ha subito una correzione di corso, è circondato da industrie, autostrada, aeroporto, Malcantone e Lugano.
Incastonato tra il Castelgrande e il castello Montebello, il centro di Bellinzona ha conservato fino a oggi il suo carattere lombardo. Delle eleganti case signorili risalenti al secolo XVIII con portici e balconi in ferro battuto, circondate da accoglienti caffè e ristoranti, rendono una passeggiata nel centro storico un'esperienza indimenticabile. Ogni sabato, metà Bellinzona si dà appuntamento al variopinto mercato settimanale. Salendo verso i castelli di Sasso Corbaro, Montebello e Castelgrande, si ha l'impressione di tuffarsi nel Medioevo. I tre castelli, le mura di difesa e una parte delle fortificazioni fanno parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Il primo insediamento sulla collina del Castelgrande risale al Neolitico (5500-5000 a.C.).

Dopo avere lasciato la città, si raggiunge la zona settentrionale di Giubiasco e il fiume Ticino, che si dirige dritto verso il lago Maggiore. I ciclisti si addentrano nella fertile pianura di Magadino. Nelle serre maturano pomodori, insalata, meloni dolci e altre verdure. Non è solo per i numerosi cavalli, ma la zona ricorda la Camargue francese. Molte paludi sono diventate un paradiso per gli amanti della natura. Delle visite guidate permettono di scoprire fatti interessanti su una fauna e flora ancora piuttosto selvagge.

La salita al Ceneri non è da poco: per fortuna la pista ciclabile è ampia! Si sente puzza di gas di scarico e gomma; si viene superati da camion e altri veicoli. Di tanto in tanto vale la pena ammirare il piano di Magadino, il lago Maggiore, Tenero e Locarno, dove iniziano le valli Verzasca e Maggia. Sulla cima del passo del Monte Ceneri, una lapide commemorativa ricorda i ciclisti ticinesi deceduti. Dei piacevoli villaggi e interessanti disegni, dipinti da bambini sul cemento, deliziano e facilitano la pedalata mentre si attraversa una zona in cui predominano l’industria e le automobili. Meno dominante è il fiume Vedeggio. O forse sarebbe meglio chiamarlo fiumiciattolo? Provenendo dalla val d'Isone, i ciclisti raggiungono questo corso d’acqua a Camignolo. Il fiume passa tranquillamente davanti all'aeroporto di Lugano-Agno e accompagna i ciclisti fino al meraviglioso lago di Lugano.
37 km
Asfalto: 32 km
Pavimentazione naturale: 5 km
480 m | 420 m
medio

Andata | ritorno

Di più …

Zona trafficata
Attenzione: strada principale trafficata (Passo) nel tratto Cadenazzo–Monte Ceneri). Alternativa: trasferimento in treno.
Trasporto nella Galleria del Monte Ceneri
35
Trasporto nella Galleria del Monte Ceneri
Suggerimento su treno, bus e battello
Giubiasco–Rivera-Bironico
Motivo: dislivello risparmiato: ca. 340m.
Trasporto bici: biglietto a prezzo speciale «Ceneri-Bici» ottenibile ai distributori automatici di Giubiasco e Rivera-Bironico.
Orari FFS

Andata | ritorno

Servizi

Alloggio

Hotel Bellinzona Sud
Hotel Bellinzona Sud
Monte Carasso
Ostello per la Gioventù Bellinzona
Ostello per la Gioventù Bellinzona
Bellinzona
Osteria Ritrovo dei Passeggeri
Osteria Ritrovo dei Passeggeri
S. Antonio (Val Morobbia)
Camping Bellinzona
Camping Bellinzona
Bellinzona
Capanna Cremorasco
Capanna Cremorasco
Camorino
Capanna Genzianella
Capanna Genzianella
Giubiasco
Capanna Mognone
Capanna Mognone
Sementina
Capanna Orino
Capanna Orino
Gudo
Hotel Internazionale
Hotel Internazionale
Bellinzona
Hotel Unione
Hotel Unione
Bellinzona
Capanna Pianturin
Capanna Pianturin
Cadenazzo
B&B Barbara Pongelli
B&B Barbara Pongelli
Rivera
Capanna Tamaro
Capanna Tamaro
Rivera
Capanna Ginestra
Capanna Ginestra
Agno
Hotel Tesserete
Hotel Tesserete
Tesserete
Hotel Vezia
Hotel Vezia
Vezia
Kurhaus Cademario Hotel & Spa
Kurhaus Cademario Hotel & Spa
Cademario
Ostello per la Gioventù Lugano
Ostello per la Gioventù Lugano
Savosa
Guesthouse Lugano Center
Guesthouse Lugano Center
Lugano
Albergo Acquarello
Albergo Acquarello
Lugano
Albergo Delfino
Albergo Delfino
Lugano
Hotel Pestalozzi Lugano
Hotel Pestalozzi Lugano
Lugano
International au Lac Historic Lakeside Hotel
International au Lac Historic Lakeside Hotel
Lugano
TCS Camping Lugano
TCS Camping Lugano
Muzzano
Centro Magliaso
Centro Magliaso
Magliaso
Visualizzare tutto

Offerte prenotabili

3 Percorso Nord-Sud Basilea-Lugano
3 Percorso Nord-Sud Basilea-Lugano
Visualizzare tutto

Località

Bellinzona
Bellinzona
Medeglia
Medeglia
Rivera
Rivera
Monte Tamaro
Monte Tamaro
Tesserete
Tesserete
Lugano
Lugano
Agno
Agno
Visualizzare tutto

Curiosità

Teatro Sociale
Teatro Sociale
I 3 castelli Unesco di Bellinzona
I 3 castelli Unesco di Bellinzona
Selva castanile Monte Pioda
Selva castanile Monte Pioda
Monte Tamaro
Monte Tamaro
Tesserete–Bigorio–Santa Maria Convento
Tesserete–Bigorio–Santa Maria Convento
Alpe Agra - Alto Malcantone
Alpe Agra - Alto Malcantone
San Salvatore
San Salvatore
Visualizzare tutto

Nuotate

Splash & Spa Tamaro
Splash & Spa Tamaro
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le biciclette sugli indicatori di direzione rossi. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica

Relazioni di viaggio

3 Percorso Nord-Sud