Witzweg
Witzweg

La Svizzera a piedi

Witzweg

Witzweg

Heiden–Walzenhausen

Servizio sul sentiero
39 foto

WL_977_P1070435_F_M.jpg
Witzweg

Witzweg

Imparate a conoscere gli «incontri goliardici» e l'umorismo dell'Appenzello e lasciatevi guidare verso il paesaggio da sogno dell'area dell'Appenzello, con vista mozzafiato sul Lago di Costanza fino alla Germania meridionale con il delta del Reno e la baia di Bregenz.
La passeggiata inizia nel villaggio biedermeier di Heiden, sulla piazza del duomo. Si consiglia di prendersi un po' di tempo per una visita del paese. Al pomeriggio, tra maggio e ottobre, nei giorni di bel tempo è possibile visitare anche il campanile della chiesa. Vale la pena di affrontare la salita per godere della grandiosa vista dell'intera regione del lago di Costanza. Anche il fondatore della Croce Rossa Henry Dunant è rimasto colpito dalla stupenda posizione di Heiden e ha trascorso qui i suoi ultimi anni di vita. Dal primo tratto di strada si arriva fino a Wolfhalden. A breve distanza dall'uscita del paese si gode appieno la libera visuale del Lago di Costanza prima di intravedere le prime case di Wolfhalden.

A Wolfhalden si attraversa il villaggio e si passa davanti al piccolo museo locale. Adesso la strada prosegue all'ombra del bosco del ruscello di Klus. Lasciato nuovamente il bosco il sentiero risale fino al «Chistenpass».

Mantenendo sempre in vista il Lago di Costanza, l'ultimo tratto della «Via dei Lazzi» (Witzenweg) porta in poco tempo a Walzenhausen. Il paese troneggia sopra il delta del Reno e il Lago di Costanza.
Imparate a conoscere gli «incontri goliardici» e l'umorismo dell'Appenzello e lasciatevi guidare verso il paesaggio da sogno dell'area dell'Appenzello, con vista mozzafiato sul Lago di Costanza fino alla Germania meridionale con il delta del Reno e la baia di Bregenz.
La passeggiata inizia nel villaggio biedermeier di Heiden, sulla piazza del duomo. Si consiglia di prendersi un po' di tempo per una visita del paese. Al pomeriggio, tra maggio e ottobre, nei giorni di bel tempo è possibile visitare anche il campanile della chiesa. Vale la pena di affrontare la salita per godere della grandiosa vista dell'intera regione del lago di Costanza. Anche il fondatore della Croce Rossa Henry Dunant è rimasto colpito dalla stupenda posizione di Heiden e ha trascorso qui i suoi ultimi anni di vita. Dal primo tratto di strada si arriva fino a Wolfhalden. A breve distanza dall'uscita del paese si gode appieno la libera visuale del Lago di Costanza prima di intravedere le prime case di Wolfhalden.

A Wolfhalden si attraversa il villaggio e si passa davanti al piccolo museo locale. Adesso la strada prosegue all'ombra del bosco del ruscello di Klus. Lasciato nuovamente il bosco il sentiero risale fino al «Chistenpass».

Mantenendo sempre in vista il Lago di Costanza, l'ultimo tratto della «Via dei Lazzi» (Witzenweg) porta in poco tempo a Walzenhausen. Il paese troneggia sopra il delta del Reno e il Lago di Costanza.
8 km | 1 Tappa
260 m | 380 m
2 h 10 min
facile (sentiero escursionistico) | facile

Andata | ritorno

Di più …

Avvertimento
Il percorso di questa escursione può anche essere seguito al contrario.
Avvertimento
Combinate questa passeggiata con un'altra piacevole esperienza: Passeggiata fino a Walzenhausen, poi treno montano fino a Rheineck. Infine concludete con una gita in barca fino a Rorschach e tornate a Heiden con il trenino.

Andata | ritorno

Contatto

Appenzellerland Tourismus
St. Gallerstrasse 49
9100 Herisau
Tel. +41 (0)71 898 33 00
info@appenzellerland.ch
www.appenzellerland.ch

Servizi

Alloggio

Eggen-Hof
Eggen-Hof
Walzenhausen
Visualizzare tutto

Località

Heiden
Heiden
Rheineck
Rheineck
Visualizzare tutto

Curiosità

Museo Henry Dunant
Museo Henry Dunant
Visualizzare tutto

Nuotate

Piscina all’aperto di Heiden
Piscina all’aperto di Heiden
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le escursioni sugli indicatori di direzione gialli. Durante la vostra escursione, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica