9 Percorso dei laghi
9 Percorso dei laghi

La Svizzera in bici

etappe-01006

Percorso dei laghi

Tappa 9, Niederurnen–Buchs (SG)

Servizio sul sentiero
103 foto

VL_009_09_P1060082_R_F_M.jpg
etappe-01006

Percorso dei laghi

Sul lago di Walen maturano fichi e kiwi, mentre le imponenti pareti rocciose dei Churfirsten sembrano quasi tuffarsi in acqua. Si superano la miniera di ferro di Gonzen e il castello di Sargans per poi proseguire in tutta calma lungo il Reno. Dall’argine si ammirano il fiume e il principato del Liechtenstein.
Alla foce del fiume Maag, noto anche come Weeser Linth, è stato creato un paradiso naturale ricco di specie grazie al completamento di rive naturali. Il canale Escher, che prende il nome da Hans Conrad Escher von der Linth (1767 – 1823), indirizza il corso della Linth dalla montagna al lago. Nel punto in cui sfocia nel bacino lacustre, noto come «Gäsi», c’è la possibilità di accamparsi e fare il bagno. Il clima mediterraneo della riva settentrionale del lago di Walen permette di coltivare uva, fichi e kiwi. Nelle avventurose gallerie ciclabili del lago di Walen non cresce nulla: dalle loro pareti gocciola solo acqua. Sembra quasi di essere in un tunnel dell'orrore di un luna park. Una pendenza da record del 25%, ma non più in galleria, rende la tratta ancora più avventurosa. È bene indossare il casco, perché di tanto in tanto cadono dei sassolini. L'idilliaco villaggio vinicolo di Quinten, quasi schiacciato dai monti Leistkamm e Churfirsten, è raggiungibile solo a piedi o in barca: ad esempio da Mühlehorn, Murg o Unterterzen. Qui, nel versante meridionale del bacino lacustre, l’imponente massiccio dei Churfirsten non sembra opprimente, bensì impressionante.

Si prosegue in tutta calma lungo il fiume Seez nell’omonima valle. Dall’alto, il monte Gonzen sembra quasi sorridere. Non c'è da stupirsi: è andato in «pensione» nel 1966, quando gli ultimi minatori e cavatori lasciarono la miniera di ferro. Oggi, il suo labirinto di gallerie è accessibile al pubblico. Nei cunicoli nonché attraverso profondi compartimenti e angoli reconditi presenta le sue riserve di minerali con colori cangianti. Chi soffre di claustrofobia, dovrebbe forse optare per il castello di Sargans, che ospita anche il museo dedicato all’omonima regione e che fu il primo museo svizzero a essere insignito del titolo di «museo dell’anno» dal Consiglio d'Europa nel 1983.

I rari uccelli trampolieri della Wartau sono invece poco interessati ai premi e si riproducono sui banchi di ghiaia da metà aprile a metà agosto. L’elevato e rettilineo argine regala una sensazione sublime ai ciclisti, con vista sulla catena dell'Alvier e sul Reno. Chi desidera visitare il vicino principato, può attraversare il «ponte della pace di Sri Chinmoy» (maestro spirituale dell'India meridionale, 1931-2007) o il ponte di legno successivo. Una volta giunti a Buchs, si può assaporare una torta alla crema del Sarganserland in una tradizionale pasticceria e riprendere le forze, se non ne avete già mangiata una a Sargans...
Sul lago di Walen maturano fichi e kiwi, mentre le imponenti pareti rocciose dei Churfirsten sembrano quasi tuffarsi in acqua. Si superano la miniera di ferro di Gonzen e il castello di Sargans per poi proseguire in tutta calma lungo il Reno. Dall’argine si ammirano il fiume e il principato del Liechtenstein.
Alla foce del fiume Maag, noto anche come Weeser Linth, è stato creato un paradiso naturale ricco di specie grazie al completamento di rive naturali. Il canale Escher, che prende il nome da Hans Conrad Escher von der Linth (1767 – 1823), indirizza il corso della Linth dalla montagna al lago. Nel punto in cui sfocia nel bacino lacustre, noto come «Gäsi», c’è la possibilità di accamparsi e fare il bagno. Il clima mediterraneo della riva settentrionale del lago di Walen permette di coltivare uva, fichi e kiwi. Nelle avventurose gallerie ciclabili del lago di Walen non cresce nulla: dalle loro pareti gocciola solo acqua. Sembra quasi di essere in un tunnel dell'orrore di un luna park. Una pendenza da record del 25%, ma non più in galleria, rende la tratta ancora più avventurosa. È bene indossare il casco, perché di tanto in tanto cadono dei sassolini. L'idilliaco villaggio vinicolo di Quinten, quasi schiacciato dai monti Leistkamm e Churfirsten, è raggiungibile solo a piedi o in barca: ad esempio da Mühlehorn, Murg o Unterterzen. Qui, nel versante meridionale del bacino lacustre, l’imponente massiccio dei Churfirsten non sembra opprimente, bensì impressionante.

Si prosegue in tutta calma lungo il fiume Seez nell’omonima valle. Dall’alto, il monte Gonzen sembra quasi sorridere. Non c'è da stupirsi: è andato in «pensione» nel 1966, quando gli ultimi minatori e cavatori lasciarono la miniera di ferro. Oggi, il suo labirinto di gallerie è accessibile al pubblico. Nei cunicoli nonché attraverso profondi compartimenti e angoli reconditi presenta le sue riserve di minerali con colori cangianti. Chi soffre di claustrofobia, dovrebbe forse optare per il castello di Sargans, che ospita anche il museo dedicato all’omonima regione e che fu il primo museo svizzero a essere insignito del titolo di «museo dell’anno» dal Consiglio d'Europa nel 1983.

