7 ViaGottardo
7 ViaGottardo
7 ViaGottardo
7 ViaGottardo
7 ViaGottardo
7 ViaGottardo

La Svizzera a piedi

etappe-01135

ViaGottardo

Tappa 3, Läufelfingen–Olten

Servizio sul sentiero
58 foto

WL_007_03_IMG_4199_R_F_M.jpg
etappe-01135

ViaGottardo

Un antico sentiero di valico attraversa l'Unterer Hauenstein fino ad Olten. Grazie ad una galleria di base, oggi il tratto panoramico attraverso il Passo viene percorso solo dalla S-Bahn. In questo modo è possibile godersi in tutta tranquillità il panorama sull'Hauenstein.
Läufelfingen sorge nella parte alta della valle Homburgertal, sulla vecchia linea ferroviaria Basilea-Olten. Il villaggio ha conosciuto una forte crescita economica nel 1858 con l'apertura della galleria ferroviaria, all'epoca la più lunga d'Europa. La galleria in quota lunga 2,5 chilometri corre sotto il villaggio di Hauenstein, mentre la nuova galleria di base dell'Hauenstein, portata a termine nel 1916, corre a est del comune di Läufelfingen.

La tappa inizia alla stazione, ai margini del paese. Seguendo la vecchia strada del passo dell'Hauenstein, in circa mezz'ora si raggiunge la sua sommità, a quota 690 metri. Durante l'epoca romana, il valico era un'importante via di comunicazione tra Augusta Raurica e l'Altopiano. Oggi è una meta molto apprezzata dai motociclisti. Passato il campo da golf e il ristorante «Alti Schmitte», si esce dal doppio Comune di Hauenstein-Ifenthal. Il sentiero si addentra nel bosco; in questo tratto è stato scavato profondamente nelle rocce calcaree. Riemersi dal bosco si giunge al ristorante Isebähnli. Dalla primavera all'autunno, ogni giovedì è un luogo di raduno dei motociclisti.

Attraversando quartieri residenziali, il percorso si avvicina all'Aare. Dopo un ultimo tratto lungo il fiume, l'escursione termina alla stazione di Olten. Da qui l'intero traffico ferroviario a lunga percorrenza viene gestito via linea di base. È una delle linee ferroviarie più trafficate della Svizzera e parte integrante dell'asse del traffico merci nord-sud. Normalmente la linea in quota è invece utilizzata solo per il traffico passeggeri locale («Läufelfingerli»). La città dei ferrovieri e degli scrittori – Pedro Lenz, Alex Capus e Franz Hohler sono di Olten – vanta un nucleo storico ben conservato.
Un antico sentiero di valico attraversa l'Unterer Hauenstein fino ad Olten. Grazie ad una galleria di base, oggi il tratto panoramico attraverso il Passo viene percorso solo dalla S-Bahn. In questo modo è possibile godersi in tutta tranquillità il panorama sull'Hauenstein.
Läufelfingen sorge nella parte alta della valle Homburgertal, sulla vecchia linea ferroviaria Basilea-Olten. Il villaggio ha conosciuto una forte crescita economica nel 1858 con l'apertura della galleria ferroviaria, all'epoca la più lunga d'Europa. La galleria in quota lunga 2,5 chilometri corre sotto il villaggio di Hauenstein, mentre la nuova galleria di base dell'Hauenstein, portata a termine nel 1916, corre a est del comune di Läufelfingen.

La tappa inizia alla stazione, ai margini del paese. Seguendo la vecchia strada del passo dell'Hauenstein, in circa mezz'ora si raggiunge la sua sommità, a quota 690 metri. Durante l'epoca romana, il valico era un'importante via di comunicazione tra Augusta Raurica e l'Altopiano. Oggi è una meta molto apprezzata dai motociclisti. Passato il campo da golf e il ristorante «Alti Schmitte», si esce dal doppio Comune di Hauenstein-Ifenthal. Il sentiero si addentra nel bosco; in questo tratto è stato scavato profondamente nelle rocce calcaree. Riemersi dal bosco si giunge al ristorante Isebähnli. Dalla primavera all'autunno, ogni giovedì è un luogo di raduno dei motociclisti.

Attraversando quartieri residenziali, il percorso si avvicina all'Aare. Dopo un ultimo tratto lungo il fiume, l'escursione termina alla stazione di Olten. Da qui l'intero traffico ferroviario a lunga percorrenza viene gestito via linea di base. È una delle linee ferroviarie più trafficate della Svizzera e parte integrante dell'asse del traffico merci nord-sud. Normalmente la linea in quota è invece utilizzata solo per il traffico passeggeri locale («Läufelfingerli»). La città dei ferrovieri e degli scrittori – Pedro Lenz, Alex Capus e Franz Hohler sono di Olten – vanta un nucleo storico ben conservato.
8 km
170 m | 320 m
2 h 00 min
facile (sentiero escursionistico) | facile

Andata | ritorno

Contatto

Gestione della segnaletica
La segnaletica è gestita dall'associazione cantonale per i sentieri escursionistici su incarico del cantone. Aiuta anche tu! Diventa socio nel tuo cantone.
Associati
Solothurner Wanderwege
4503 Solothurn
info@solothurner-wanderwege.ch
www.solothurner-wanderwege.ch

Servizi

Alloggio

Bad Ramsach Quellhotel
Bad Ramsach Quellhotel
Läufelfingen
Gasthof Löwen
Gasthof Löwen
Wisen
Hupp Lodge
Hupp Lodge
Wisen
Neumatt Hof
Neumatt Hof
Hauenstein
Hotel Restaurant zur Kapelle
Hotel Restaurant zur Kapelle
Trimbach
Hotel Amaris
Hotel Amaris
Olten
Bed and Breakfast Olten
Bed and Breakfast Olten
Olten
Hotel Arte Kongresszentrum
Hotel Arte Kongresszentrum
Olten
Hotel Restaurant Bar Astoria
Hotel Restaurant Bar Astoria
Olten
Schibli’s Bed and Breakfast
Schibli’s Bed and Breakfast
Olten
Visualizzare tutto

Località

Läufelfingen
Läufelfingen
Hauenstein
Hauenstein
Olten
Olten
Visualizzare tutto

Curiosità

Sentiero svizzero degli scrittori
Sentiero svizzero degli scrittori
Visualizzare tutto

Nuotate

Lido di Olten
Lido di Olten
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le escursioni sugli indicatori di direzione gialli. Durante la vostra escursione, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica