2 Percorso del Reno
2 Percorso del Reno

La Svizzera in bici

etappe-0923

Percorso del Reno

Tappa 6, Kreuzlingen–Schaffhausen

Servizio sul sentiero
91 foto

VL_002_06_P1070377_R_F_M.jpg
etappe-0923

Percorso del Reno

L'incantevole paesaggio dell’esteso Untersee ha attirato molti personaggi famosi. Ogni anno, la città riccamente decorata di Stein am Rhein attrae migliaia di turisti sul Reno. Le cascate del Reno, presso Sciaffusa, sono le più imponenti d'Europa.
La prima parte della tappa a Kreuzlingen è caratterizzata dai numerosi passaggi della frontiera. Nei pressi del lago di Überlingen sono le palafitte di Unteruhldingen, l'isola di Mainau e la città medievale di Meersburg ad attirare numerosi turisti. Il paesaggio nel Tägermoos è piacevole, nell'aria c'è il profumo di cipolla, che viene coltivata qui dal secolo XVIII. Il vitigno «Müller-Thurgau», un incrocio tra Riesling e Madeleine Royale, fu creato da Herrmann Müller, originario di Tägerwilen. Dopo avere superato delle villette unifamiliari ben curate, si raggiunge Ermatingen, dove si possono ammirare vecchie case di pescatori e graziose case a graticcio con ripidi tetti a due falde. Si osserva anche il castello di Arenenberg, in cui l’imperatore Napoleone III trascorse la sua giovinezza e dove oggi si trova il museo a lui dedicato. Anche il traghetto solare di Mannenbach, che porta silenziosamente i visitatori sull'isola più grande del lago di Costanza, è fonte di stupore. Proprio come il monastero di Reichenau, ex abbazia benedettina, anche l'isola di Reichenau è patrimonio mondiale dell'UNESCO. I ribes, le pere e le mele addolciscono il viaggio e il treno regionale "thurbo" attraversa con slancio la regione di Turgovia.

Pedalando allegramente ci si addentra nelle località di Berlingen e Steckborn con le loro belle case a graticcio. La fabbrica di macchine da cucire Bernina, fondata nel 1893, è nota in tutto il mondo e ancora oggi sviluppa sistemi di cucito e ricamo a Steckborn. Altrettanto famoso è Hermann Hesse, che un tempo viveva sul lato tedesco dell'Untersee a Gaienhofen. Anche la cittadina di Stein am Rhein è celebre: qui, dove il Reno lascia il lago di Costanza (i tedeschi la chiamano il «Rothenburg dell'Alto Reno"), si trova questo gioiello con le sue magnifiche porte cittadine, le case in pietra con affreschi e le maestose case a graticcio. Chi desidera fare un tuffo nel 1850, può visitare il museo Lindwurm. Se il trambusto è troppo, sarete liberi di proseguire in direzione di Sciaffusa.

Il «Bibermüli», una zona golenale d'importanza nazionale, è un luogo più tranquillo. Uno splendido tratto di bosco e alcune salite seguono prima di raggiungere il Reno nella località tedesca di Gailingen. Dopo avere attraversato il confine di stato alcune volte, si raggiunge finalmente la città nota per il Munot: Sciaffusa. Al momento della sua fondazione si chiamava «Scafhusun», un termine che deriva dal tedesco antico «scafa» e che significa «nave». Questa antica città dedita al commercio e all'artigianato si distingue per il suo grande castello e il pittoresco centro storico.
L'incantevole paesaggio dell’esteso Untersee ha attirato molti personaggi famosi. Ogni anno, la città riccamente decorata di Stein am Rhein attrae migliaia di turisti sul Reno. Le cascate del Reno, presso Sciaffusa, sono le più imponenti d'Europa.
La prima parte della tappa a Kreuzlingen è caratterizzata dai numerosi passaggi della frontiera. Nei pressi del lago di Überlingen sono le palafitte di Unteruhldingen, l'isola di Mainau e la città medievale di Meersburg ad attirare numerosi turisti. Il paesaggio nel Tägermoos è piacevole, nell'aria c'è il profumo di cipolla, che viene coltivata qui dal secolo XVIII. Il vitigno «Müller-Thurgau», un incrocio tra Riesling e Madeleine Royale, fu creato da Herrmann Müller, originario di Tägerwilen. Dopo avere superato delle villette unifamiliari ben curate, si raggiunge Ermatingen, dove si possono ammirare vecchie case di pescatori e graziose case a graticcio con ripidi tetti a due falde. Si osserva anche il castello di Arenenberg, in cui l’imperatore Napoleone III trascorse la sua giovinezza e dove oggi si trova il museo a lui dedicato. Anche il traghetto solare di Mannenbach, che porta silenziosamente i visitatori sull'isola più grande del lago di Costanza, è fonte di stupore. Proprio come il monastero di Reichenau, ex abbazia benedettina, anche l'isola di Reichenau è patrimonio mondiale dell'UNESCO. I ribes, le pere e le mele addolciscono il viaggio e il treno regionale "thurbo" attraversa con slancio la regione di Turgovia.

Pedalando allegramente ci si addentra nelle località di Berlingen e Steckborn con le loro belle case a graticcio. La fabbrica di macchine da cucire Bernina, fondata nel 1893, è nota in tutto il mondo e ancora oggi sviluppa sistemi di cucito e ricamo a Steckborn. Altrettanto famoso è Hermann Hesse, che un tempo viveva sul lato tedesco dell'Untersee a Gaienhofen. Anche la cittadina di Stein am Rhein è celebre: qui, dove il Reno lascia il lago di Costanza (i tedeschi la chiamano il «Rothenburg dell'Alto Reno"), si trova questo gioiello con le sue magnifiche porte cittadine, le case in pietra con affreschi e le maestose case a graticcio. Chi desidera fare un tuffo nel 1850, può visitare il museo Lindwurm. Se il trambusto è troppo, sarete liberi di proseguire in direzione di Sciaffusa.

