false

La Svizzera a piedi

Galleria fotografica

Camminare a

Champex
Sentiero dei passi alpini
Sentiero dei passi alpini
Tappa 35, La Fouly–Champex-Lac
Visualizzare tutto
Sentiero dei passi alpini
Sentiero dei passi alpini
Tappa 36, Champex–Trient
Visualizzare tutto

In mountain bike a

Champex
Champex Bike
Orsières
Champex

Champex

Champex, località vallesana di villeggiatura con l’omonimo lago dalle acque turchesi, si trova a 1500 m s.l.m. in una tranquilla valle alpina che, a sud di Martigny, si dirama dalla via principale in direzione di Verbier e del Gran San Bernardo.
Con i suoi chalet Champex circonda un idilliaco laghetto montano ed offre una stupenda vista sulla valle Val d'Entremont fino al maestoso Grand Combin. Anche l’imponente «montagna di casa» di Champex, Le Catogne (2598 m s.l.m.) merita comunque una visita: a seconda della prospettiva la sua forma conica ricorda un vulcano e dalla sua cima si gode un’impressionante vista fino alla valle del Rodano, con un po’ di fortuna si possono perfino incontrare gli stambecchi.

L’idilliaco paesaggio di Champex costellato da chalet inganna sulla reale importanza strategica che questa regione al confine aveva al tempo della seconda guerra mondiale e della guerra fredda. L’esteso forte d’artiglieria sotterraneo che si può visitare a Champex faceva parte della strategia di difesa militare svizzera.

Da Champex una tortuosa strada panoramica scende direttamente a Orsières in Val d'Entremont da dove si prosegue fino al Gran San Bernardo. Altre escursioni da Champex portano a Martigny, Verbier, in Val de Bagnes e Val Ferret.

Estate

intorno a Champex si estende una meravigliosa regione per le escursioni con oltre 100 km di sentieri escursionistici e tour montani segnalati. Il sentiero «Petit Ruisseau » (piccolo ruscello) conduce alla pittoresca Val d’Arpette, una valle ghiacciata sotto tutela naturale. Una gradevole escursione per famiglie parte dalla stazione a monte delle seggiovia di La Breya (2188 m s.l.m., vista panoramica fino al Lac Léman) e attraversa la Val d’Arpette, dove una locanda montana con zoo di piccoli animali e un idilliaco lago montano tra pascoli alpini e boschi di cembri invitano a soffermarsi. Champex è anche un luogo di tappa del famoso tour del Mont Blanc che dura dieci giorni e tocca Chamonix, Courmayeur e Champex per girare intorno al massiccio del Mont Blanc.

Inverno

il piccolo comprensorio sciistico di Champex dotato di quattro impianti si trova sul monte La Breya ed offre piste facili e più difficili. Lunghe discese conducono alla Val d’Arpette. La località ha un innevamento assicurato grazie all’esposizione a nord delle piste. 30 km di piste battute rappresentano la gioia dei fondisti.

Highlights

  • Lago montano – lo stupendo lago alpino di Champex dalle acque turchesi è circondato da fitti abeti e deliziosi chalet.
  • Gole Gorges du Durnand – con oltre 14 salti, l’acqua del torrente violento e impetuoso scorre verso la valle della Dranse. La gola è accessibile da un sentiero con tunnel, scalinate e gallerie.
  • Giardino botanico alpino – un’apprezzata meta locale di svago dal paesaggio variegato con ruscelli, cascate, 3000 specie di piante e meravigliosi scorci su Champex e il lago.
  • Val Ferret – valle incontaminata caratterizzata dalla transumanza. In autunno, gli stupendi colori dei boschi di latifoglie e i richiami dei cervi della riserva naturale di Combe de l'A ricordano l'estate indiana» del Nordamerica.
Champex, località vallesana di villeggiatura con l’omonimo lago dalle acque turchesi, si trova a 1500 m s.l.m. in una tranquilla valle alpina che, a sud di Martigny, si dirama dalla via principale in direzione di Verbier e del Gran San Bernardo.
Con i suoi chalet Champex circonda un idilliaco laghetto montano ed offre una stupenda vista sulla valle Val d'Entremont fino al maestoso Grand Combin. Anche l’imponente «montagna di casa» di Champex, Le Catogne (2598 m s.l.m.) merita comunque una visita: a seconda della prospettiva la sua forma conica ricorda un vulcano e dalla sua cima si gode un’impressionante vista fino alla valle del Rodano, con un po’ di fortuna si possono perfino incontrare gli stambecchi.

L’idilliaco paesaggio di Champex costellato da chalet inganna sulla reale importanza strategica che questa regione al confine aveva al tempo della seconda guerra mondiale e della guerra fredda. L’esteso forte d’artiglieria sotterraneo che si può visitare a Champex faceva parte della strategia di difesa militare svizzera.

Da Champex una tortuosa strada panoramica scende direttamente a Orsières in Val d'Entremont da dove si prosegue fino al Gran San Bernardo. Altre escursioni da Champex portano a Martigny, Verbier, in Val de Bagnes e Val Ferret.

Estate

intorno a Champex si estende una meravigliosa regione per le escursioni con oltre 100 km di sentieri escursionistici e tour montani segnalati. Il sentiero «Petit Ruisseau » (piccolo ruscello) conduce alla pittoresca Val d’Arpette, una valle ghiacciata sotto tutela naturale. Una gradevole escursione per famiglie parte dalla stazione a monte delle seggiovia di La Breya (2188 m s.l.m., vista panoramica fino al Lac Léman) e attraversa la Val d’Arpette, dove una locanda montana con zoo di piccoli animali e un idilliaco lago montano tra pascoli alpini e boschi di cembri invitano a soffermarsi. Champex è anche un luogo di tappa del famoso tour del Mont Blanc che dura dieci giorni e tocca Chamonix, Courmayeur e Champex per girare intorno al massiccio del Mont Blanc.

Inverno

il piccolo comprensorio sciistico di Champex dotato di quattro impianti si trova sul monte La Breya ed offre piste facili e più difficili. Lunghe discese conducono alla Val d’Arpette. La località ha un innevamento assicurato grazie all’esposizione a nord delle piste. 30 km di piste battute rappresentano la gioia dei fondisti.

Highlights

  • Lago montano – lo stupendo lago alpino di Champex dalle acque turchesi è circondato da fitti abeti e deliziosi chalet.
  • Gole Gorges du Durnand – con oltre 14 salti, l’acqua del torrente violento e impetuoso scorre verso la valle della Dranse. La gola è accessibile da un sentiero con tunnel, scalinate e gallerie.
  • Giardino botanico alpino – un’apprezzata meta locale di svago dal paesaggio variegato con ruscelli, cascate, 3000 specie di piante e meravigliosi scorci su Champex e il lago.
  • Val Ferret – valle incontaminata caratterizzata dalla transumanza. In autunno, gli stupendi colori dei boschi di latifoglie e i richiami dei cervi della riserva naturale di Combe de l'A ricordano l'estate indiana» del Nordamerica.

Andata e ritorno Champex

Adresse

Office du tourisme de Champex-Lac
Immeuble Beau-Site
1938 Champex-Lac
Tel. +41 (0)27 775 23 83
champexlac@saint-bernard.ch
www.saint-bernard.ch

Servizi

Alloggio

Bivouac du Dolent-La Maye CAS (unbewartet)
Bivouac du Dolent-La Maye CAS (unbewartet)
Orsières
Cabane d'Orny CAS
Cabane d'Orny CAS
Issert
Cabane de Saleinaz CAS
Cabane de Saleinaz CAS
Orsières
Cabane de l'A Neuve CAS
Cabane de l'A Neuve CAS
Issert
Gîte-Hôtel de la Fouly
Gîte-Hôtel de la Fouly
La Fouly VS
Visualizzare tutto

Curiosità

Giardino botanico alpino Flore-Alpe
Giardino botanico alpino Flore-Alpe
Visualizzare tutto

Camminare a

Champex
Sentiero dei passi alpini
Sentiero dei passi alpini
Tappa 35, La Fouly–Champex-Lac
Visualizzare tutto
Sentiero dei passi alpini
Sentiero dei passi alpini
Tappa 36, Champex–Trient
Visualizzare tutto

In mountain bike a

Champex
Champex Bike