185 Turtmanntaler Aussichtsweg
185 Turtmanntaler Aussichtsweg

La Svizzera a piedi

Turtmanntaler Aussichtsweg

Turtmanntaler Aussichtsweg

Gruben–Gigi Oberstafel–Gruben

Servizio sul sentiero
76 foto

WL_185_DSC04490_F_M.jpg
Turtmanntaler Aussichtsweg

Turtmanntaler Aussichtsweg

Il nome dice tutto: con vista sull'imponente ghiacciaio del Turtmänna e sulla catena montuosa dall'altro lato della valle, il sentiero in cresta si snoda nella natura incontaminata verso il cosiddetto Holustei. Dopo la discesa nel bosco, il percorso segue l'idilliaco torrente Turtmänna per tornare a Gruben/Meiden.
L’incontaminata Turtmanntal si trova tra il ghiacciaio del Turtmänna, a sud, e il Rodano, a nord. È la valle di lingua tedesca più a ovest del cantone meridionale del Vallese. Nel fondovalle e sui pendii si trovano agglomerati di edifici alpini che anticamente erano utilizzati per l’estivazione del bestiame: tuttavia, nel frattempo, la maggior parte di essi sono stati trasformati in chalet per le vacanze. Le uniche eccezioni: la cappella barocca di Meiden (risalente all’inizio del secolo XVIII) e anche l’hotel Schwarzhorn di Gruben/Meiden, dove inizia questa escursione circolare.

Dapprima, superando diversi tornanti nel bosco, il sentiero si dirige verso l’Augstbordpass e, prima dell’alpe Grüobu Mittelstafel, svolta a meridione verso la valle. Qui il sentiero panoramico rende onore al proprio nome: alla fine della valle gli escursionisti scorgono il lago Turtmannsee e il ghiacciaio, che ha origine sul versante nord-occidentale del Bishorn. Sull’altro versante della vallata ci sono Meidhorn, Turtmannspitze e Les Diabons. Quest'ultima è la vetta più meridionale della catena montuosa che separa la Turtmanntal dalla Val d'Anniviers e costituisce quindi il confine linguistico. Circondato dalla natura incontaminata, il sentiero prosegue sopra i margini del bosco fino al masso Holustei. Questa grande pietra scavata era anticamente utilizzata dai pastori come rifugio o luogo per dormire. La vista dalla cappella dell’Holustei sul ghiacciaio del Turtmänna è impressionante. La capanna Turtmannhütte è il punto di partenza per il Barrhorn (3610 m s.l.m.), una delle vette più alte d'Europa che può essere scalata senza attrezzatura alpina.

Ora il sentiero escursionistico attraverso i boschi di cembri e larici si fa più ripido. Presso Vorder Sänntum si raggiunge il fiume Turtmannä, un affluente del Rodano che sorge dall’omonimo ghiacciaio a 2300 metri di quota. Si segue lo splendido corso del fiume sul suo lato sinistro. Qui inizia anche il Parco naturale Pfyn-Finges. Attraversando dei pascoli alpini il sentiero si avvicina al caseificio dimostrativo di montagna Blüomatt. Dopo avere attraversato il fiume Turtmänna e sfiorato la piccola cappella, che costituisce il confine tra le frazioni di Gruben e Meiden, la strada riporta al punto di partenza.
Il nome dice tutto: con vista sull'imponente ghiacciaio del Turtmänna e sulla catena montuosa dall'altro lato della valle, il sentiero in cresta si snoda nella natura incontaminata verso il cosiddetto Holustei. Dopo la discesa nel bosco, il percorso segue l'idilliaco torrente Turtmänna per tornare a Gruben/Meiden.
L’incontaminata Turtmanntal si trova tra il ghiacciaio del Turtmänna, a sud, e il Rodano, a nord. È la valle di lingua tedesca più a ovest del cantone meridionale del Vallese. Nel fondovalle e sui pendii si trovano agglomerati di edifici alpini che anticamente erano utilizzati per l’estivazione del bestiame: tuttavia, nel frattempo, la maggior parte di essi sono stati trasformati in chalet per le vacanze. Le uniche eccezioni: la cappella barocca di Meiden (risalente all’inizio del secolo XVIII) e anche l’hotel Schwarzhorn di Gruben/Meiden, dove inizia questa escursione circolare.

Dapprima, superando diversi tornanti nel bosco, il sentiero si dirige verso l’Augstbordpass e, prima dell’alpe Grüobu Mittelstafel, svolta a meridione verso la valle. Qui il sentiero panoramico rende onore al proprio nome: alla fine della valle gli escursionisti scorgono il lago Turtmannsee e il ghiacciaio, che ha origine sul versante nord-occidentale del Bishorn. Sull’altro versante della vallata ci sono Meidhorn, Turtmannspitze e Les Diabons. Quest'ultima è la vetta più meridionale della catena montuosa che separa la Turtmanntal dalla Val d'Anniviers e costituisce quindi il confine linguistico. Circondato dalla natura incontaminata, il sentiero prosegue sopra i margini del bosco fino al masso Holustei. Questa grande pietra scavata era anticamente utilizzata dai pastori come rifugio o luogo per dormire. La vista dalla cappella dell’Holustei sul ghiacciaio del Turtmänna è impressionante. La capanna Turtmannhütte è il punto di partenza per il Barrhorn (3610 m s.l.m.), una delle vette più alte d'Europa che può essere scalata senza attrezzatura alpina.

Ora il sentiero escursionistico attraverso i boschi di cembri e larici si fa più ripido. Presso Vorder Sänntum si raggiunge il fiume Turtmannä, un affluente del Rodano che sorge dall’omonimo ghiacciaio a 2300 metri di quota. Si segue lo splendido corso del fiume sul suo lato sinistro. Qui inizia anche il Parco naturale Pfyn-Finges. Attraversando dei pascoli alpini il sentiero si avvicina al caseificio dimostrativo di montagna Blüomatt. Dopo avere attraversato il fiume Turtmänna e sfiorato la piccola cappella, che costituisce il confine tra le frazioni di Gruben e Meiden, la strada riporta al punto di partenza.
13 km | 1 Tappa
860 m | 860 m
4 h 40 min
medio (sentiero di montagna) | medio

Andata | ritorno

Stagione

Stagione
Attenzione: nei tratti in quota, possibile presenza di neve anche nei mesi estivi.

Di più …

Rispetto
Zona con cani da protezione delle greggi. Sull'alpe Turtmannschafalp da metà maggio a fine settembre è possibile incontrare dei cani da protezione delle greggi vicino all’alpe. Vogliate per favore rispettare alcune regole. Prestate attenzione alle indicazioni riguardanti la presenza attuale dei cani riportata sui pannelli informativi in loco.
Carta interattiva

Andata | ritorno

Contatto

Turtmanntal Tourismus
InfoCenter
Dorfstrasse
3946 Turtmann
Tel. +41 (0)27 932 34 18
info@turtmanntal.ch
www.turtmanntal.ch

Servizi

Alloggio

Hotel Schwarzhorn
Hotel Schwarzhorn
Gruben
Turtmannhütte SAC
Turtmannhütte SAC
Gruben
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le escursioni sugli indicatori di direzione gialli. Durante la vostra escursione, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica