1 Percorso del Rodano
1 Percorso del Rodano

La Svizzera in bici

etappe-01297

Percorso del Rodano

Tappa 2, Oberwald–Brig

Servizio sul sentiero
54 foto

VL_001_02_P1000991_R_F_M.jpg
etappe-01297

Percorso del Rodano

L’ancora giovane Rodano, chiamato «Rotten» nel Goms, scorre attraverso un autentico patrimonio naturale e culturale. Nell'alta valle soleggiata i ciclisti sono accompagnati da graziosi villaggi con belle chiese barocche, pinete, prati fioriti ricchi di insetti e dal profumo speziato della resina.
Si dice che Johann Wolfgang Goethe sia rimasto incantato da questa valle unica e soleggiata. Grazie alle tipiche case in legno di larice e alle numerose chiese barocche decorate, diversi villaggi sono stati inseriti nell'Inventario svizzero dei beni culturali. In inverno il Goms è un eldorado per chi pratica lo sci di fondo, mentre nel periodo senza neve è ideale per escursioni a piedi e in bicicletta. In molti punti questa tappa si snoda lungo sentieri naturali accanto al Rodano. Dopo 50 chilometri di costante saliscendi si raggiunge Briga. Si ammirano soprattutto foreste alluvionali, di grande importanza per la valle. Quando si pensa ormai di avere trovato il giusto «flusso di guida», sono il Glacier-Express, sempre più vicino, o forse anche una splendida upupa a cambiare le cose.

Flusso a parte: di tanto in tanto vale la pena fare una sosta, ad esempio a Niederwald. Questa località è riuscita a mantenere intatto il suo aspetto come nessun altro paese in Vallese. Poco più tardi, il profumo di innumerevoli erbe aromatiche raggiunge le narici. Con piacere si giunge a una magica foresta di latifoglie e si segue il corso del Rodano, che regala una piacevole freschezza. Quasi senza rendersene conto ci si trova nel parco paesaggistico della valle di Binn. Si consiglia di fare una capatina da Mühlebach al ponte sospeso, che attraversa la gola di Lamma a un’altezza di 92 metri. Il cosiddetto «Goms-Bridge» collega i due comprensori escursionistici e ciclistici di Bellwald ed Ernen.

Ausserbinn offre un magnifico panorama caratterizzato da boschi di latifoglie e abeti. Gli appassionati di mineralogia (la valle di Binn è nota per la sua varietà di minerali) si sentono a proprio agio in questo tratto, come pure i ciclisti e i motociclisti. Improvvisamente il terreno cambia e un ripido sentiero naturale scende fino al ponte romano. In caso di pioggia forte, visto che il suolo è troppo profondo, qui si consiglia di spingere la bicicletta. Con un po’ di fortuna, sul territorio comunale di Grengiols si può scoprire il cosiddetto «tulipano di Grengiols», una specie endemica che si trova solo qui. La discesa verso Mörel è esilarante. La tratta successiva, lungo la strada principale che attraversa Bitsch, potrebbe essere un po’ troppo rumorosa per alcuni. L’ultima parte è però gradevole: si segue il Rodano fino a Briga, nel cuore delle Alpi vallesane.
L’ancora giovane Rodano, chiamato «Rotten» nel Goms, scorre attraverso un autentico patrimonio naturale e culturale. Nell'alta valle soleggiata i ciclisti sono accompagnati da graziosi villaggi con belle chiese barocche, pinete, prati fioriti ricchi di insetti e dal profumo speziato della resina.
Si dice che Johann Wolfgang Goethe sia rimasto incantato da questa valle unica e soleggiata. Grazie alle tipiche case in legno di larice e alle numerose chiese barocche decorate, diversi villaggi sono stati inseriti nell'Inventario svizzero dei beni culturali. In inverno il Goms è un eldorado per chi pratica lo sci di fondo, mentre nel periodo senza neve è ideale per escursioni a piedi e in bicicletta. In molti punti questa tappa si snoda lungo sentieri naturali accanto al Rodano. Dopo 50 chilometri di costante saliscendi si raggiunge Briga. Si ammirano soprattutto foreste alluvionali, di grande importanza per la valle. Quando si pensa ormai di avere trovato il giusto «flusso di guida», sono il Glacier-Express, sempre più vicino, o forse anche una splendida upupa a cambiare le cose.

Flusso a parte: di tanto in tanto vale la pena fare una sosta, ad esempio a Niederwald. Questa località è riuscita a mantenere intatto il suo aspetto come nessun altro paese in Vallese. Poco più tardi, il profumo di innumerevoli erbe aromatiche raggiunge le narici. Con piacere si giunge a una magica foresta di latifoglie e si segue il corso del Rodano, che regala una piacevole freschezza. Quasi senza rendersene conto ci si trova nel parco paesaggistico della valle di Binn. Si consiglia di fare una capatina da Mühlebach al ponte sospeso, che attraversa la gola di Lamma a un’altezza di 92 metri. Il cosiddetto «Goms-Bridge» collega i due comprensori escursionistici e ciclistici di Bellwald ed Ernen.

Ausserbinn offre un magnifico panorama caratterizzato da boschi di latifoglie e abeti. Gli appassionati di mineralogia (la valle di Binn è nota per la sua varietà di minerali) si sentono a proprio agio in questo tratto, come pure i ciclisti e i motociclisti. Improvvisamente il terreno cambia e un ripido sentiero naturale scende fino al ponte romano. In caso di pioggia forte, visto che il suolo è troppo profondo, qui si consiglia di spingere la bicicletta. Con un po’ di fortuna, sul territorio comunale di Grengiols si può scoprire il cosiddetto «tulipano di Grengiols», una specie endemica che si trova solo qui. La discesa verso Mörel è esilarante. La tratta successiva, lungo la strada principale che attraversa Bitsch, potrebbe essere un po’ troppo rumorosa per alcuni. L’ultima parte è però gradevole: si segue il Rodano fino a Briga, nel cuore delle Alpi vallesane.
50 km
Asfalto: 35 km
Pavimentazione naturale: 15 km
620 m | 1300 m
medio

Andata | ritorno

Di più …

Passaggi con bici a mano
Tratto con bici a spinta: 1,5 km Ausserbinn-Hockmatta (sentiero storico con pavimentazione in parte scadente attraverso la gola Binnaschlucht)
Zona trafficata
Attenzione: strade principali trafficate nel tratto Mörel–Bitsch (rotatorie). Alternativa: trasferimento in treno Fiesch–Briga, osservare la raccomandazione treno n. 13.
Aggiramento Mörel-Brig
13
Aggiramento Mörel-Brig
Suggerimento su treno, bus e battello
Mörel–Brig
o
Brig–Mörel
Motivo: tratto pericoloso, strada cantonale Mörel–Brig.
Trasporto bici: numero di posti limitato.
Orari FFS

Avvertimenti

Gite in bici nei parchi svizzeri
L'itinerario scorre da Blitzingen a Grengiols, attraverso il parco paesaggistico Binntal. Il parco naturale regionale è noto per i minerali, la flora e i nuclei ben conservati. Niederwald, Mühlebach ed Ernen sono fra i più bei villaggi del Vallese.
Di più

Andata | ritorno

Servizi

Alloggio

Hotel Astoria
Hotel Astoria
Ulrichen
Hotel Nufenen
Hotel Nufenen
Ulrichen
Hotel Furka
Hotel Furka
Oberwald
Sport u.- Holiday-Camp
Sport u.- Holiday-Camp
Oberwald
Hotel Glocke AG
Hotel Glocke AG
Reckingen VS
Hotel Joopi
Hotel Joopi
Reckingen VS
Hotel Restaurant Tenne
Hotel Restaurant Tenne
Gluringen
Bauernhof Bergland Produkte
Bauernhof Bergland Produkte
Ernen
Gasthaus Jägerheim
Gasthaus Jägerheim
Ausserbinn
Hotel Alpenblick
Hotel Alpenblick
Ernen
Hotel des Alpes
Hotel des Alpes
Fiesch
Gasthaus Heiligkreuz
Gasthaus Heiligkreuz
Binn
Badehotel Salina Maris
Badehotel Salina Maris
Breiten ob Mörel
Bed & Breakfast Breiten
Bed & Breakfast Breiten
Breiten ob Mörel
Hotel Ambassador
Hotel Ambassador
Brig
Hotel Europe
Hotel Europe
Brig
Visualizzare tutto

Offerte prenotabili

1 Percorso del Rodano
Visualizzare tutto

Località

Ulrichen
Ulrichen
Obergesteln
Obergesteln
Oberwald
Oberwald
Grimselpass
Grimselpass
Blitzingen
Blitzingen
Münster VS
Münster VS
Bellwald
Bellwald
Aletscharena - Fiesch-Fiescheralp
Aletscharena - Fiesch-Fiescheralp
Binn
Binn
Aletscharena - Bettmeralp
Aletscharena - Bettmeralp
Aletscharena - Riederalp
Aletscharena - Riederalp
Rosswald
Rosswald
Briga
Briga
Visualizzare tutto

Curiosità

Ferrovia a vapore tratta montana
Ferrovia a vapore tratta montana
Caseificio bio Goms
Caseificio bio Goms
I luoghi di Cäsar Ritz
I luoghi di Cäsar Ritz
Pumptrack Bellwald
Pumptrack Bellwald
Il bosco incantato di Ernen
Il bosco incantato di Ernen
Parco naturale della Valle di Binn
Parco naturale della Valle di Binn
Gola di Twingi (Ausserbinn–Binn)
Gola di Twingi (Ausserbinn–Binn)
Villa Cassel, Centro Pro Natura Aletsch
Villa Cassel, Centro Pro Natura Aletsch
Jungfrau-Aletsch-Bietschhorn
Jungfrau-Aletsch-Bietschhorn
Stazione termale Breiten
Stazione termale Breiten
La biancha gola della Massa
La biancha gola della Massa
Parco avventura di Blatten
Parco avventura di Blatten
Museo della Guardia Suizzera
Museo della Guardia Suizzera
Zafferano - « l'oro rosso » di Mund
Zafferano - « l'oro rosso » di Mund
Il casteollo Stockalper
Il casteollo Stockalper
Visualizzare tutto

Nuotate

Piscina all'aperto Reckingen
Piscina all'aperto Reckingen
Visualizzare tutto