Il «Bibermüli», una zona golenale d'importanza nazionale, è un luogo più tranquillo. Uno splendido tratto di bosco e alcune salite seguono prima di raggiungere il Reno nella località tedesca di Gailingen. Dopo avere attraversato il confine di stato alcune volte, si raggiunge finalmente la città nota per il Munot: Sciaffusa. Al momento della sua fondazione si chiamava «Scafhusun», un termine che deriva dal tedesco antico «scafa» e che significa «nave». Questa antica città dedita al commercio e all'artigianato si distingue per il suo grande castello e il pittoresco centro storico.
48 km
Asfalto: 40 km
Pavimentazione naturale: 8 km
400 m | 400 m
facile

Andata | ritorno

Di più …

Avvertimento
Attenzione: passaggi del confine non sorvegliati fra Stein am Rhein e Sciaffusa: l'attraversamento del confine è consentito solo di giorno e con un documento d'identità
Escursione in battello sul Reno
121
Escursione in battello sul Reno
Suggerimento su treno, bus e battello
Stein URh–Schaffhausen URh
o
Schaffhausen URh–Stein URh
Motivo: navigazione su fiume naturale, senza sbarramenti.
Trasporto bici: capacità di carico limitata; nessun obbligo di trasporto, gruppi prenotazione necessaria URh, tel. 052 634 08 88, necessario biglietto speciale.
Orari FFS
Escursione sull'Untersee
122
Escursione sull'Untersee
Suggerimento su treno, bus e battello
Kreuzlingen Hafen (See)–Stein URh
o
Stein URh–Kreuzlingen Hafen (See)
Motivo: gita sull'Untersee.
Trasporto bici: capacità di carico limitata; nessun obbligo di trasporto, gruppi prenotazione obbligatoria URh, tel. 052 634 08 88, necessario biglietto speciale.
Orari FFS

Andata | ritorno

Servizi

Alloggio

Jugendherberge Kreuzlingen
Jugendherberge Kreuzlingen
Kreuzlingen
Sporthotel Bodensee-Arena
Sporthotel Bodensee-Arena
Kreuzlingen
JUCKERs Boutique-Hotel | Restaurant Linde
JUCKERs Boutique-Hotel | Restaurant Linde
Tägerwilen
Hotel Frohsinn
Hotel Frohsinn
Steckborn
B&B Freudenberg
B&B Freudenberg
Hörhausen
Camping Guldifuss
Camping Guldifuss
Mammern
Gasthaus Hecht
Gasthaus Hecht
Mammern
Anni’s Bn+B
Anni’s Bn+B
Eschenz
Jugendherberge Stein am Rhein
Jugendherberge Stein am Rhein
Stein am Rhein
Campingplatz Wagenhausen
Campingplatz Wagenhausen
Wagenhausen
Bolderhof
Bolderhof
Hemishofen
Hotel Hirschen
Hotel Hirschen
Ramsen
Eselhof Säge
Eselhof Säge
Buch SH
Jugendherberge Schaffhausen
Jugendherberge Schaffhausen
Schaffhausen
Best Western Plus Hotel Bahnhof
Best Western Plus Hotel Bahnhof
Schaffhausen
Gasthaus Löwen
Gasthaus Löwen
Schaffhausen
arcona Living Schaffhausen
arcona Living Schaffhausen
Schaffhausen
happy people B+B
happy people B+B
Uhwiesen
Hotel-Restaurant Baumgarten
Hotel-Restaurant Baumgarten
Benken ZH
Visualizzare tutto

Offerte prenotabili

2 Percorso del Reno: punti salienti
2 Percorso del Reno: punti salienti
2 Percorso del Reno Andermatt - Rorschach
2 Percorso del Reno Andermatt - Rorschach
Vacanze in bicicletta sul Lago di Costanza
Vacanze in bicicletta sul Lago di Costanza
Visualizzare tutto

Località

Kreuzlingen/Konstanz
Kreuzlingen/Konstanz
Steckborn
Steckborn
Stein am Rhein
Stein am Rhein
Diessenhofen
Diessenhofen
Sciaffusa
Sciaffusa
Visualizzare tutto

Curiosità

Seeburgpark e castello di Seeburg
Seeburgpark e castello di Seeburg
Seemuseum Kreuzlingen
Seemuseum Kreuzlingen
Museo di Napoleone
Museo di Napoleone
Castello di Hohenklingen
Castello di Hohenklingen
Abbazzia e Museo di St. Georg
Abbazzia e Museo di St. Georg
La città vecchia di Stein am Rhein
La città vecchia di Stein am Rhein
L’Alto Reno
L’Alto Reno
Fortezza del Munot
Fortezza del Munot
Museo di Tutti i Santi
Museo di Tutti i Santi
La città vecchia di Schaffhausen
La città vecchia di Schaffhausen
El Cascate del Reno
El Cascate del Reno
Visualizzare tutto

Nuotate

Lido Espi Stein am Rhein
Lido Espi Stein am Rhein
Steiner Riipark
Steiner Riipark
KSS Freizeitpark Schaffhausen
KSS Freizeitpark Schaffhausen
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le biciclette sugli indicatori di direzione rossi. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica

Relazioni di viaggio

2 Percorso del Reno