La Svizzera a piedi

Galleria fotografica

Naturpark_Chasseral_3591_M.jpg
Naturpark_Chasseral_3594_M.jpg
Naturpark_Chasseral_3596_M.jpg

Escursioni a piedi nei dintorni

Chemin du Jura bernois
Chemin du Jura bernois
Tappa 3, Tramelan–St-Imier
Visualizzare tutto
Trans Swiss Trail
Trans Swiss Trail
Tappa 5, St-Imier–Chézard-St-Martin
Visualizzare tutto
Trans Swiss Trail
Trans Swiss Trail
Tappa 4, Saignelégier–St-Imier
Visualizzare tutto
Chemin du Jura bernois
Chemin du Jura bernois
Tappa 4, St-Imier–La Chaux-de-Fonds
Visualizzare tutto
Chemin de la Combe Grède
Chemin de la Combe Grède
Percorso 412, Saint-Imier–Nods
Visualizzare tutto
Chemin de Mont-Soleil
Chemin de Mont-Soleil
Percorso 422, Sonvilier–Mont-Soleil–Saint-Imier
Visualizzare tutto

Ciclismo nei dintorni

Arc jurassien
Arc jurassien
Tappa 2, Le Locle–Tramelan
Visualizzare tutto
Percorso del Giura
Percorso del Giura
Tappa 3, Saignelégier–La Chaux-de-Fonds
Visualizzare tutto

Escursioni in bici nei dintorni

Jura Bike
Erguël Bike
Franches-Montagnes Tour
Les Prés-d'Orvin Bike
Saint-Imier
Parco regionale Chasseral

Parco regionale Chasseral

Straordinario terrazzo del Giura svizzero, lo Chasseral offre molti volti e sfaccettature. Pascoli e vigneti si alternano ad altipiani, gole selvagge e vallate. I suoi abitanti puntano su valori sicuri: da secoli sono specializzati nella produzione di orologi e di formaggi di fama mondiale.
Il Parc Chasseral si estende su un territorio triangolare i cui vertici sono le città di La Chaux-de-Fonds, Neuchâtel e Bienne. Il suo nome deriva dal suo punto più alto: la cima del monte Chasseral, che domina l'altipiano di Diesse dai suoi 1606,2 metri. Una meta facile da raggiungere, anche con i mezzi di trasporto pubblici.

Il panorama dall'antenna di telecomunicazioni del monte, visibile a decine di kilometri, offre una vista mozzafiato sulla catena delle Alpi, dal Säntis al Monte Bianco. In primo piano, si scorgono la regione dei tre laghi, più lontano i Ballons des Vosges e la Foresta Nera.

Il Parc Chasseral coniuga quotidianamente la sete d'avventura dei suoi visitatori e la necessità di preservare un sito naturale di grande bellezza. Per questa ragione, sono proposti diversi sentieri che permettono agli escursionisti di scoprire luoghi indimenticabili, nascosti fra vigne e valli. Per riposarsi e rifocillarsi, niente di meglio che uno dei cinquanta ristoranti di montagna e «métairies», di cui dodici propongono le «Assiettes Chasseral», dei menu composti al 100% da prodotti regionali.

Il Parc Chasseral è una passerella fra le culture: germanofona e francofona, industriale ed artigianale, urbana e rurale. L'alto livello tecnologico delle sue industrie e le sue specialità come il famoso formaggio Tête de Moine o il cioccolato Ragusa ne fanno una regione rinomata ben al di là delle frontiere nazionali.
Straordinario terrazzo del Giura svizzero, lo Chasseral offre molti volti e sfaccettature. Pascoli e vigneti si alternano ad altipiani, gole selvagge e vallate. I suoi abitanti puntano su valori sicuri: da secoli sono specializzati nella produzione di orologi e di formaggi di fama mondiale.
Il Parc Chasseral si estende su un territorio triangolare i cui vertici sono le città di La Chaux-de-Fonds, Neuchâtel e Bienne. Il suo nome deriva dal suo punto più alto: la cima del monte Chasseral, che domina l'altipiano di Diesse dai suoi 1606,2 metri. Una meta facile da raggiungere, anche con i mezzi di trasporto pubblici.

Il panorama dall'antenna di telecomunicazioni del monte, visibile a decine di kilometri, offre una vista mozzafiato sulla catena delle Alpi, dal Säntis al Monte Bianco. In primo piano, si scorgono la regione dei tre laghi, più lontano i Ballons des Vosges e la Foresta Nera.

Il Parc Chasseral coniuga quotidianamente la sete d'avventura dei suoi visitatori e la necessità di preservare un sito naturale di grande bellezza. Per questa ragione, sono proposti diversi sentieri che permettono agli escursionisti di scoprire luoghi indimenticabili, nascosti fra vigne e valli. Per riposarsi e rifocillarsi, niente di meglio che uno dei cinquanta ristoranti di montagna e «métairies», di cui dodici propongono le «Assiettes Chasseral», dei menu composti al 100% da prodotti regionali.

Il Parc Chasseral è una passerella fra le culture: germanofona e francofona, industriale ed artigianale, urbana e rurale. L'alto livello tecnologico delle sue industrie e le sue specialità come il famoso formaggio Tête de Moine o il cioccolato Ragusa ne fanno una regione rinomata ben al di là delle frontiere nazionali.

Parco regionale Chasseral

Adresse

Parc régional Chasseral
Place de la Gare 2
2610 Saint-Imier
Tel. +41 (0)32 942 39 49
info@parcchasseral.ch
www.parcchasseral.ch

Servizi

Alloggio

Amis de la Nature, Chalet de Mont-Soleil
Amis de la Nature, Chalet de Mont-Soleil
Mont-Soleil
Sous le Tilleul
Sous le Tilleul
St-Imier
Visualizzare tutto

Escursioni a piedi nei dintorni

Chemin du Jura bernois
Chemin du Jura bernois
Tappa 3, Tramelan–St-Imier
Visualizzare tutto
Trans Swiss Trail
Trans Swiss Trail
Tappa 5, St-Imier–Chézard-St-Martin
Visualizzare tutto
Trans Swiss Trail
Trans Swiss Trail
Tappa 4, Saignelégier–St-Imier
Visualizzare tutto
Chemin du Jura bernois
Chemin du Jura bernois
Tappa 4, St-Imier–La Chaux-de-Fonds
Visualizzare tutto
Chemin de la Combe Grède
Chemin de la Combe Grède
Percorso 412, Saint-Imier–Nods
Visualizzare tutto
Chemin de Mont-Soleil
Chemin de Mont-Soleil
Percorso 422, Sonvilier–Mont-Soleil–Saint-Imier
Visualizzare tutto

Ciclismo nei dintorni

Arc jurassien
Arc jurassien
Tappa 2, Le Locle–Tramelan
Visualizzare tutto
Percorso del Giura
Percorso del Giura
Tappa 3, Saignelégier–La Chaux-de-Fonds
Visualizzare tutto

Escursioni in bici nei dintorni

Jura Bike
Erguël Bike
Franches-Montagnes Tour
Les Prés-d'Orvin Bike