9 Percorso dei laghi
9 Percorso dei laghi

La Svizzera in bici

etappe-01004

Percorso dei laghi

Tappa 7, Zug–Einsiedeln

Servizio sul sentiero
57 foto

VL_009_07_DSCN1137__R_FM.jpg
etappe-01004

Percorso dei laghi

Frescura sotterranea nelle Höllgrotten, testimone di dure battaglie il limpidissimo Ägerisee, il mondo di orchidee, torba e insetti della torbiera di Rothenthurm, quindi Einsiedeln, famosa meta di pellegrinaggio.
La regione del lago di Zugo mostra il suo volto più incantevole durante la stagione della fioritura dei ciliegi. Il fiume principale del Canton Zugo è la Lorze, che dal lago di Ägeri sfocia nel lago di Zugo dopo avere attraversato la profonda gola della Lorze. Questo corso d’acqua vanta tre dighe per la produzione di energia idroelettrica fra il lago di Zugo e la sua confluenza con il fiume Reuss. Il tratto attraverso la boscosa valle che ospita la gola della Lorze è tutt'altro che monotono: l’itinerario è caratterizzato da splendide aree da picnic e da piante di sambuco in fiore che attendono solo di essere trasformate in sciroppo. Le cosiddette «grotte infernali» o Höllgrotten (grotte stalattitiche), vecchie di 6000 anni, non mancheranno di stregarvi con le loro fiabesche formazioni rocciose. La vista fino al ponte sulla gola della Lorze è impressionante.

Anche il monumento dall'aspetto marziale dedicato alla battaglia di Morgarten è impressionante. Questo combattimento ebbe luogo nel 1315 tra il duca asburgico Leopoldo d'Austria e gli svittesi con i loro alleati ed è passato alla storia come la «prima battaglia per la libertà» dei Confederati. Il copioso sangue che scorse ai quei tempi non è più visibile e ai nostri giorni il lago di Ägeri presenta il suo lato più cristallino. All'insegna dello sport, si procede in salita verso la torbiera in quota di Rothenturm. La più grande brughiera e zona palustre ancora esistente in Svizzera venne dichiarata d'importanza nazionale nel 1987 in seguito all’iniziativa Rothenthurm. La natura mostra la sua gratitudine nei diversi habitat costituiti da torbiere in quota circondate da mughi, scavi nella torba, zone paludose pianeggianti, bottoni d’oro, molinia caerulea e drosera. Gli uccelli che nidificano al suolo come la pavoncella, l’allodola, la pispola e il chiurlo maggiore ne apprezzano la pianeggiante ampiezza. E anche il cuculo fa sentire il proprio canto in questo vasto territorio...

Seguendo dapprima il fiume Biber nella discesa verso Schwyzerbrugg e Biberbrugg e in seguito il fiume Alp si raggiunge Einsiedeln, una nota meta di pellegrinaggio. L’abbazia di Einsiedeln, l'edificio barocco più importante della Svizzera, e la cappella con la figura della Madonna Nera sono molto apprezzate dai cattolici. Una visita alla vasta abbazia benedettina è molto interessante. Va ricordato che questo imponente monastero è anche un’apprezzata tappa del Cammino di Santiago.
Frescura sotterranea nelle Höllgrotten, testimone di dure battaglie il limpidissimo Ägerisee, il mondo di orchidee, torba e insetti della torbiera di Rothenthurm, quindi Einsiedeln, famosa meta di pellegrinaggio.
La regione del lago di Zugo mostra il suo volto più incantevole durante la stagione della fioritura dei ciliegi. Il fiume principale del Canton Zugo è la Lorze, che dal lago di Ägeri sfocia nel lago di Zugo dopo avere attraversato la profonda gola della Lorze. Questo corso d’acqua vanta tre dighe per la produzione di energia idroelettrica fra il lago di Zugo e la sua confluenza con il fiume Reuss. Il tratto attraverso la boscosa valle che ospita la gola della Lorze è tutt'altro che monotono: l’itinerario è caratterizzato da splendide aree da picnic e da piante di sambuco in fiore che attendono solo di essere trasformate in sciroppo. Le cosiddette «grotte infernali» o Höllgrotten (grotte stalattitiche), vecchie di 6000 anni, non mancheranno di stregarvi con le loro fiabesche formazioni rocciose. La vista fino al ponte sulla gola della Lorze è impressionante.

Anche il monumento dall'aspetto marziale dedicato alla battaglia di Morgarten è impressionante. Questo combattimento ebbe luogo nel 1315 tra il duca asburgico Leopoldo d'Austria e gli svittesi con i loro alleati ed è passato alla storia come la «prima battaglia per la libertà» dei Confederati. Il copioso sangue che scorse ai quei tempi non è più visibile e ai nostri giorni il lago di Ägeri presenta il suo lato più cristallino. All'insegna dello sport, si procede in salita verso la torbiera in quota di Rothenturm. La più grande brughiera e zona palustre ancora esistente in Svizzera venne dichiarata d'importanza nazionale nel 1987 in seguito all’iniziativa Rothenthurm. La natura mostra la sua gratitudine nei diversi habitat costituiti da torbiere in quota circondate da mughi, scavi nella torba, zone paludose pianeggianti, bottoni d’oro, molinia caerulea e drosera. Gli uccelli che nidificano al suolo come la pavoncella, l’allodola, la pispola e il chiurlo maggiore ne apprezzano la pianeggiante ampiezza. E anche il cuculo fa sentire il proprio canto in questo vasto territorio...

Seguendo dapprima il fiume Biber nella discesa verso Schwyzerbrugg e Biberbrugg e in seguito il fiume Alp si raggiunge Einsiedeln, una nota meta di pellegrinaggio. L’abbazia di Einsiedeln, l'edificio barocco più importante della Svizzera, e la cappella con la figura della Madonna Nera sono molto apprezzate dai cattolici. Una visita alla vasta abbazia benedettina è molto interessante. Va ricordato che questo imponente monastero è anche un’apprezzata tappa del Cammino di Santiago.
46 km
Asfalto: 40 km
Pavimentazione naturale: 6 km
900 m | 420 m
medio

Andata | ritorno

Di più …

Salita a Unterägeri
81
Salita a Unterägeri
Suggerimento su treno, bus e battello
Zug, Bahnhofplatz–Unterägeri, Zentrum
Motivo: dislivello risparmiato ca. 340m.
Trasporto bici: necessario biglietto speciale, numero di posti limitato, a partire da 5 persone prenotazione necessaria tel. 041 728 58 00.
Orari FFS
Avvertimento
Attenzione: sentiero naturale a tratti ripido nella gola Lorzentobel (Baar–Aegeri).
Zona trafficata
Tratti Schmittli–Unterägeri e Oberägeri–Morgarten su strade principali trafficate.
Salita al Rothenturm
82
Salita al Rothenturm
Suggerimento su treno, bus e battello
Sattel-Aegeri–Rothenthurm
Motivo: dislivello risparmiato ca. 150m.
Orari FFS
Zona di tiro
Attenzione: percorso chiuso da una postazione di tiro a nord di Rothenthurm nelle giornate di tiro, deviazione sulla strada principale segnalata.
Zona trafficata
Attenzione: strada principale trafficata presso Biberbrugg.

Andata | ritorno

Servizi

Alloggio

Jugendherberge Zug
Jugendherberge Zug
Zug
Bed + Breakfast one2be
Bed + Breakfast one2be
Zug
Hotel Löwen am See
Hotel Löwen am See
Zug
TCS Camping Zugersee
TCS Camping Zugersee
Zug
Dialoghotel Eckstein
Dialoghotel Eckstein
Baar
Hinterwiden-Hof
Hinterwiden-Hof
Oberägeri
Bauernhof Hintertann
Bauernhof Hintertann
Oberägeri
S'Ottä obere Seilegg
S'Ottä obere Seilegg
Sattel
Ferienhof am See
Ferienhof am See
Willerzell
Hotel St. Georg
Hotel St. Georg
Einsiedeln
BnB Kastenegg
BnB Kastenegg
Feusisberg
Visualizzare tutto

Offerte prenotabili

9 Percorse dei laghi
9 Percorse dei laghi
9 Percorso dei laghi Svizzera centrale
9 Percorso dei laghi Svizzera centrale
La Découverte du Choco Suisse
La Découverte du Choco Suisse
Visualizzare tutto

Località

Zugo
Zugo
Baar
Baar
Unterägeri
Unterägeri
Sattel
Sattel
Einsiedeln
Einsiedeln
Visualizzare tutto

Curiosità

Villette Cham
Villette Cham
Kunsthaus di Zugo
Kunsthaus di Zugo
Castello di Zug
Castello di Zug
Zytturm
Zytturm
Baar–Sihlbrugg
Baar–Sihlbrugg
Lorzentobel – ponti
Lorzentobel – ponti
Höllgrotten Baar
Höllgrotten Baar
Monumento del Morgarten
Monumento del Morgarten
Rothenthurm
Rothenthurm
Funicolari Sattel-Hochstuckli
Funicolari Sattel-Hochstuckli
Abbazia di Einsiedeln
Abbazia di Einsiedeln
Alte Etzelstrasse
Alte Etzelstrasse
Visualizzare tutto

Nuotate

Lido Seeliken Zugo
Lido Seeliken Zugo
Lido Siehbach Zug
Lido Siehbach Zug
Lido Tellenörtli Oberwil
Lido Tellenörtli Oberwil
Lido Trubikon Oberwil
Lido Trubikon Oberwil
Lido Chamer Fussweg Zugo
Lido Chamer Fussweg Zugo
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le biciclette sugli indicatori di direzione rossi. Durante il vostro tour, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica

Relazioni di viaggio

9 Percorso dei laghi