180 Zauberwasser-Weg Grächen
180 Zauberwasser-Weg Grächen

La Svizzera a piedi

Zauberwasser-Weg Grächen

Zauberwasser-Weg Grächen

Grächen–Riedbach–Hohtschugge–Grächen

Servizio sul sentiero
61 foto

WL_180_DSC09875_F_M.jpg
Zauberwasser-Weg Grächen

Zauberwasser-Weg Grächen

Immergetevi nella magica esperienza dei canali d’irrigazione: questo facile percorso promette divertimento acquatico e relax per tutta la famiglia, grazie a diverse postazioni ed elementi, e segue i due canali paralleli Eggeri und Chilcheri.
Le precipitazioni nella zona di Grächen sono molto limitate. Per questo motivo l'agricoltura ha sempre fatto affidamento sull'acqua del ghiacciaio e del torrente del Ried, che, con l'aiuto di canali, veniva convogliata nei campi. Con un totale di quattro storiche condutture idriche, Grächen è nota come l’eldorado dei canali d’irrigazione.

Lungo i due canali Eggeri e Chilcheri è stato creato l'affascinante spazio tematico «Zauberwasser» (acqua magica). Qui grandi e piccoli si divertono con dei giochi e con l’acqua. Seguendo i corsi d’acqua si possono scoprire nuovi luoghi di tranquillità e benessere. Ad esempio, ci si rilassa nella cosiddetta «isola del benessere» con un pediluvio. Gli escursionisti possono godersi una sensazione di pace e comfort senza eguali.

Si accede allo spazio tematico «Zauberwasser» attraverso i portali d'ingresso. Per arrivare al canale Chilcheri, presso l'Alpen Sport Resort si segue la strada sterrata e, poco dopo la curva a sinistra, si raggiunge l'acqua e la partenza. Seguendo una leggera salita e udendo lo scrosciare dell'acqua, a circa un terzo del percorso, si trova il canale Eggeri. Si tratta della più lunga e apprezzata conduttura idrica di Grächen, che si snoda attraverso la meravigliosa foresta incontaminata, mentre sul terreno boschivo ricoperto da muschio si ammirano rose alpine e rari fiori di montagna. Delle panchine e passerelle di legno sopra il corso d'acqua costeggiano il percorso. A sinistra, sopra l'Alp Äbnet, si trova il portale d'ingresso alla condotta d'acqua Eggeri. Dopo avere attraversato il punto panoramico Hohtschuggen, con una magnifica vista sul Bietschhorn e sulla valle della Vispa, si ritorna a Grächen. All'ingresso del villaggio, nel quartiere dell'Egga, l’escursione si conclude in bellezza con la vista sul re delle montagne, il Cervino.
Immergetevi nella magica esperienza dei canali d’irrigazione: questo facile percorso promette divertimento acquatico e relax per tutta la famiglia, grazie a diverse postazioni ed elementi, e segue i due canali paralleli Eggeri und Chilcheri.
Le precipitazioni nella zona di Grächen sono molto limitate. Per questo motivo l'agricoltura ha sempre fatto affidamento sull'acqua del ghiacciaio e del torrente del Ried, che, con l'aiuto di canali, veniva convogliata nei campi. Con un totale di quattro storiche condutture idriche, Grächen è nota come l’eldorado dei canali d’irrigazione.

Lungo i due canali Eggeri e Chilcheri è stato creato l'affascinante spazio tematico «Zauberwasser» (acqua magica). Qui grandi e piccoli si divertono con dei giochi e con l’acqua. Seguendo i corsi d’acqua si possono scoprire nuovi luoghi di tranquillità e benessere. Ad esempio, ci si rilassa nella cosiddetta «isola del benessere» con un pediluvio. Gli escursionisti possono godersi una sensazione di pace e comfort senza eguali.

Si accede allo spazio tematico «Zauberwasser» attraverso i portali d'ingresso. Per arrivare al canale Chilcheri, presso l'Alpen Sport Resort si segue la strada sterrata e, poco dopo la curva a sinistra, si raggiunge l'acqua e la partenza. Seguendo una leggera salita e udendo lo scrosciare dell'acqua, a circa un terzo del percorso, si trova il canale Eggeri. Si tratta della più lunga e apprezzata conduttura idrica di Grächen, che si snoda attraverso la meravigliosa foresta incontaminata, mentre sul terreno boschivo ricoperto da muschio si ammirano rose alpine e rari fiori di montagna. Delle panchine e passerelle di legno sopra il corso d'acqua costeggiano il percorso. A sinistra, sopra l'Alp Äbnet, si trova il portale d'ingresso alla condotta d'acqua Eggeri. Dopo avere attraversato il punto panoramico Hohtschuggen, con una magnifica vista sul Bietschhorn e sulla valle della Vispa, si ritorna a Grächen. All'ingresso del villaggio, nel quartiere dell'Egga, l’escursione si conclude in bellezza con la vista sul re delle montagne, il Cervino.
13 km | 1 Tappa
480 m | 480 m
4 h 00 min
facile (sentiero escursionistico) | medio

Andata | ritorno

Contatto

Grächen und St. Niklaus Tourismus und Gewerbe
Dorfplatz
3925 Grächen
Tel. +41 (0)27 955 60 60
info@graechen.ch
www.graechen.ch

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le escursioni sugli indicatori di direzione gialli. Durante la vostra escursione, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica