false

La Svizzera a piedi

Galleria fotografica

Camminare a

Romont FR
ViaJacobi
ViaJacobi
Tappa 15, Romont (FR)–Moudon
Visualizzare tutto
ViaJacobi
ViaJacobi
Tappa 14, Fribourg–Romont (FR)
Visualizzare tutto
Sentier du Vitrail de Romont
Sentier du Vitrail de Romont
Percorso 271, Romont–Grangettes-près-Romont–Romont
Visualizzare tutto

In bici a

Romont FR
Sense–Glâne–Veveyse
Sense–Glâne–Veveyse
Tappa 4, Romont FR–Châtel-St-Denis
Visualizzare tutto
Herzroute
Herzroute
Tappa 1, Lausanne–Romont
Visualizzare tutto
Herzroute
Herzroute
Tappa 2, Romont–Laupen
Visualizzare tutto
Sense–Glâne–Veveyse
Sense–Glâne–Veveyse
Tappa 3, Plaffeien–Romont FR
Visualizzare tutto
La Broye–La Gruyère
La Broye–La Gruyère
Percorso 87, Payerne–Bulle
Visualizzare tutto
Romont (FR)
Romont FR

Romont FR

La cittadina di Romont nel Mitteland friburghese sud-occidentale salta all’occhio per la posizione arroccata su un colle. Il castello ospita il famoso museo della pittura su vetro. Nei dintorni si può andare alla scoperta di altre opere di pittura su vetro.
Romont si trova a 780 m s.l.m., su un colle isolato (da qui il nome dal tedesco «Runder Hügel», collina tonda) nell’alta valle di Glâne. L’insediamento venne fondato nel X secolo dai Duchi di Borgogna. Pietro II di Savoia ampliò e fortificò Romont fino a farla diventare una base militare del Mittelland. Buona parte delle mura di cinta del XIII secolo (più volte restaurate e ampliate in anni successivi) si sono mantenute intatte. Un’importante opera di fortificazione è rappresentata dalla possente torre circolare Tour à Boyer. Pertanto, vista da lontano, Romont presenta un profilo maestoso. La cittadina ha inoltre conservato la propria immagine pittorica grazie a numerose case borghesi e patrizie che vanno dal XVII al XIX secolo.

Il castello situato sul punto più alto della collina ospita dal 1981 il Musée Suisse du Vitrail (Museo svizzero della pittura su vetro). La collezione comprende pitture su vetro realizzate dal Medioevo fino ai giorni nostri. In un laboratorio si svolgono dimostrazioni e corsi di prova sull'arte vetraria. Il museo offre anche uno sguardo sulla tecnica artistica della pittura su vetro e ospita una collezione unica di tali opere (quadri, mobili, decorazioni). L’itinerario della pittura su vetro è percorribile in tutta la regione a piedi, in bicicletta o, in caso di cattivo tempo, anche in auto.

Di fronte, in diagonale al castello, c’è la collegiata di Notre-Dame-de-l'Assomption, una delle più belle chiese in stile gotico della Svizzera occidentale. Fra gli edifici della città vecchia meritano una menzione il ristorante de la Croix Blanche e l’Hôtel du Cerf (entrambi del XVI secolo). Nella valle di Glâne si trova il monastero circestense Fille-Dieu fondato nel 1268. Gli edifici del convento disposti intorno ad un cortile interno mostrano un accentuato stile barocco.

Il castello di Mézières del XVI secolo ospita un museo della tappezzeria di carta (Musée du papier peint): negli anni 1770 le tappezzerie di carta ebbero un inatteso successo, soprattutto a Parigi. Frédéric-François-Victor de Diesbach, che rimodernò il castello Mézières dal 1787 al 1789, era a conoscenza dei gusti moderni del tempo e ne fece decorare i locali con tappezzerie di carta.

