590 Höhenweg Maderanertal
590 Höhenweg Maderanertal
590 Höhenweg Maderanertal
590 Höhenweg Maderanertal

La Svizzera a piedi

Höhenweg Maderanertal

Höhenweg Maderanertal

Golzern (Bergstation)–Bristen (Talstation Golzern)

Servizio sul sentiero
69 foto

WL_590_DSC08782_F_M.jpg
Höhenweg Maderanertal

Höhenweg Maderanertal

La Valle Maderaner, il cui stupendo paesaggio ha conquistato il mondo, ha inizio ad Amsteg e Chli Windgällen e si estende ad est circondata da alte montagne, fino all'imponente ghiacciaio Hüfi.
Registrata nell'elenco federale dei patrimoni naturali, la Valle Maderana è famosa per le sue riccchezze in scenari alpini, bei minerali, selvaggina nobile, come pure per le sue pittoresche cascate. Le acque spumeggianti che scorrono nel Chärstelenbach, gettandosi poi nel Reuss, i ruscelli selvaggi, i pascoli ricchi d'erbe e fiori, i ghiacciai lucenti e la vasta impostazione delle montagne, tutto ciò costituisce una delle alte valli più notevoli della Svizzera.

La funivia Bristen-Golzern permette all'escursionista amante della natura di risparmiare due ore di salita fino al punto di partenza «Sentieri alpini Valle Maderaner»: Da qui, grazie al sentiero ampliato, Weiler Seewen è agiatamente raggiungibile. Nelle vicinanze del laghetto blù intenso Golzerensee, c'è un gruppo di vecchie case, tra cui due locali di ristoro. Il sentiero prosegue sopra il laghetto di Golzern in direzione del rifugio Windgällenhütte AACZ. Da Würzen, dove è segnalata la veduta panoramica, vale la pena osservare l'Albergo alpino Maderanertal. Questi, nei buoni vecchi tempi, favorito dalla sua posizione, era mondialmente ben reputato. L'alto sentiero conduce ora, attraverso il pendìo parzialmente boscoso in mezz'ora buona, al rifugio.

Dal rifugio Windgällenhütte AACZ fino a Balmenegg, il sentiero alto di Valle Maderaner offre una vista stupenda sul ghiacciaio e sulla circostante maestosa vetta trimillenaria. Impressionanti sono le torri di roccia levigata del Chalchschijen, imponenti i bastioni di roccia del Gran Windgällen, del Pucher e del Gran Ruchen. Anche la flora alpina è ammirevole. Un tappeto colorato di fiori alpini fiancheggia il sentiero alto. D’un tratto, il sentiero formato da unadozzina di curve a gomito, conduce a Balmenegg, all’albergo alpino Maderanertal; qui si fa volentieri una sosta. Da qui si prosegue per Balmenschachen all’Alpe Stössi, dove, presso il caseificio dell’Alpe si può fare provvista di buoni formaggi. Infine il cartello segnavia indica lo storico sentiero della valle che attraverso Lungenberg conduce a Lägni.La strada di valle costeggiante l’impetuoso ruscello Chärstelenbach continua fino alla stazione di valle della funivia, dove finisce l’escursione.
La Valle Maderaner, il cui stupendo paesaggio ha conquistato il mondo, ha inizio ad Amsteg e Chli Windgällen e si estende ad est circondata da alte montagne, fino all'imponente ghiacciaio Hüfi.
Registrata nell'elenco federale dei patrimoni naturali, la Valle Maderana è famosa per le sue riccchezze in scenari alpini, bei minerali, selvaggina nobile, come pure per le sue pittoresche cascate. Le acque spumeggianti che scorrono nel Chärstelenbach, gettandosi poi nel Reuss, i ruscelli selvaggi, i pascoli ricchi d'erbe e fiori, i ghiacciai lucenti e la vasta impostazione delle montagne, tutto ciò costituisce una delle alte valli più notevoli della Svizzera.

La funivia Bristen-Golzern permette all'escursionista amante della natura di risparmiare due ore di salita fino al punto di partenza «Sentieri alpini Valle Maderaner»: Da qui, grazie al sentiero ampliato, Weiler Seewen è agiatamente raggiungibile. Nelle vicinanze del laghetto blù intenso Golzerensee, c'è un gruppo di vecchie case, tra cui due locali di ristoro. Il sentiero prosegue sopra il laghetto di Golzern in direzione del rifugio Windgällenhütte AACZ. Da Würzen, dove è segnalata la veduta panoramica, vale la pena osservare l'Albergo alpino Maderanertal. Questi, nei buoni vecchi tempi, favorito dalla sua posizione, era mondialmente ben reputato. L'alto sentiero conduce ora, attraverso il pendìo parzialmente boscoso in mezz'ora buona, al rifugio.

Dal rifugio Windgällenhütte AACZ fino a Balmenegg, il sentiero alto di Valle Maderaner offre una vista stupenda sul ghiacciaio e sulla circostante maestosa vetta trimillenaria. Impressionanti sono le torri di roccia levigata del Chalchschijen, imponenti i bastioni di roccia del Gran Windgällen, del Pucher e del Gran Ruchen. Anche la flora alpina è ammirevole. Un tappeto colorato di fiori alpini fiancheggia il sentiero alto. D’un tratto, il sentiero formato da unadozzina di curve a gomito, conduce a Balmenegg, all’albergo alpino Maderanertal; qui si fa volentieri una sosta. Da qui si prosegue per Balmenschachen all’Alpe Stössi, dove, presso il caseificio dell’Alpe si può fare provvista di buoni formaggi. Infine il cartello segnavia indica lo storico sentiero della valle che attraverso Lungenberg conduce a Lägni.La strada di valle costeggiante l’impetuoso ruscello Chärstelenbach continua fino alla stazione di valle della funivia, dove finisce l’escursione.
16 km | 1 Tappa
840 m | 1400 m
5 h 40 min
medio (sentiero di montagna) | difficile

Andata | ritorno

Di più …

Avvertimento
L'alto sentiero della Valle Maderaner si addice perfettamente ad un'escursione di 2 giorni con pernottamento possibile : Windgällenhütte AACZ oppure Albergo Maderanertal.

Andata | ritorno

Contatto

Uri Tourismus AG
Schützengasse 11
6460 Altdorf
Tel. +41 (0)41 874 80 00
info@uri.swiss
www.uri.swiss

Servizi

Alloggio

Windgällenhütte AACZ
Windgällenhütte AACZ
Bristen
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le escursioni sugli indicatori di direzione gialli. Durante la vostra escursione, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica