false

La Svizzera a piedi

Galleria fotografica

Camminare a

Baar
Zürich-Zugerland-Panoramaweg
Zürich-Zugerland-Panoramaweg
Tappa 2, Albis Passhöhe–Zug
Visualizzare tutto

In bici a

Baar
Percorso dei laghi
Percorso dei laghi
Tappa 7, Zug–Einsiedeln
Visualizzare tutto
Percorso dei laghi
Percorso dei laghi
Tappa 6, Sarnen–Zug
Visualizzare tutto
Säuliamt–Schwyz
Säuliamt–Schwyz
Tappa 1, Dietikon–Zug
Visualizzare tutto
Säuliamt–Schwyz
Säuliamt–Schwyz
Tappa 2, Zug–Schwyz
Visualizzare tutto
Herzroute
Herzroute
Tappa 7, Willisau–Zug
Visualizzare tutto
L'Areuse–Emme–Sihl
L'Areuse–Emme–Sihl
Tappa 5, Hochdorf (Urswil)–Zürich
Visualizzare tutto
Herzroute
Herzroute
Tappa 8, Zug–Einsiedeln
Visualizzare tutto

In mountain bike a

Baar
Zürich–Einsiedeln Bike
Zürich–Einsiedeln Bike
Baar
Baar

Baar

Baar, a nord di Zugo, è circondata come un ampio arco dalla Lorze, che proviene dall’Ägerisee e sfocia nello Zugersee. Vale la pena visitare le Grotte Infernali (Hölgrotten), ricche di stalagtiti e stalagmiti, nel romantico e selvaggio Lorzentobel.
La stretta e boschiva gola Lorzentobel in estate è molto amata per ombreggiate escursioni a piedi o in bici. Nel cuore del Lorzentobel c’è l’accesso alle Hölgrotten (Grotte Infernali): le grotte, che si snodano lungo diverse sale, attraverso laghetti e tra infinite stalagmiti e stalagmiti, furono scoperte alla fine del XIX secolo nel corso dell’attività di estrazione del tufo. Al giorno d’oggi sono illuminate e comodamente accessibili.

Piccole attrazioni turistiche a Baar sono le chiese cattolica e riformata, la cappella St. Wendelin nel centro di Allenwinden (costruita nel 1594), il municipio tardogotico-primo barocco realizzato nel 1674 con deliziosa struttura a graticcio e la cappella del cimitero di Sant’Anna del 1508 con soffitto ligneo intagliato e una danza macabra affrescata degna di nota.

Una vera particolarità è la Baarburg: la cima della collina, un altopiano di forma quasi geometrica, vicino all’ingresso del Lorzentobel a est di Baar ha sempre stuzzicato le più accese fantasie. Secondo la leggenda, infatti, nelle gole segrete e grotte sconosciute della Baarburg sarebbe nascosto un enorme tesoro. Tuttavia chi lo avesse cercato avrebbe portato in disgrazia l’intero villaggio di Baar, e per questo motivo la sua ricerca venne proibita...

Vale la pena una puntatina allo Zugersee, per un’escursione in barca o una nuotata, per esempio in una delle baie nel delta della Lorze. Altre mete escursionistiche nelle vicinanze sono la città di Zugo o lo Zugerberg.

Highlights

  • Lorzentobel – Profonda gola selvaggia e romantica lungo la Lorze dall’Aegerisee allo Zugersee. Molto amato per escursioni ombreggiate nelle calde giornate estive.
  • Grotte Infernali (Hölgrotten) – Grotte ben attrezzate a Baar con splendide stalagtiti e stalagmiti, stanze e laghi.
Baar, a nord di Zugo, è circondata come un ampio arco dalla Lorze, che proviene dall’Ägerisee e sfocia nello Zugersee. Vale la pena visitare le Grotte Infernali (Hölgrotten), ricche di stalagtiti e stalagmiti, nel romantico e selvaggio Lorzentobel.
La stretta e boschiva gola Lorzentobel in estate è molto amata per ombreggiate escursioni a piedi o in bici. Nel cuore del Lorzentobel c’è l’accesso alle Hölgrotten (Grotte Infernali): le grotte, che si snodano lungo diverse sale, attraverso laghetti e tra infinite stalagmiti e stalagmiti, furono scoperte alla fine del XIX secolo nel corso dell’attività di estrazione del tufo. Al giorno d’oggi sono illuminate e comodamente accessibili.

Piccole attrazioni turistiche a Baar sono le chiese cattolica e riformata, la cappella St. Wendelin nel centro di Allenwinden (costruita nel 1594), il municipio tardogotico-primo barocco realizzato nel 1674 con deliziosa struttura a graticcio e la cappella del cimitero di Sant’Anna del 1508 con soffitto ligneo intagliato e una danza macabra affrescata degna di nota.

Una vera particolarità è la Baarburg: la cima della collina, un altopiano di forma quasi geometrica, vicino all’ingresso del Lorzentobel a est di Baar ha sempre stuzzicato le più accese fantasie. Secondo la leggenda, infatti, nelle gole segrete e grotte sconosciute della Baarburg sarebbe nascosto un enorme tesoro. Tuttavia chi lo avesse cercato avrebbe portato in disgrazia l’intero villaggio di Baar, e per questo motivo la sua ricerca venne proibita...

Vale la pena una puntatina allo Zugersee, per un’escursione in barca o una nuotata, per esempio in una delle baie nel delta della Lorze. Altre mete escursionistiche nelle vicinanze sono la città di Zugo o lo Zugerberg.

Highlights

  • Lorzentobel – Profonda gola selvaggia e romantica lungo la Lorze dall’Aegerisee allo Zugersee. Molto amato per escursioni ombreggiate nelle calde giornate estive.
  • Grotte Infernali (Hölgrotten) – Grotte ben attrezzate a Baar con splendide stalagtiti e stalagmiti, stanze e laghi.

Andata e ritorno Baar

Adresse

Verkehrsverein Baar
Inwilerstrasse 32
6340 Baar
Tel. +41 (0)41 761 15 68
info@baar.zg.ch
www.baar.ch

Servizi

Alloggio

Dialoghotel Eckstein
Dialoghotel Eckstein
Baar
Visualizzare tutto

Curiosità

Baar–Sihlbrugg
Baar–Sihlbrugg
Lorzentobel – ponti
Lorzentobel – ponti
Visualizzare tutto

Camminare a

Baar
Zürich-Zugerland-Panoramaweg
Zürich-Zugerland-Panoramaweg
Tappa 2, Albis Passhöhe–Zug
Visualizzare tutto

In bici a

Baar
Percorso dei laghi
Percorso dei laghi
Tappa 7, Zug–Einsiedeln
Visualizzare tutto
Percorso dei laghi
Percorso dei laghi
Tappa 6, Sarnen–Zug
Visualizzare tutto
Säuliamt–Schwyz
Säuliamt–Schwyz
Tappa 1, Dietikon–Zug
Visualizzare tutto
Säuliamt–Schwyz
Säuliamt–Schwyz
Tappa 2, Zug–Schwyz
Visualizzare tutto
Herzroute
Herzroute
Tappa 7, Willisau–Zug
Visualizzare tutto
L'Areuse–Emme–Sihl
L'Areuse–Emme–Sihl
Tappa 5, Hochdorf (Urswil)–Zürich
Visualizzare tutto
Herzroute
Herzroute
Tappa 8, Zug–Einsiedeln
Visualizzare tutto

In mountain bike a

Baar
Zürich–Einsiedeln Bike
Zürich–Einsiedeln Bike