Chemin du Gruyère
Chemin du Gruyère

La Svizzera a piedi

Chemin du Gruyère

Chemin du Gruyère

Charmey–Gruyères

Galleria fotografica

WL_285_Jaun-Gruyeres_Lac_de_Montsalvens_vu_de_Charmey_M.jpg
Chemin du Gruyère

Chemin du Gruyère

Lo Chemin du Gruyère riserva molte soprese: il romantico Lac de Montsalvens, la spettacolare gola di Jaun e il famoso castello di Gruyères.
Charmey, delizioso borgo montano, offre numerose attrattive: le piscine di Gruyère, diverse cappelle, il «Musée du Pays et Val de Charmey» e La Valsainte, l’ultimo monastero certosino della Svizzera. Sulla vetta panoramica Vounetz (1627 m), raggiungibile con l’impianto di risalita, una formaggeria alpina produce il formaggio Le Gruyère DOP secondo la ricetta tradizionale.

Poco dopo Charmey, in prossimità del Lac de Montsalvens, inizia il tratto più spettacolare dell’escursione: attraversando ponti in legno e gallerie nella roccia, si percorre la selvaggia gola del ruscello Jaun, accompagnati da pareti calcaree e marmitte glaciali. Una piccola avventura per tutta la famiglia! A Broc sorge l’antico santuario di «Notre-Dame des Marches» del 1636.

Superato il ponte in legno «Le Pont qui branle», il percorso prosegue fino a Gruyères, patria del celebre formaggio DOP Gruyère. Visitando la città vecchia e il celebre castello si attraversano otto secoli di architettura, storia e cultura. Si possono scoprire ad es. i tesori del Conte di Gruyères. Nel museo del Tibet si può ammirare la bellezza dell’arte dell’Himalaya e tuffarsi nel mondo della splendida arte di HR Giger.
Lo Chemin du Gruyère riserva molte soprese: il romantico Lac de Montsalvens, la spettacolare gola di Jaun e il famoso castello di Gruyères.
Charmey, delizioso borgo montano, offre numerose attrattive: le piscine di Gruyère, diverse cappelle, il «Musée du Pays et Val de Charmey» e La Valsainte, l’ultimo monastero certosino della Svizzera. Sulla vetta panoramica Vounetz (1627 m), raggiungibile con l’impianto di risalita, una formaggeria alpina produce il formaggio Le Gruyère DOP secondo la ricetta tradizionale.

Poco dopo Charmey, in prossimità del Lac de Montsalvens, inizia il tratto più spettacolare dell’escursione: attraversando ponti in legno e gallerie nella roccia, si percorre la selvaggia gola del ruscello Jaun, accompagnati da pareti calcaree e marmitte glaciali. Una piccola avventura per tutta la famiglia! A Broc sorge l’antico santuario di «Notre-Dame des Marches» del 1636.

Superato il ponte in legno «Le Pont qui branle», il percorso prosegue fino a Gruyères, patria del celebre formaggio DOP Gruyère. Visitando la città vecchia e il celebre castello si attraversano otto secoli di architettura, storia e cultura. Si possono scoprire ad es. i tesori del Conte di Gruyères. Nel museo del Tibet si può ammirare la bellezza dell’arte dell’Himalaya e tuffarsi nel mondo della splendida arte di HR Giger.
11 km | 1 Tappa
380 m | 520 m
3 h 15 min
facile (sentiero escursionistico) | medio

Andata | ritorno

Andata / ritorno Charmey (Gruyère), village
Orari FFS Visualizzare la fermata e il percorso sulla mappa

Stagione

Stagione
La Gola della Jonge è chiuso di novembre fino a aprile. Maggiori informazini sono disponibile presso La Gruyère Tourisme.

Andata | ritorno

Contatto

La Gruyère Tourisme
Place des Alpes 26
1630 Bulle
Tel. +41 (0)848 424 424
info@la-gruyere.ch
www.la-gruyere.ch

Servizi

Alloggio

Hôtel de Gruyères
Hôtel de Gruyères
Gruyères
Visualizzare tutto

Località

Charmey
Charmey
Gruyères
Gruyères
Visualizzare tutto

Curiosità

La Maison Cailler
La Maison Cailler
Castello di Gruyères
Castello di Gruyères
La Maison du Gruyère
La Maison du Gruyère
Visualizzare tutto

Nuotate

Les Bains de la Gruyère Charmey
Les Bains de la Gruyère Charmey
Piscina Broc
Piscina Broc
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le escursioni sugli indicatori di direzione gialli. Durante la vostra escursione, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica