996 Eschnerberg-Höhenweg
996 Eschnerberg-Höhenweg

La Svizzera a piedi

Eschnerberg-Höhenweg

Eschnerberg-Höhenweg

Schellenberg–Schellenberg

Galleria fotografica

WL_996_Eschen_Hoehenweg_2008_M.jpg
Eschnerberg-Höhenweg

Eschnerberg-Höhenweg

La storica Eschnerberg-Höhenweg inizia Schellenberg e passa attraverso la «culla» del Liechtenstein, raggiungendo gli insediamenti preistorici di Lutzengütle e Malanser. Oltre alla retrospettiva storica, anche la vista panoramica sull’Alpstein è seducente.
Il nucleo del paese di Schellenberg è costituito, oltre che dalla piazza del paese, dalla nuova parrocchiale (1963) sotto tutela dei beni culturali, dall'edificio postale, dal municipio, dalla scuola, dal convento delle Sorelle del Prezioso sangue e dalla “Biedermannhaus”, una casa colonica del XIV secolo (il più antico edificio del Liechtenstein), gestita come sede distaccata del Museo nazionale di Vaduz, che con i suoi arredi illustra la cultura abitativa rurale nel periodo attorno al 1900.

Questa alta via, realizzata tra il 1972 e il 1975, si dipana da entrambi i lati della dorsale dell'Eschnerberg, costeggiando siti archeologici e storici. Tabelloni informativi lungo il percorso riferiscono di reperti archeologici riguardanti la storia dei cinque comuni dell'Unterland, di nomi di campi e di leggende come pure di eventi di storia naturale.

Il sentiero escursionistico attraversa il bosco silenzioso puntando di nuovo verso Schellenberg, da dove si gode una stupenda veduta sulla valle del Reno, le montagne del Retico, l'Alviergruppe e l'Alpstein. È particolarmente suggestivo percorrere questa alta via in ogni stagione.
La storica Eschnerberg-Höhenweg inizia Schellenberg e passa attraverso la «culla» del Liechtenstein, raggiungendo gli insediamenti preistorici di Lutzengütle e Malanser. Oltre alla retrospettiva storica, anche la vista panoramica sull’Alpstein è seducente.
Il nucleo del paese di Schellenberg è costituito, oltre che dalla piazza del paese, dalla nuova parrocchiale (1963) sotto tutela dei beni culturali, dall'edificio postale, dal municipio, dalla scuola, dal convento delle Sorelle del Prezioso sangue e dalla “Biedermannhaus”, una casa colonica del XIV secolo (il più antico edificio del Liechtenstein), gestita come sede distaccata del Museo nazionale di Vaduz, che con i suoi arredi illustra la cultura abitativa rurale nel periodo attorno al 1900.

Questa alta via, realizzata tra il 1972 e il 1975, si dipana da entrambi i lati della dorsale dell'Eschnerberg, costeggiando siti archeologici e storici. Tabelloni informativi lungo il percorso riferiscono di reperti archeologici riguardanti la storia dei cinque comuni dell'Unterland, di nomi di campi e di leggende come pure di eventi di storia naturale.

Il sentiero escursionistico attraversa il bosco silenzioso puntando di nuovo verso Schellenberg, da dove si gode una stupenda veduta sulla valle del Reno, le montagne del Retico, l'Alviergruppe e l'Alpstein. È particolarmente suggestivo percorrere questa alta via in ogni stagione.
11 km | 1 Tappa
460 m | 460 m
3 h 15 min
facile (sentiero escursionistico) | medio

Andata | ritorno

Andata / ritorno Schellenberg, Post
Orari FFS Visualizzare la fermata e il percorso sulla mappa

Di più …

Avvertimento
Presso la rovina di Neu-Schellenberg si trova uno spazio attrezzato per grigliate mentre vi sono locali di ristorazione a Bendern e Schellenberg.

Contatto

Liechtenstein Center
Städtle 39
9490 Vaduz
Tel. +423 239 63 63
info@liechtenstein.li
www.tourismus.li

Servizi

Alloggio

Landgasthof Rössle
Landgasthof Rössle
Ruggell
Visualizzare tutto

Curiosità

Pump track Ruggell
Pump track Ruggell
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le escursioni sugli indicatori di direzione gialli. Durante la vostra escursione, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica