La Svizzera a piedi

Galleria fotografica

Escursioni a piedi nei dintorni

Trans Swiss Trail
Trans Swiss Trail
Tappa 32, Morcote–Mendrisio
Visualizzare tutto
Sentiero Lago di Lugano
Sentiero Lago di Lugano
Tappa 8, Morcote–Riva S. Vitale (Capolago)
Visualizzare tutto
ViaGottardo
ViaGottardo
Tappa 19, Morcote–Mendrisio
Visualizzare tutto
Sentiero del Monte San Giorgio
Sentiero del Monte San Giorgio
Percorso 636, Tremona–Meride–Alpe di Brusino–Serpiano–Meride
Visualizzare tutto

Ciclismo nei dintorni

Percorso Nord-Sud
Percorso Nord-Sud
Tappa 8, Agno–Chiasso
Visualizzare tutto

Escursioni in bici nei dintorni

Piana del Laveggio Bike
Mendrisio
Via storica sul Monte San Giorgio

Via storica sul Monte San Giorgio

La via che da Meride porta in cima al Monte San Giorgio è antica. Lo dimostrano sia i supporti del traffico, le chiese di Monte San Giorgio e di San Silvestro, che la preziosa sostanza storica ottimamente conservata tra Meride e Alboree.
Il Monte San Giorgio si erge tra i rami meridionali del lago di Lugano. Per giungere alla sua sommità, dalla quale si gode di una panorama straordinario sul lago fino alle Alpi, si percorre una mulattiera storica che parte da Meride. La prima attrazione che si incontra è la chiesa di Monte San Giorgio risalente al XII-XIII secolo. A Meride si possono inoltre ammirare reperti dell’epoca romana. Proseguendo sulla mulattiera artisticamente selciata si giunge poi alla chiesa di San Silvestro. Sul lato a monte la mulattiera è costeggiata da un muro di sostegno a secco alto 1,5 m e a valle da un corto muro di sostegno e da un tratto di muro di cinta alto 1- 1,2 metri, rifatto ma di aspetto ancora tradizionale. La chiesa romanica, documentata fin dal 1483, è stata affrescata nel 1690 dal pittore barocco Francesco Antonio Giorioli.

Da qui si prosegue verso la località Alboree. Questo tratto presenta un selciato decisamente particolare e ben conservato. I sassi che lo compongono hanno dimensioni e forme disparate: se ne trovano sia di grandi a forma irregolare, che di minuti, anche di taglio piuttosto regolare, disposti in modo estremamente serrato quasi fossero tasselli di un mosaico. Questa peculiare conformazione è uno dei motivi per cui il tratto tra Meride e Alboree è stato inserito nell’inventario delle vie di comunicazione storiche della Svizzera IVS come oggetto di importanza nazionale con molta sostanza. Merita dunque di essere conservato intatto, ma, in ogni caso, di essere salvaguardato per quanto possibile, anche perché una volta percorso, passando per Cassina e Forello, e arrivati in cima al Monte San Giorgio, si è premiati con una vista mozzafiato.
La via che da Meride porta in cima al Monte San Giorgio è antica. Lo dimostrano sia i supporti del traffico, le chiese di Monte San Giorgio e di San Silvestro, che la preziosa sostanza storica ottimamente conservata tra Meride e Alboree.
Il Monte San Giorgio si erge tra i rami meridionali del lago di Lugano. Per giungere alla sua sommità, dalla quale si gode di una panorama straordinario sul lago fino alle Alpi, si percorre una mulattiera storica che parte da Meride. La prima attrazione che si incontra è la chiesa di Monte San Giorgio risalente al XII-XIII secolo. A Meride si possono inoltre ammirare reperti dell’epoca romana. Proseguendo sulla mulattiera artisticamente selciata si giunge poi alla chiesa di San Silvestro. Sul lato a monte la mulattiera è costeggiata da un muro di sostegno a secco alto 1,5 m e a valle da un corto muro di sostegno e da un tratto di muro di cinta alto 1- 1,2 metri, rifatto ma di aspetto ancora tradizionale. La chiesa romanica, documentata fin dal 1483, è stata affrescata nel 1690 dal pittore barocco Francesco Antonio Giorioli.

Da qui si prosegue verso la località Alboree. Questo tratto presenta un selciato decisamente particolare e ben conservato. I sassi che lo compongono hanno dimensioni e forme disparate: se ne trovano sia di grandi a forma irregolare, che di minuti, anche di taglio piuttosto regolare, disposti in modo estremamente serrato quasi fossero tasselli di un mosaico. Questa peculiare conformazione è uno dei motivi per cui il tratto tra Meride e Alboree è stato inserito nell’inventario delle vie di comunicazione storiche della Svizzera IVS come oggetto di importanza nazionale con molta sostanza. Merita dunque di essere conservato intatto, ma, in ogni caso, di essere salvaguardato per quanto possibile, anche perché una volta percorso, passando per Cassina e Forello, e arrivati in cima al Monte San Giorgio, si è premiati con una vista mozzafiato.

Via storica sul Monte San Giorgio

Adresse

Bundesinventar der historischen Verkehrswege der Schweiz (IVS)
www.ivs.admin.ch

Servizi

Alloggio

Albergo Svizzero
Albergo Svizzero
Capolago
B&B La Crisalide
B&B La Crisalide
Meride
Visualizzare tutto

Escursioni a piedi nei dintorni

Trans Swiss Trail
Trans Swiss Trail
Tappa 32, Morcote–Mendrisio
Visualizzare tutto
Sentiero Lago di Lugano
Sentiero Lago di Lugano
Tappa 8, Morcote–Riva S. Vitale (Capolago)
Visualizzare tutto
ViaGottardo
ViaGottardo
Tappa 19, Morcote–Mendrisio
Visualizzare tutto
Sentiero del Monte San Giorgio
Sentiero del Monte San Giorgio
Percorso 636, Tremona–Meride–Alpe di Brusino–Serpiano–Meride
Visualizzare tutto

Ciclismo nei dintorni

Percorso Nord-Sud
Percorso Nord-Sud
Tappa 8, Agno–Chiasso
Visualizzare tutto

Escursioni in bici nei dintorni

Piana del Laveggio Bike