false

La Svizzera a piedi

Galleria fotografica

Camminare a

Laufenburg
ViaRhenana
ViaRhenana
Tappa 7, Bad Zurzach–Laufenburg
Visualizzare tutto
ViaRhenana
ViaRhenana
Tappa 8, Laufenburg–Bad Säckingen
Visualizzare tutto

In bici a

Laufenburg
Percorso del Reno
Percorso del Reno
Tappa 8, Bad Zurzach–Rheinfelden
Visualizzare tutto
Laufenburg
Laufenburg

Laufenburg

Una città, due paesi: da oltre 200 anni, il Reno segna il confine nazionale e divide la città medievale di Laufenburg in una parte tedesca e in una parte svizzera.
Il Reno ha contraddistinto la storia di Laufenburg. All’epoca in cui il fiume non era ancora arginato, le rapide che si formavano in prossimità delle cittadine medievali costituivano, da una parte, un pericoloso ostacolo alla navigazione e, dall’altra, dei punti particolarmente indicati per la pesca dei salmoni, che da qui venivano esportati fino a Parigi. Inoltre, grazie al ponte sul Reno, Laufenburg svolgeva un’importante funzione strategico-commerciale.

Nel 1801, Napoleone decretò che il Reno divenisse il confine nazionale, cosicché la città si ritrovò divisa fra la Svizzera e il Baden. Nel 1914, le rapide, fino a quel momento simbolo della città, dovettero cedere il passo alla costruzione della centrale idroelettrica, all’epoca la più grande d'Europa. Nonostante la divisione politica, le due città sorelle hanno mantenuto molti aspetti comuni. Ad esempio, il famoso carnevale alemanno viene festeggiato con un grande evento comune.

La città vecchia, conservata con cura e posta sotto tutela dei monumenti, è stata insignita nel 1985 con il rinomato premio Wakker. Con le sue mura protette da torri, il reticolato di stretti vicoli, le piazzette lastricate dai mille colori e l’imponente fontana, la cittadina è oggi una vera e propria attrattiva turistica. Sul piano geografico, Laufenburg sorge nella Fricktal, in un paesaggio segnato dalla contrapposizione fra le montagne del Giura e le valli fluviali, nonché da innumerevoli offerte escursionistiche.

Highlights

  • Visite guidate d'eccezione: accompagnati dal Conte Hans IV, si attraversa la storica città vecchia; oppure, si può scegliere una visita notturna all’insegna di storie e leggende spaventose.
  • Museo delle sculture di Erwin Rehmann, con opere dello scultore di fama internazionale.
  • Fricktaler Höhenweg: da Mettau (10 minuti di bus da Laufenburg), si snoda sulla catena del Giura e attraverso lo splendido paesaggio della Fricktal fino a Rheinfelden; particolarmente bello in primavera, durante la fioritura dei ciliegi.
  • Corsa in battello sul Reno: corse su battelli in servizio pubblico e corse speciali per eventi privati
Una città, due paesi: da oltre 200 anni, il Reno segna il confine nazionale e divide la città medievale di Laufenburg in una parte tedesca e in una parte svizzera.
Il Reno ha contraddistinto la storia di Laufenburg. All’epoca in cui il fiume non era ancora arginato, le rapide che si formavano in prossimità delle cittadine medievali costituivano, da una parte, un pericoloso ostacolo alla navigazione e, dall’altra, dei punti particolarmente indicati per la pesca dei salmoni, che da qui venivano esportati fino a Parigi. Inoltre, grazie al ponte sul Reno, Laufenburg svolgeva un’importante funzione strategico-commerciale.

Nel 1801, Napoleone decretò che il Reno divenisse il confine nazionale, cosicché la città si ritrovò divisa fra la Svizzera e il Baden. Nel 1914, le rapide, fino a quel momento simbolo della città, dovettero cedere il passo alla costruzione della centrale idroelettrica, all’epoca la più grande d'Europa. Nonostante la divisione politica, le due città sorelle hanno mantenuto molti aspetti comuni. Ad esempio, il famoso carnevale alemanno viene festeggiato con un grande evento comune.

La città vecchia, conservata con cura e posta sotto tutela dei monumenti, è stata insignita nel 1985 con il rinomato premio Wakker. Con le sue mura protette da torri, il reticolato di stretti vicoli, le piazzette lastricate dai mille colori e l’imponente fontana, la cittadina è oggi una vera e propria attrattiva turistica. Sul piano geografico, Laufenburg sorge nella Fricktal, in un paesaggio segnato dalla contrapposizione fra le montagne del Giura e le valli fluviali, nonché da innumerevoli offerte escursionistiche.

Highlights

  • Visite guidate d'eccezione: accompagnati dal Conte Hans IV, si attraversa la storica città vecchia; oppure, si può scegliere una visita notturna all’insegna di storie e leggende spaventose.
  • Museo delle sculture di Erwin Rehmann, con opere dello scultore di fama internazionale.
  • Fricktaler Höhenweg: da Mettau (10 minuti di bus da Laufenburg), si snoda sulla catena del Giura e attraverso lo splendido paesaggio della Fricktal fino a Rheinfelden; particolarmente bello in primavera, durante la fioritura dei ciliegi.
  • Corsa in battello sul Reno: corse su battelli in servizio pubblico e corse speciali per eventi privati

Andata e ritorno Laufenburg

Adresse

Verkehrsbüro Laufenburg
Laufenplatz
5080 Laufenburg
Tel. +41 (0)62 874 44 55
info@laufenburg-tourismus.ch
www.laufenburg.ch

Servizi

Alloggio

Hotel Bahnhof-Garni
Hotel Bahnhof-Garni
Laufenburg
Visualizzare tutto

Camminare a

Laufenburg
ViaRhenana
ViaRhenana
Tappa 7, Bad Zurzach–Laufenburg
Visualizzare tutto
ViaRhenana
ViaRhenana
Tappa 8, Laufenburg–Bad Säckingen
Visualizzare tutto

In bici a

Laufenburg
Percorso del Reno
Percorso del Reno
Tappa 8, Bad Zurzach–Rheinfelden
Visualizzare tutto