I rari uccelli trampolieri della Wartau sono invece poco interessati ai premi e si riproducono sui banchi di ghiaia da metà aprile a metà agosto. L’elevato e rettilineo argine regala una sensazione sublime ai ciclisti, con vista sulla catena dell'Alvier e sul Reno. Chi desidera visitare il vicino principato, può attraversare il «ponte della pace di Sri Chinmoy» (maestro spirituale dell'India meridionale, 1931-2007) o il ponte di legno successivo. Una volta giunti a Buchs, si può assaporare una torta alla crema del Sarganserland in una tradizionale pasticceria e riprendere le forze, se non ne avete già mangiata una a Sargans...
56 km
Asfalto: 53 km
Pavimentazione naturale: 3 km
340 m | 320 m
medio

Andata | ritorno

Di più …

Zona trafficata
Attenzione: strada principale trafficata nel tratto Murg–Walenstadt sulle sponde del Walenensee. Alternativa: dal lunedì al venerdì è consentito il transito delle biciclette sul sentiero rivierasco Murg–Mols.

Stagione

Avvertimento
Attenzione: nelle giornate di bel tempo, nel pomeriggio nella valle del Reno soffia un forte vento a monte; nei giorni di Favonio, tuttavia, il vento soffia a valle.

Di più …

Deviazione, Mühlehorn–Teufwinkel
Durata
30.09.2021 - 30.11.2021
Causa
Costruzione e manutenzione
Il percorso sarà deviato. Vi preghiamo di prestare attenzione alla segnaletica sul posto. Per i dettagli, vedi la mappa.
Fonte dei dati: SvizerraMobile / Ufficio cantonale

Andata | ritorno

Servizi

Alloggio

Berggasthaus Habergschwänd
Berggasthaus Habergschwänd
Filzbach
Seminarhotel Lihn
Seminarhotel Lihn
Filzbach
Parkhotel Schwert
Parkhotel Schwert
Weesen
Hotel Arvenbüel
Hotel Arvenbüel
Amden
Hotel-Restaurant Flyhof
Hotel-Restaurant Flyhof
Weesen
Marina Walensee
Marina Walensee
Unterterzen
lofthotel
lofthotel
Murg
Hotel Löwen
Hotel Löwen
Walenstadt
Hotel Seehof
Hotel Seehof
Walenstadt
Marchhof
Marchhof
Flums
Catherine’s Loft BnB
Catherine’s Loft BnB
Mels
BnB Treffpunkt Heuwiese
BnB Treffpunkt Heuwiese
Weite
Jugendherberge Schaan-Vaduz
Jugendherberge Schaan-Vaduz
Schaan
Hotel Buchserhof
Hotel Buchserhof
Buchs SG
B+B Starennest
B+B Starennest
Werdenberg
Dorfengrabenhof
Dorfengrabenhof
Grabs
Visualizzare tutto

Offerte prenotabili

9 Percorse dei laghi
9 Percorse dei laghi
9 Route des lacs Walensee, Vallée du Rhin & Lac de Constance
9 Route des lacs Walensee, Vallée du Rhin & Lac de Constance
Visualizzare tutto

Località

Schänis
Schänis
Filzbach
Filzbach
Niederurnen (Ziegelbrücke)
Niederurnen (Ziegelbrücke)
Amden – Weesen
Amden – Weesen
Flumserberg
Flumserberg
Murg
Murg
Walenstadt
Walenstadt
Sargans
Sargans
Garschlu
Garschlu
Gaflei (FL)
Gaflei (FL)
Triesenberg (FL)
Triesenberg (FL)
Vaduz
Vaduz
Buchs SG
Buchs SG
Visualizzare tutto

Curiosità

Palazzo Freuler
Palazzo Freuler
Hinterbetlis–Amden
Hinterbetlis–Amden
Cascate di Seerenbach e sorgente del Rin
Cascate di Seerenbach e sorgente del Rin
Seebenseen und Seebenalp
Seebenseen und Seebenalp
Il Walensee
Il Walensee
Parco Bike al Lago (Bikepark am See)
Parco Bike al Lago (Bikepark am See)
Paxmal
Paxmal
BikerBerg Flumserberg
BikerBerg Flumserberg
Mels–Vermol
Mels–Vermol
Miniera di Gonzen
Miniera di Gonzen
Castello di Sargans
Castello di Sargans
Pump track Balzers
Pump track Balzers
Falconeria Galina
Falconeria Galina
Museo dei Walser
Museo dei Walser
Ponte in legno e Reno presso Sevelen
Ponte in legno e Reno presso Sevelen
Museo d'arte del Liechtenstein
Museo d'arte del Liechtenstein
Museo Nazionale del Liechtenstein
Museo Nazionale del Liechtenstein
Cantina di corte del Principe
Cantina di corte del Principe
Castello di Vaduz
Castello di Vaduz
Citytrain a Vaduz
Citytrain a Vaduz
Parco degli uccelli rapaci di Buchs
Parco degli uccelli rapaci di Buchs
Castello e cittadina di Werdenberg
Castello e cittadina di Werdenberg
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le biciclette sugli indicatori di direzione rossi. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica

Relazioni di viaggio

9 Percorso dei laghi