574 Vier-Seen-Wanderung
574 Vier-Seen-Wanderung

La Svizzera a piedi

Vier-Seen-Wanderung

Vier-Seen-Wanderung

Melchsee-Frutt–Engelberg (Trübsee)

Galleria fotografica

Vier-Seen-Wanderung

Vier-Seen-Wanderung

Il fantastico ambiente montano attorno all'imponente cima del Titlis, l'unicità della flora, le limpide acque dei laghi di Melch, Tannen, Engstlen e Trübsee rendono questo percorso tra Melchsee-Frutt ed Engelberg un classico delle escursioni in quota.
Il punto di partenza dell'escursione dei quattro laghi è la stazione della funivia di Melchsee-Frutt. La prima tappa è lo scintillante lago naturale di Melch, molto apprezzato dai pescatori: qui si prendono diversi tipi di trote e salmerini. Sulla sua riva settentrionale si trova la piccola cappella di Melchsee-Frutt, spesso prenotata per dei matrimoni. Si giunge poi al lago di Tannen, ubicato in un'alta valle piuttosto pianeggiante e non distante dal valico per la valle Gental. Qui è possibile fare una comoda sosta presso il focolare con posti a sedere al coperto.

La Tannalp, con la sua locanda di montagna, non è distante da qui. L'altopiano si trova nella parte posteriore della piana dei laghi di Melch e Tannen ed è uno dei più elevati pascoli alpini del Canton Obvaldo. In seguito, il percorso attraversa il confine cantonale bernese e sale verso l'Engstlenalp, con l’incantevole e pescoso lago di Engstlen. Quest'area è considerata un sito energetico e si trova presso un'imponente parete rocciosa, accanto a un grande abete. Qui anche la bussola impazzisce. Prima dell’imminente parte più impegnativa di questo itinerario è possibile fare il pieno di energia con le specialità del caseificio alpino.

Nei pressi del lago di Engstlen comincia l'ascesa per lo Jochpass, che segna il confine tra i cantoni di Berna e Nidvaldo. La vista sul lago, sempre più lontano, è magnifica. Una breve pausa nel rifugio è più che meritata: qui si raggiunge il punto più alto dell'escursione. Se il tempo lo permette, si scorge il vicino Titlis, la montagna più elevata della regione. Nell'altra direzione si ammirano le Alpi bernesi. Il sentiero scende verso il quarto e ultimo lago alpino: il Trübsee, che vanta ottimi collegamenti ed è quindi molto apprezzato dalle famiglie. Si possono scoprire le bellezze di questo bacino lacustre con la barca a remi, prima di dirigersi al villaggio monastico di Engelberg.
Il fantastico ambiente montano attorno all'imponente cima del Titlis, l'unicità della flora, le limpide acque dei laghi di Melch, Tannen, Engstlen e Trübsee rendono questo percorso tra Melchsee-Frutt ed Engelberg un classico delle escursioni in quota.
Il punto di partenza dell'escursione dei quattro laghi è la stazione della funivia di Melchsee-Frutt. La prima tappa è lo scintillante lago naturale di Melch, molto apprezzato dai pescatori: qui si prendono diversi tipi di trote e salmerini. Sulla sua riva settentrionale si trova la piccola cappella di Melchsee-Frutt, spesso prenotata per dei matrimoni. Si giunge poi al lago di Tannen, ubicato in un'alta valle piuttosto pianeggiante e non distante dal valico per la valle Gental. Qui è possibile fare una comoda sosta presso il focolare con posti a sedere al coperto.

La Tannalp, con la sua locanda di montagna, non è distante da qui. L'altopiano si trova nella parte posteriore della piana dei laghi di Melch e Tannen ed è uno dei più elevati pascoli alpini del Canton Obvaldo. In seguito, il percorso attraversa il confine cantonale bernese e sale verso l'Engstlenalp, con l’incantevole e pescoso lago di Engstlen. Quest'area è considerata un sito energetico e si trova presso un'imponente parete rocciosa, accanto a un grande abete. Qui anche la bussola impazzisce. Prima dell’imminente parte più impegnativa di questo itinerario è possibile fare il pieno di energia con le specialità del caseificio alpino.

Nei pressi del lago di Engstlen comincia l'ascesa per lo Jochpass, che segna il confine tra i cantoni di Berna e Nidvaldo. La vista sul lago, sempre più lontano, è magnifica. Una breve pausa nel rifugio è più che meritata: qui si raggiunge il punto più alto dell'escursione. Se il tempo lo permette, si scorge il vicino Titlis, la montagna più elevata della regione. Nell'altra direzione si ammirano le Alpi bernesi. Il sentiero scende verso il quarto e ultimo lago alpino: il Trübsee, che vanta ottimi collegamenti ed è quindi molto apprezzato dalle famiglie. Si possono scoprire le bellezze di questo bacino lacustre con la barca a remi, prima di dirigersi al villaggio monastico di Engelberg.
15 km | 1 Tappa
640 m | 760 m
4 h 40 min
medio (sentiero di montagna) | medio

Andata | ritorno

Contatto

Obwalden Tourismus
Bahnhofplatz 1
6060 Sarnen
Tel. +41 (0)41 666 50 40
info@obwalden-tourismus.ch
www.obwalden-tourismus.ch

Servizi

Alloggio

Frutt Resort AG
Frutt Resort AG
Melchsee-Frutt
Bärghuis Jochpass
Bärghuis Jochpass
Engelberg
Visualizzare tutto

Offerte prenotabili

Escursione quattro laghi
Escursione quattro laghi
Visualizzare tutto

Località

Melchsee-Frutt
Melchsee-Frutt
Engstlenalp
Engstlenalp
Visualizzare tutto

Curiosità

Hells Bells Trail
Hells Bells Trail
Jochpass Trail
Jochpass Trail
Trudy Trail
Trudy Trail
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le escursioni sugli indicatori di direzione gialli. Durante la vostra escursione, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica