9 Percorso dei laghi
9 Percorso dei laghi

La Svizzera in bici

etappe-01001

Percorso dei laghi

Tappa 2, Bulle–Gstaad

Servizio sul sentiero
59 foto

VL_009_02_P1040405_R_F_M.jpg
etappe-01001

Percorso dei laghi

Svizzera da cartolina: caseifici, chalet, cime innevate, funivia e figurine di carta ritagliata. Anche lontano dall'idillio, il Pays d'Enhaut e il Saanenland offrono paesaggi stupendi, vivacizzati dal jet-set e da astuti montanari.
Si passa da una piccola città all’altra: da Bulle ci si dirige verso Gruyères. Chi lo desidera, può lasciare il percorso dei laghi e fare una capatina al lago della Gruyère, il più lungo bacino di accumulazione in Svizzera. La cittadina di Gruyères è considerata l’attrazione principale della regione. L’aspetto pittoresco di questa località e i numerosi visitatori sono dovuti all’imponente castello nonché alle mura della fortezza medievale, che si fondono in modo armonioso con i verdi pendii e i massicci montuosi di Moléson e Dent du Chamois. A Pringy, nella valle, è possibile osservare la produzione del formaggio Gruyère presso la Maison du Gruyère. Oltre a turisti ed escursionisti che si entusiasmano per il cacio piccante e il cioccolato Cailler prodotto nella vicina Broc, questo villaggio è anche un punto d’incontro e di pausa per motociclisti e guidatori di camper all’ultimo grido. Il Pays-d’Enhaut è proprio il tipico paesaggio svizzero da cartolina...

Anche il fiume Sarine attraversa la regione francofona della Gruyère in modo piuttosto vivace. Nella svizzera tedesca, questo corso d’acqua è chiamato Saane e tiene compagnia mentre si lascia Gruyères per addentrarsi nel grazioso comune di Grandvillard, dove l'allevamento di bestiame e l'industria lattiero-casearia svolgono ancora oggi un ruolo di primo piano. A destra si ammira il Moléson, mentre a sinistra c’è il Vanil Noir, che con i suoi 2389 metri di quota è ancora più alto: si tratta infatti della cima più elevata delle Prealpi friburghesi. Quando la fioritura in pianura è ormai già passata, qui nell’Haute Gruyère è solo agli inizi. È semplicemente meraviglioso sentire i profumi e i cinguettii circondati da farfalle. Anche l’occhio non ne ha mai abbastanza del giallo brillante dei denti di leone.

Tra Lessoc e Montbovon, regione in cui si produce energia idroelettrica, non ci sono quasi più farfalle. Numerosi veicoli sfrecciano ad alta velocità e si lasciano alle spalle questo angusto tratto del percorso. Costeggiando Château-d’Oex, capoluogo del Pays-d’Enhaut, si apprezza questo grazioso villaggio poggiato su una terrazza leggermente rialzata. Questa regione, in cui l’artigianato ha un ruolo importante, è anche considerata la mecca delle mongolfiere e ogni anno ospita la «settimana internazionale della mongolfiera», la più grande manifestazione del genere nella regione alpina. Dopo Rougemont, un villaggio incontaminato con graziosi chalet e fontane, si giunge presto a Saanen. Questo paese è caratterizzato da magnifiche case in legno e sembra bisbigliare tranquillamente la sua antica prosperità. La testimonianza del nuovo benessere è invece rappresentata dalla meta di questa tappa: Gstaad, una delle località di villeggiatura svizzere più note ed esclusive.
Svizzera da cartolina: caseifici, chalet, cime innevate, funivia e figurine di carta ritagliata. Anche lontano dall'idillio, il Pays d'Enhaut e il Saanenland offrono paesaggi stupendi, vivacizzati dal jet-set e da astuti montanari.
Si passa da una piccola città all’altra: da Bulle ci si dirige verso Gruyères. Chi lo desidera, può lasciare il percorso dei laghi e fare una capatina al lago della Gruyère, il più lungo bacino di accumulazione in Svizzera. La cittadina di Gruyères è considerata l’attrazione principale della regione. L’aspetto pittoresco di questa località e i numerosi visitatori sono dovuti all’imponente castello nonché alle mura della fortezza medievale, che si fondono in modo armonioso con i verdi pendii e i massicci montuosi di Moléson e Dent du Chamois. A Pringy, nella valle, è possibile osservare la produzione del formaggio Gruyère presso la Maison du Gruyère. Oltre a turisti ed escursionisti che si entusiasmano per il cacio piccante e il cioccolato Cailler prodotto nella vicina Broc, questo villaggio è anche un punto d’incontro e di pausa per motociclisti e guidatori di camper all’ultimo grido. Il Pays-d’Enhaut è proprio il tipico paesaggio svizzero da cartolina...

Anche il fiume Sarine attraversa la regione francofona della Gruyère in modo piuttosto vivace. Nella svizzera tedesca, questo corso d’acqua è chiamato Saane e tiene compagnia mentre si lascia Gruyères per addentrarsi nel grazioso comune di Grandvillard, dove l'allevamento di bestiame e l'industria lattiero-casearia svolgono ancora oggi un ruolo di primo piano. A destra si ammira il Moléson, mentre a sinistra c’è il Vanil Noir, che con i suoi 2389 metri di quota è ancora più alto: si tratta infatti della cima più elevata delle Prealpi friburghesi. Quando la fioritura in pianura è ormai già passata, qui nell’Haute Gruyère è solo agli inizi. È semplicemente meraviglioso sentire i profumi e i cinguettii circondati da farfalle. Anche l’occhio non ne ha mai abbastanza del giallo brillante dei denti di leone.

Tra Lessoc e Montbovon, regione in cui si produce energia idroelettrica, non ci sono quasi più farfalle. Numerosi veicoli sfrecciano ad alta velocità e si lasciano alle spalle questo angusto tratto del percorso. Costeggiando Château-d’Oex, capoluogo del Pays-d’Enhaut, si apprezza questo grazioso villaggio poggiato su una terrazza leggermente rialzata. Questa regione, in cui l’artigianato ha un ruolo importante, è anche considerata la mecca delle mongolfiere e ogni anno ospita la «settimana internazionale della mongolfiera», la più grande manifestazione del genere nella regione alpina. Dopo Rougemont, un villaggio incontaminato con graziosi chalet e fontane, si giunge presto a Saanen. Questo paese è caratterizzato da magnifiche case in legno e sembra bisbigliare tranquillamente la sua antica prosperità. La testimonianza del nuovo benessere è invece rappresentata dalla meta di questa tappa: Gstaad, una delle località di villeggiatura svizzere più note ed esclusive.
46 km
Asfalto: 46 km
Pavimentazione naturale: 0 km
820 m | 540 m
medio

Andata | ritorno

Di più …

Zona trafficata
Attenzione: strade principali trafficate nei tratti Lessoc–La Tine e Rougemont–Saanen
Salita a Châteaux-d’Oex
77
Salita a Châteaux-d’Oex
Suggerimento su treno, bus e battello
Montbovon–Château-d'Oex
Motivo: dislivello risparmiato ca. 240m.
Trasporto bici: numero di posti limitato.
Orari FFS

Avvertimenti

Gite in bici nei parchi svizzeri
Da Gruyère, seguiamo la Sarina lungo la valle Intyamon, dai pittoreschi villaggi, testimoni della nobiltà dell'arte casearia. Attraversiamo poi il Pays-d’Enhaut: molti corsi d'acqua, un ricco patrimonio architettonico e straordinari paesaggi.
Di più

Andata | ritorno

Servizi

Alloggio

Hôtel de Gruyères
Hôtel de Gruyères
Gruyères
Camping Enney SA
Camping Enney SA
Enney
B&B Bois-de-rêves Montbovon
B&B Bois-de-rêves Montbovon
Montbovon
B&B Combaz d’Amont
B&B Combaz d’Amont
Montbovon
Hôtel de la Gare
Hôtel de la Gare
Montbovon
La Croix de Fer
La Croix de Fer
Montbovon
Auberge de Jeunesse Château-d'Oex
Auberge de Jeunesse Château-d'Oex
Château-d'Oex
Hotel de la Poste
Hotel de la Poste
Château-d'Oex
Hôtel Roc et Neige
Hôtel Roc et Neige
Château-d'Oex
Les Chambres d'Hôtes du Berceau
Les Chambres d'Hôtes du Berceau
Château d'Oex
Jugendherberge Gstaad Saanenland
Jugendherberge Gstaad Saanenland
Saanen
Sporthotel Victoria
Sporthotel Victoria
Gstaad
B&B SportGenussNatur
B&B SportGenussNatur
Gstaad
BnB Steimandli
BnB Steimandli
Gstaad
BnB Ferienwohnung «Hübelihus»
BnB Ferienwohnung «Hübelihus»
Grund b. Gstaad
Ferienhaus Alpenblick
Ferienhaus Alpenblick
Gstaad
Hotel Arc-en-ciel
Hotel Arc-en-ciel
Gstaad
Posthotel Rössli
Posthotel Rössli
Gstaad
Visualizzare tutto

Offerte prenotabili

9 Percorse dei laghi
9 Percorse dei laghi
Tour du Comté de Gruyères
Tour du Comté de Gruyères
Visualizzare tutto

Località

Bulle
Bulle
Gruyères
Gruyères
Moléson-sur-Gruyères
Moléson-sur-Gruyères
Montbovon
Montbovon
Château-d'Oex
Château-d'Oex
Rossinière
Rossinière
Rougemont
Rougemont
Gstaad
Gstaad
Visualizzare tutto

Curiosità

Il Museo della Gruyère
Il Museo della Gruyère
Castello di Gruyères
Castello di Gruyères
La Maison du Gruyère
La Maison du Gruyère
La Maison Cailler
La Maison Cailler
Montbovon: ponti sulla «Käsestrasse»
Montbovon: ponti sulla «Käsestrasse»
Parco naturale regionale Gruyère Pays-d'Enhaut
Parco naturale regionale Gruyère Pays-d'Enhaut
Chiesa romanica dell'XI secolo
Chiesa romanica dell'XI secolo
Pumppark Saanen
Pumppark Saanen
Zoo con animali da accarezzare e parco giochi della fondazione Alpenruhe
Zoo con animali da accarezzare e parco giochi della fondazione Alpenruhe
Visualizzare tutto

Nuotate

Piscina Broc
Piscina Broc
Piscina all'aperto Saanen
Piscina all'aperto Saanen
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le biciclette sugli indicatori di direzione rossi. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica

Relazioni di viaggio

9 Percorso dei laghi