La Svizzera a piedi

Galleria fotografica

Escursioni a piedi nei dintorni

ViaJacobi
ViaJacobi
Tappa 4, Rapperswil (SG)–Einsiedeln
Visualizzare tutto
ViaJacobi
ViaJacobi
Tappa 3, Wattwil–Rapperswil (SG)
Visualizzare tutto
Züri Oberland-Höhenweg
Züri Oberland-Höhenweg
Tappa 4, Chrüzegg–Rapperswil
Visualizzare tutto
Zürichsee-Rundweg
Zürichsee-Rundweg
Tappa 6, Schmerikon–Rapperswil SG
Visualizzare tutto
Zürichsee-Rundweg
Zürichsee-Rundweg
Tappa 7, Rapperswil SG–Stäfa
Visualizzare tutto
Obersee-Uferweg
Obersee-Uferweg
Percorso 973, Rapperswil SG–Schmerikon
Visualizzare tutto
Holzbrücke Seedamm-Weg
Holzbrücke Seedamm-Weg
Percorso 849, Pfäffikon SZ–Rapperswil SG
Visualizzare tutto

Ciclismo nei dintorni

Percorso dei laghi
Percorso dei laghi
Tappa 8, Einsiedeln–Niederurnen
Visualizzare tutto
Glatt-Route
Glatt-Route
Tappa 2, Zürich (Schwamendingen)–Rapperswil
Visualizzare tutto
Töss-Jona-Route
Töss-Jona-Route
Tappa 2, Turbenthal–Rapperswil
Visualizzare tutto
Goldküste–Limmat
Goldküste–Limmat
Tappa 1, Rapperswil–Zürich
Visualizzare tutto
Herzroute
Herzroute
Tappa 9, Einsiedeln–Rapperswil
Visualizzare tutto
Herzroute
Herzroute
Tappa 10, Rapperswil–Wattwil
Visualizzare tutto
Rhein–Hirzel–Linth
Rhein–Hirzel–Linth
Tappa 2, Zürich–Pfäffikon SZ
Visualizzare tutto
Rhein–Hirzel–Linth
Rhein–Hirzel–Linth
Tappa 3, Pfäffikon SZ–Niederurnen (Ziegelbrücke)
Visualizzare tutto
Rapperswil-Jona
Seebrücke Rapperswil–Hurden

Seebrücke Rapperswil–Hurden

Nel punto più stretto e meno profondo dello Zürichsee, il lago è attraversato da un ponte in legno di 841 m, il più lungo della Svizzera. La passerella pedonale inaugurata nel 2001 si inserisce in una secolare tradizione di ponti a Rapperswil.
Il primo ponte in legno fra Rapperswil e Hurden fu fatto costruire nel 1358 dal signore di Rapperswil, il duca Rodolfo IV d'Asburgo. Un motivo potrebbe essere stato il crescente flusso di pellegrini diretti a Einsiedeln, ma sicuramente il fattore più importante per il duca era il dominio sull'accesso orientale alla via del Gottardo e ai mercati della Svizzera centrale. Questo collegamento gli assicurava anche un controllo più efficace sul traffico fra Zurigo, Glarona e i Grigioni: non sorprende pertanto che la città di Zurigo abbia tentato con ogni mezzo di impedirne la costruzione.

Il ponte svolse la sua funzione di collegamento per oltre 500 anni, con qualche interruzione solo in caso di guerra o maltempo. Senza parapetti, le assi non fissate, non era un ponte particolarmente stabile ma, in compenso, se danneggiato dal maltempo si poteva rimetterlo in sesto in poco tempo. A partire dal 1878 il traffico venne convogliato su un nuovo ponte-diga, il cosiddetto Seedamm, in funzione tuttora. Del vecchio ponte rimane solo la «Heilig Hüsli», la cappella del ponte, che porta scritta la data 1551 e poggia sull'unico pilone di pietra dell'antica struttura, che fungeva contemporaneamente da sostegno.
Nel punto più stretto e meno profondo dello Zürichsee, il lago è attraversato da un ponte in legno di 841 m, il più lungo della Svizzera. La passerella pedonale inaugurata nel 2001 si inserisce in una secolare tradizione di ponti a Rapperswil.
Il primo ponte in legno fra Rapperswil e Hurden fu fatto costruire nel 1358 dal signore di Rapperswil, il duca Rodolfo IV d'Asburgo. Un motivo potrebbe essere stato il crescente flusso di pellegrini diretti a Einsiedeln, ma sicuramente il fattore più importante per il duca era il dominio sull'accesso orientale alla via del Gottardo e ai mercati della Svizzera centrale. Questo collegamento gli assicurava anche un controllo più efficace sul traffico fra Zurigo, Glarona e i Grigioni: non sorprende pertanto che la città di Zurigo abbia tentato con ogni mezzo di impedirne la costruzione.

Il ponte svolse la sua funzione di collegamento per oltre 500 anni, con qualche interruzione solo in caso di guerra o maltempo. Senza parapetti, le assi non fissate, non era un ponte particolarmente stabile ma, in compenso, se danneggiato dal maltempo si poteva rimetterlo in sesto in poco tempo. A partire dal 1878 il traffico venne convogliato su un nuovo ponte-diga, il cosiddetto Seedamm, in funzione tuttora. Del vecchio ponte rimane solo la «Heilig Hüsli», la cappella del ponte, che porta scritta la data 1551 e poggia sull'unico pilone di pietra dell'antica struttura, che fungeva contemporaneamente da sostegno.

Seebrücke Rapperswil–Hurden

Adresse

Bundesinventar der historischen Verkehrswege der Schweiz (IVS)
www.ivs.admin.ch

Servizi

Località

Rapperswil-Jona
Rapperswil-Jona
Visualizzare tutto

Alloggio

Jugendherberge Rapperswil-Jona
Jugendherberge Rapperswil-Jona
Jona
Sorell Hotel Speer
Sorell Hotel Speer
Rapperswil
Visualizzare tutto

Escursioni a piedi nei dintorni

ViaJacobi
ViaJacobi
Tappa 4, Rapperswil (SG)–Einsiedeln
Visualizzare tutto
ViaJacobi
ViaJacobi
Tappa 3, Wattwil–Rapperswil (SG)
Visualizzare tutto
Züri Oberland-Höhenweg
Züri Oberland-Höhenweg
Tappa 4, Chrüzegg–Rapperswil
Visualizzare tutto
Zürichsee-Rundweg
Zürichsee-Rundweg
Tappa 6, Schmerikon–Rapperswil SG
Visualizzare tutto
Zürichsee-Rundweg
Zürichsee-Rundweg
Tappa 7, Rapperswil SG–Stäfa
Visualizzare tutto
Obersee-Uferweg
Obersee-Uferweg
Percorso 973, Rapperswil SG–Schmerikon
Visualizzare tutto
Holzbrücke Seedamm-Weg
Holzbrücke Seedamm-Weg
Percorso 849, Pfäffikon SZ–Rapperswil SG
Visualizzare tutto

Ciclismo nei dintorni

Percorso dei laghi
Percorso dei laghi
Tappa 8, Einsiedeln–Niederurnen
Visualizzare tutto
Glatt-Route
Glatt-Route
Tappa 2, Zürich (Schwamendingen)–Rapperswil
Visualizzare tutto
Töss-Jona-Route
Töss-Jona-Route
Tappa 2, Turbenthal–Rapperswil
Visualizzare tutto
Goldküste–Limmat
Goldküste–Limmat
Tappa 1, Rapperswil–Zürich
Visualizzare tutto
Herzroute
Herzroute
Tappa 9, Einsiedeln–Rapperswil
Visualizzare tutto
Herzroute
Herzroute
Tappa 10, Rapperswil–Wattwil
Visualizzare tutto
Rhein–Hirzel–Linth
Rhein–Hirzel–Linth
Tappa 2, Zürich–Pfäffikon SZ
Visualizzare tutto
Rhein–Hirzel–Linth
Rhein–Hirzel–Linth
Tappa 3, Pfäffikon SZ–Niederurnen (Ziegelbrücke)
Visualizzare tutto