79 Thurgauer Panoramaweg
79 Thurgauer Panoramaweg

La Svizzera a piedi

Thurgauer Panoramaweg

Thurgauer Panoramaweg

Amriswil–Wil SG

Servizio sul sentiero
20 foto

WL_079_02_IMG_1187_R_F_M.jpg
Thurgauer Panoramaweg

Thurgauer Panoramaweg

Il «Thurgauer Panoramaweg» si snoda fra frutteti e zone naturali protette, un castello con fossato, classici villaggi agricoli e nuclei storici ben conservati, e sale sulla montagna più alta del canton Turgovia, con vista sul Bodensee e le Alpi.
L'itinerario Thurgauer Panoramaweg si snoda al centro dell' «India del mosto», come viene spesso chiamato questo cantone agricolo ricoperto di frutteti, passando accanto a fattorie, zone naturali protette e tipici villaggi rurali con pittoresche case a graticcio.

Presso l'Hosenruck sgorgano cinque fonti, alimentate dal lontano Alpstein. L'altura più elevata del cantone, il Nollen, raggiunge solo 733 metri sopra il livello del mare: ciò nonostante, offre una vista a 360° che spazia dal Bodensee alle Alpi. Merita una sosta il castello con fossato di Hagenwil, nella cui Rittersaal si può gustare una fondue di pesce accompagnata da un vino regionale, per poi affidarsi al barcaiolo per una gita sulla Sitter in un barcone privo di motore. Su un sentiero ricoperto di radici si attraversa un prato a carice protetto, con cinque stagni di piscicoltura creati dai monaci del convento di St. Pelagiberg.

I due traguardi di tappa Bischofszell e Wil sono giustamente fieri dei loro centri storici ben conservati. Per il suo nucleo restaurato a regola d'arte Bischofszell ha addirittura ricevuto il Premio Wakker. Sul lato nordoccidentale della città fa bella mostra di sé il ponte ad arco sulla Thur risalente al 1487.
Il «Thurgauer Panoramaweg» si snoda fra frutteti e zone naturali protette, un castello con fossato, classici villaggi agricoli e nuclei storici ben conservati, e sale sulla montagna più alta del canton Turgovia, con vista sul Bodensee e le Alpi.
L'itinerario Thurgauer Panoramaweg si snoda al centro dell' «India del mosto», come viene spesso chiamato questo cantone agricolo ricoperto di frutteti, passando accanto a fattorie, zone naturali protette e tipici villaggi rurali con pittoresche case a graticcio.

Presso l'Hosenruck sgorgano cinque fonti, alimentate dal lontano Alpstein. L'altura più elevata del cantone, il Nollen, raggiunge solo 733 metri sopra il livello del mare: ciò nonostante, offre una vista a 360° che spazia dal Bodensee alle Alpi. Merita una sosta il castello con fossato di Hagenwil, nella cui Rittersaal si può gustare una fondue di pesce accompagnata da un vino regionale, per poi affidarsi al barcaiolo per una gita sulla Sitter in un barcone privo di motore. Su un sentiero ricoperto di radici si attraversa un prato a carice protetto, con cinque stagni di piscicoltura creati dai monaci del convento di St. Pelagiberg.

I due traguardi di tappa Bischofszell e Wil sono giustamente fieri dei loro centri storici ben conservati. Per il suo nucleo restaurato a regola d'arte Bischofszell ha addirittura ricevuto il Premio Wakker. Sul lato nordoccidentale della città fa bella mostra di sé il ponte ad arco sulla Thur risalente al 1487.
37 km | 2 Tappe
950 m | 840 m
facile (sentiero escursionistico) | difficile

Servizi

Alloggio

Rehalp
Rehalp
Bischofszell
Hotel & Taverne zur Linde
Hotel & Taverne zur Linde
Bischofszell
Hotel Pension „Im Dorf“
Hotel Pension „Im Dorf“
Zuzwil SG
Hotel Schwanen
Hotel Schwanen
Wil SG
Visualizzare tutto

Località

Amriswil
Amriswil
Bischofszell
Bischofszell
Wil SG
Wil SG
Visualizzare tutto

Curiosità

Castello circondato dall'acqua
Castello circondato dall'acqua
Thurbrücke Bischofszell
Thurbrücke Bischofszell
Visualizzare tutto

Nuotate

Piscine plein air Bischofszell	Piscina all'aperto Bischofszell
Piscine plein air Bischofszell Piscina all'aperto Bischofszell
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le escursioni sugli indicatori di direzione gialli. Durante la vostra escursione, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica