181 Suonenweg Brandalp–Eischoll
181 Suonenweg Brandalp–Eischoll

La Svizzera a piedi

Suonenweg Brandalp–Eischoll

Suonenweg Brandalp–Eischoll

Brandalp–Breite Stäg–Eischoll

Servizio sul sentiero
65 foto

WL_181_053_F_M.jpg
Suonenweg Brandalp–Eischoll

Suonenweg Brandalp–Eischoll

I canali Alte Suone e Alte Eischlersuon trasportano l'acqua durante i mesi estivi per la gioia degli escursionisti. Un’altra attrazione del percorso: la vista sul Bietschhorn, che mostra il suo lato più bello.
Durante la corsa con la seggiovia Unterbäch - Brandalp vale la pena dare un'occhiata alle cime antistanti e al grazioso villaggio vallesano di montagna di Unterbäch. Una volta giunti alla stazione a monte, si svolta a sinistra lungo la strada forestale fino al deposito di legname. Qui il sentiero escursionistico si addentra nel bosco e si snoda in salita fino al Löübbach. In seguito, si devono affrontare ancora alcuni metri di dislivello fino a raggiungere lo scrosciante Alte Suon, raramente chiamato anche Ginanzerin. Gli alberi ricoperti di licheni regalano uno spettacolo fiabesco e rilassante. All’altezza del piazzale di manovra della strada forestale, si lascia lo spumeggiante canale acquatico.

Si procede in discesa fino al ponte e si attraversa il ruscello Milibach nella zona di Breite Stäg. La successiva strada forestale sulla destra scende, lungo un sentiero a gradini, all'Alte Eischlersuon. Questo canale è selvaggio e vivace e attraversa zone boschive, prati e campi aperti. In alcuni punti le mucche e le pecore hanno l'opportunità di rinfrescarsi direttamente. Non lontano dal sentiero, nel borgo di Breitmattu, si trova una piccola cappella, che vale la pena visitare. La pianura di Oberhäusern invita a trascorrere dei piacevoli momenti, mentre l'antistante panorama composto dalle Alpi bernesi e dominato dal Bietschhorn si presenta in tutto il suo splendore.

Benché la destinazione non sia lontana, il villaggio di Eischoll è visibile solo nell'ultimo tratto. Una passeggiata attraverso questo villaggio splendidamente curato è una degna conclusione di questa escursione dalle tante sfaccettature: la piazza del paese, la suggestiva chiesa e la vista sul Bietschhorn sono splendide. Eischoll è anche la patria del raro fiore chiamato colchico (bulbocodium vernum), che attira gli escursionisti da lontano.
I canali Alte Suone e Alte Eischlersuon trasportano l'acqua durante i mesi estivi per la gioia degli escursionisti. Un’altra attrazione del percorso: la vista sul Bietschhorn, che mostra il suo lato più bello.
Durante la corsa con la seggiovia Unterbäch - Brandalp vale la pena dare un'occhiata alle cime antistanti e al grazioso villaggio vallesano di montagna di Unterbäch. Una volta giunti alla stazione a monte, si svolta a sinistra lungo la strada forestale fino al deposito di legname. Qui il sentiero escursionistico si addentra nel bosco e si snoda in salita fino al Löübbach. In seguito, si devono affrontare ancora alcuni metri di dislivello fino a raggiungere lo scrosciante Alte Suon, raramente chiamato anche Ginanzerin. Gli alberi ricoperti di licheni regalano uno spettacolo fiabesco e rilassante. All’altezza del piazzale di manovra della strada forestale, si lascia lo spumeggiante canale acquatico.

Si procede in discesa fino al ponte e si attraversa il ruscello Milibach nella zona di Breite Stäg. La successiva strada forestale sulla destra scende, lungo un sentiero a gradini, all'Alte Eischlersuon. Questo canale è selvaggio e vivace e attraversa zone boschive, prati e campi aperti. In alcuni punti le mucche e le pecore hanno l'opportunità di rinfrescarsi direttamente. Non lontano dal sentiero, nel borgo di Breitmattu, si trova una piccola cappella, che vale la pena visitare. La pianura di Oberhäusern invita a trascorrere dei piacevoli momenti, mentre l'antistante panorama composto dalle Alpi bernesi e dominato dal Bietschhorn si presenta in tutto il suo splendore.

Benché la destinazione non sia lontana, il villaggio di Eischoll è visibile solo nell'ultimo tratto. Una passeggiata attraverso questo villaggio splendidamente curato è una degna conclusione di questa escursione dalle tante sfaccettature: la piazza del paese, la suggestiva chiesa e la vista sul Bietschhorn sono splendide. Eischoll è anche la patria del raro fiore chiamato colchico (bulbocodium vernum), che attira gli escursionisti da lontano.
10 km | 1 Tappa
320 m | 700 m
3 h 00 min
medio (sentiero di montagna) | medio

Andata | ritorno

Andata / ritorno Brand (Unterbäch)
Orari FFS Visualizzare la fermata e il percorso sulla mappa
Andata / ritorno Eischoll (Bergstation)
Orari FFS Visualizzare la fermata e il percorso sulla mappa

Contatto

Unterbäch Tourismus
Dorfstrasse 35
3944 Unterbäch
Tel. +41 (0)27 934 56 56
info@unterbaech.ch
www.unterbaech.ch

Servizi

Alloggio

Sporthotel Walliserhof
Sporthotel Walliserhof
Unterbäch
Hotel Alpenhof Unterbäch
Hotel Alpenhof Unterbäch
Unterbäch VS
Hotel-Restaurant Ronalp
Hotel-Restaurant Ronalp
Bürchen
BnB & Bike Rental Eischoll
BnB & Bike Rental Eischoll
Eischoll
Visualizzare tutto

Località

Bürchen e Unterbäch
Bürchen e Unterbäch
Visualizzare tutto

Curiosità

Pump track Walliserhof
Pump track Walliserhof
Lufu-Trail
Lufu-Trail
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le escursioni sugli indicatori di direzione gialli. Durante la vostra escursione, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica