false

La Svizzera a piedi

Galleria fotografica

Camminare a

Vicosoprano
ViaSett
ViaSett
Tappa 5, Bivio–Vicosoprano
Visualizzare tutto
ViaSett
ViaSett
Tappa 6, Vicosoprano–Chiavenna (I)
Visualizzare tutto
Via Panoramica Val Bregaglia
Via Panoramica Val Bregaglia
Percorso 796, Casaccia–Soglio
Visualizzare tutto

In mountain bike a

Vicosoprano
Maloja Express
Bregaglia
Vicosoprano

Vicosoprano

Case in pietra e strette viuzze costituiscono il paesino di Vicosoprano, ex capoluogo della Val Bregaglia. Il tranquillo paesaggio della valle intorno al villaggio è in contrasto con il suo passato movimentato. A Vicosoprano è possibile scoprire una cosa e l'altra.
Il passo del Maloja e il passo del Settimo collegano la Val Bregaglia grigionese con il resto della Svizzera. Essa è circondata da tratti di montagne ricoperte di ghiacciai e si apre a sud verso l'Italia. I profumati castagneti e le costruzioni in pietra dei villaggi della Val Bregaglia conferiscono alla valle un'atmosfera meridionale. Contribuisce a ciò anche il dialetto della Val Bregaglia, che unisce l'italiano con elementi linguistici lombardi e romanzi.

Vicosoprano ebbe fin dai tempi antichi un ruolo importante nella storia della valle. Nel Medioevo la via commerciale attraverso i passi del Maloja e del Settimo aveva procurato alla valle una certa ricchezza. Infatti nelle vie del paesino si trovano imponenti case patrizie con balconi in ferro battuto e finestre decorate a graffito.

A Vicosoprano risiedevano un tempo il balivo e l'alta corte di giustizia della Val Bregaglia. Nel Pretorio, ex palazzo del municipio, della dogana e della giustizia con la caratteristica torre rotonda Senvelenturm, si sono tenuti numerosi processi. Qui ebbero luogo anche i processi alle streghe, durante i quali vennero estorte confessioni sotto tortura. Visitando la camera delle torture del Pretorio, il ceppo della gogna con collare e i due pilastri della forca all'esterno del villaggio si possono intuire i metodi di quell'epoca, chiaramente rappresentati anche nel libro «La Stria» (la strega) dell'autore originario della Val Bregaglia Giovanni Maurizio. Nel villaggio si possono visitare installazioni artistiche ispirate all'opera di Maurizio.

La Val Bregaglia è un paradiso per le escursioni e le arrampicate. Vicosoprano è una tappa della Via Bregaglia, che conduce lungo i numerosi monumenti storici della Val Bregaglia. Il sentiero panoramico della Bregaglia costeggia il versante nord della valle al di sopra del villaggio. Con i suoi innumerevoli punti panoramici, uno più impressionante dell'altro, «La Panoramica» fa onore al suo nome. Con una funivia si raggiunge da Vicosoprano la regione dell'Albigna, le cui formazioni rocciose appuntite consentono eccellenti tour d'arrampicata.

Highlights

  • Pretorio e pilastri della forca di Vicosoprano - girando per il paese ci si imbatte di frequente nelle testimonianze risalenti all'epoca delle persecuzioni contro le streghe.
  • «La Panoramica» - sul sentiero in cresta della Val Bregaglia si passa di punto panoramico in punto panoramico, tanto che non ci si riesce a riprendere dallo stupore.
  • Regione dell'Albigna -
  • in alto sopra la Val Bregaglia si possono intraprendere stupendi tour d'arrampicata in frastagliate formazioni rocciose.
  • Via Bregaglia - le costruzioni storiche e l'eccezionale paesaggio della Val Bregaglia accompagnano gli escursionisti sul percorso da Casaccia a Chiavenna.
Case in pietra e strette viuzze costituiscono il paesino di Vicosoprano, ex capoluogo della Val Bregaglia. Il tranquillo paesaggio della valle intorno al villaggio è in contrasto con il suo passato movimentato. A Vicosoprano è possibile scoprire una cosa e l'altra.
Il passo del Maloja e il passo del Settimo collegano la Val Bregaglia grigionese con il resto della Svizzera. Essa è circondata da tratti di montagne ricoperte di ghiacciai e si apre a sud verso l'Italia. I profumati castagneti e le costruzioni in pietra dei villaggi della Val Bregaglia conferiscono alla valle un'atmosfera meridionale. Contribuisce a ciò anche il dialetto della Val Bregaglia, che unisce l'italiano con elementi linguistici lombardi e romanzi.

Vicosoprano ebbe fin dai tempi antichi un ruolo importante nella storia della valle. Nel Medioevo la via commerciale attraverso i passi del Maloja e del Settimo aveva procurato alla valle una certa ricchezza. Infatti nelle vie del paesino si trovano imponenti case patrizie con balconi in ferro battuto e finestre decorate a graffito.

A Vicosoprano risiedevano un tempo il balivo e l'alta corte di giustizia della Val Bregaglia. Nel Pretorio, ex palazzo del municipio, della dogana e della giustizia con la caratteristica torre rotonda Senvelenturm, si sono tenuti numerosi processi. Qui ebbero luogo anche i processi alle streghe, durante i quali vennero estorte confessioni sotto tortura. Visitando la camera delle torture del Pretorio, il ceppo della gogna con collare e i due pilastri della forca all'esterno del villaggio si possono intuire i metodi di quell'epoca, chiaramente rappresentati anche nel libro «La Stria» (la strega) dell'autore originario della Val Bregaglia Giovanni Maurizio. Nel villaggio si possono visitare installazioni artistiche ispirate all'opera di Maurizio.

La Val Bregaglia è un paradiso per le escursioni e le arrampicate. Vicosoprano è una tappa della Via Bregaglia, che conduce lungo i numerosi monumenti storici della Val Bregaglia. Il sentiero panoramico della Bregaglia costeggia il versante nord della valle al di sopra del villaggio. Con i suoi innumerevoli punti panoramici, uno più impressionante dell'altro, «La Panoramica» fa onore al suo nome. Con una funivia si raggiunge da Vicosoprano la regione dell'Albigna, le cui formazioni rocciose appuntite consentono eccellenti tour d'arrampicata.

Highlights

  • Pretorio e pilastri della forca di Vicosoprano - girando per il paese ci si imbatte di frequente nelle testimonianze risalenti all'epoca delle persecuzioni contro le streghe.
  • «La Panoramica» - sul sentiero in cresta della Val Bregaglia si passa di punto panoramico in punto panoramico, tanto che non ci si riesce a riprendere dallo stupore.
  • Regione dell'Albigna -
  • in alto sopra la Val Bregaglia si possono intraprendere stupendi tour d'arrampicata in frastagliate formazioni rocciose.
  • Via Bregaglia - le costruzioni storiche e l'eccezionale paesaggio della Val Bregaglia accompagnano gli escursionisti sul percorso da Casaccia a Chiavenna.

Andata e ritorno Vicosoprano

Adresse

Bregaglia Engadin Turismo
Strada cantonale 140
7605 Stampa
Tel. +41 (0)81 822 15 55
info@bregaglia.ch
www.bregaglia.ch

Servizi

Alloggio

Capanna Sasc Furä CAS
Capanna Sasc Furä CAS
Bondo
Capanna da l'Albigna CAS
Capanna da l'Albigna CAS
Vicosoprano
Capanna del Forno CAS
Capanna del Forno CAS
Maloja
Capanna di Sciora CAS
Capanna di Sciora CAS
Bondo
Visualizzare tutto

Curiosità

Castagneto Bergell
Castagneto Bergell
Visualizzare tutto

Camminare a

Vicosoprano
ViaSett
ViaSett
Tappa 5, Bivio–Vicosoprano
Visualizzare tutto
ViaSett
ViaSett
Tappa 6, Vicosoprano–Chiavenna (I)
Visualizzare tutto
Via Panoramica Val Bregaglia
Via Panoramica Val Bregaglia
Percorso 796, Casaccia–Soglio
Visualizzare tutto

In mountain bike a

Vicosoprano
Maloja Express