Highlights

  • Posizione – la cittadina fortificata di Romont si trova in posizione vistosa e riconoscibile da lontano su un colle rotondo da cui deriva anche il nome Romont.
  • Musée Suisse du Vitrail – il museo svizzero della pittura su vetro, ospitato nel castello di Romont, mostra le più svariate forme di pittura su vetro, una particolarità nel panorama museale della Svizzera.
  • Museo della tappezzeria – lo stesso castello di Mézières, decorato con tappezzerie del XVIII secolo vicino a Romont, è sede di una ricca e storica collezione di tappezzerie.
  • Chiesa collegiata di Notre-Dame-de-l'Assomption – la chiesa situata a Romont fa parte delle più belle costruzioni gotiche della Svizzera occidentale.
La cittadina di Romont nel Mitteland friburghese sud-occidentale salta all’occhio per la posizione arroccata su un colle. Il castello ospita il famoso museo della pittura su vetro. Nei dintorni si può andare alla scoperta di altre opere di pittura su vetro.
Romont si trova a 780 m s.l.m., su un colle isolato (da qui il nome dal tedesco «Runder Hügel», collina tonda) nell’alta valle di Glâne. L’insediamento venne fondato nel X secolo dai Duchi di Borgogna. Pietro II di Savoia ampliò e fortificò Romont fino a farla diventare una base militare del Mittelland. Buona parte delle mura di cinta del XIII secolo (più volte restaurate e ampliate in anni successivi) si sono mantenute intatte. Un’importante opera di fortificazione è rappresentata dalla possente torre circolare Tour à Boyer. Pertanto, vista da lontano, Romont presenta un profilo maestoso. La cittadina ha inoltre conservato la propria immagine pittorica grazie a numerose case borghesi e patrizie che vanno dal XVII al XIX secolo.

Il castello situato sul punto più alto della collina ospita dal 1981 il Musée Suisse du Vitrail (Museo svizzero della pittura su vetro). La collezione comprende pitture su vetro realizzate dal Medioevo fino ai giorni nostri. In un laboratorio si svolgono dimostrazioni e corsi di prova sull'arte vetraria. Il museo offre anche uno sguardo sulla tecnica artistica della pittura su vetro e ospita una collezione unica di tali opere (quadri, mobili, decorazioni). L’itinerario della pittura su vetro è percorribile in tutta la regione a piedi, in bicicletta o, in caso di cattivo tempo, anche in auto.

Di fronte, in diagonale al castello, c’è la collegiata di Notre-Dame-de-l'Assomption, una delle più belle chiese in stile gotico della Svizzera occidentale. Fra gli edifici della città vecchia meritano una menzione il ristorante de la Croix Blanche e l’Hôtel du Cerf (entrambi del XVI secolo). Nella valle di Glâne si trova il monastero circestense Fille-Dieu fondato nel 1268. Gli edifici del convento disposti intorno ad un cortile interno mostrano un accentuato stile barocco.

Il castello di Mézières del XVI secolo ospita un museo della tappezzeria di carta (Musée du papier peint): negli anni 1770 le tappezzerie di carta ebbero un inatteso successo, soprattutto a Parigi. Frédéric-François-Victor de Diesbach, che rimodernò il castello Mézières dal 1787 al 1789, era a conoscenza dei gusti moderni del tempo e ne fece decorare i locali con tappezzerie di carta.

Highlights

  • Posizione – la cittadina fortificata di Romont si trova in posizione vistosa e riconoscibile da lontano su un colle rotondo da cui deriva anche il nome Romont.
  • Musée Suisse du Vitrail – il museo svizzero della pittura su vetro, ospitato nel castello di Romont, mostra le più svariate forme di pittura su vetro, una particolarità nel panorama museale della Svizzera.
  • Museo della tappezzeria – lo stesso castello di Mézières, decorato con tappezzerie del XVIII secolo vicino a Romont, è sede di una ricca e storica collezione di tappezzerie.
  • Chiesa collegiata di Notre-Dame-de-l'Assomption – la chiesa situata a Romont fa parte delle più belle costruzioni gotiche della Svizzera occidentale.

Andata e ritorno Romont FR

Adresse

Office du tourisme Romont
Rue du Château 112
1680 Romont
Tel. +41 (0)26 651 90 55
info@romontregion.ch
www.romontregion.ch

Servizi

Curiosità

Vitromusée Romont
Vitromusée Romont
Visualizzare tutto

Camminare a

Romont FR
ViaJacobi
ViaJacobi
Tappa 15, Romont (FR)–Moudon
Visualizzare tutto
ViaJacobi
ViaJacobi
Tappa 14, Fribourg–Romont (FR)
Visualizzare tutto
Sentier du Vitrail de Romont
Sentier du Vitrail de Romont
Percorso 271, Romont–Grangettes-près-Romont–Romont
Visualizzare tutto

In bici a

Romont FR
Sense–Glâne–Veveyse
Sense–Glâne–Veveyse
Tappa 4, Romont FR–Châtel-St-Denis
Visualizzare tutto
Herzroute
Herzroute
Tappa 1, Lausanne–Romont
Visualizzare tutto
Herzroute
Herzroute
Tappa 2, Romont–Laupen
Visualizzare tutto
Sense–Glâne–Veveyse
Sense–Glâne–Veveyse
Tappa 3, Plaffeien–Romont FR
Visualizzare tutto
La Broye–La Gruyère
La Broye–La Gruyère
Percorso 87, Payerne–Bulle
Visualizzare tutto