3 Alpenpanorama-Weg
3 Alpenpanorama-Weg
3 Sentiero alpino panoramico
3 Sentiero alpino panoramico
3 Sentiero alpino panoramico
3 Sentiero alpino panoramico

La Svizzera a piedi

etappe-0964

Sentiero alpino panoramico

Tappa 13, Wolhusen–Napf

Servizio sul sentiero
67 foto

WL_003_13_069_nach_Gmeinalp_R_F_M.jpg
etappe-0964

Sentiero alpino panoramico

Sono molti i sentieri che conducono sul Napf - ma nessuna strada! Uno degli accessi più belli alla vetta è la panoramica catena collinare sopra Menzberg. La vista dal Napf sulle Alpi, sul Mittelland e sul Giura è una delle più imponenti della Svizzera.
Wolhusen, nota per la sua serra tropicale, si trova alle porte della biosfera UNESCO dell’Entlebuch. Una curiosità: questo luogo appartiene a due comuni diversi. La parte sulla riva destra del fiume Kleine Emme fa parte del comune di Werthenstein. L'escursione segue il fiume sul lato settentrionale, fuori dai confini odierni del comune di Wolhusen. Il sentiero procede in salita verso Steinhuserberg ed è abbastanza ripido. Sfiorando prati rigogliosi e singole fattorie sparse, già da lontano si scorge Menzberg, il villaggio più alto del Napf e antica stazione climatica e di trattamenti a base di siero di latte. Da questo villaggio di montagna nell'hinterland lucernese gli escursionisti ammirano una fantastica vista panoramica sulle incantevoli colline della valle dell'Emmen, su cui si trovano singoli e vecchi alberi in posizione dominante: davvero una splendida immagine.

Menzberg, con la sua imponente chiesa, indica anche che ci si trova circa a metà tappa. Presto si raggiunge la riserva forestale. I boschi incontaminati e poco sfruttati sono un importante rifugio per piante e animali rari. Dopo il rifugio Chrothütte, il percorso si fa più impegnativo: la salita attraverso la conca Chrachegrabe fino al monte Hapfigchnubel è faticosa, fortunatamente gli alberi offrono un po' di ombra e refrigerio. Si prosegue in salita su ampie strade di campagna e forestali via Stächelegg fino al monte Napf (1408 m s.l.m.), meta dell'escursione.

Dal punto panoramico più alto, tra valle dell'Emmen ed Entlebuch, si gode di una vista panoramica senza ostacoli sull'hinterland lucernese, sulla valle dell'Emmen e sull'Altopiano. Di notte, si scorgono le luci di Jungfraujoch, Stockhorn e Weissenstein, sul versante anteriore della catena del Giura. Il Napf è costituito principalmente di puddinga, in cui si trova anche dell’oro. Questa regione cela ancora dei giacimenti auriferi. Diversi tour operator propongono delle avventure all’insegna della ricerca di questo metallo prezioso.
Sono molti i sentieri che conducono sul Napf - ma nessuna strada! Uno degli accessi più belli alla vetta è la panoramica catena collinare sopra Menzberg. La vista dal Napf sulle Alpi, sul Mittelland e sul Giura è una delle più imponenti della Svizzera.
Wolhusen, nota per la sua serra tropicale, si trova alle porte della biosfera UNESCO dell’Entlebuch. Una curiosità: questo luogo appartiene a due comuni diversi. La parte sulla riva destra del fiume Kleine Emme fa parte del comune di Werthenstein. L'escursione segue il fiume sul lato settentrionale, fuori dai confini odierni del comune di Wolhusen. Il sentiero procede in salita verso Steinhuserberg ed è abbastanza ripido. Sfiorando prati rigogliosi e singole fattorie sparse, già da lontano si scorge Menzberg, il villaggio più alto del Napf e antica stazione climatica e di trattamenti a base di siero di latte. Da questo villaggio di montagna nell'hinterland lucernese gli escursionisti ammirano una fantastica vista panoramica sulle incantevoli colline della valle dell'Emmen, su cui si trovano singoli e vecchi alberi in posizione dominante: davvero una splendida immagine.

Menzberg, con la sua imponente chiesa, indica anche che ci si trova circa a metà tappa. Presto si raggiunge la riserva forestale. I boschi incontaminati e poco sfruttati sono un importante rifugio per piante e animali rari. Dopo il rifugio Chrothütte, il percorso si fa più impegnativo: la salita attraverso la conca Chrachegrabe fino al monte Hapfigchnubel è faticosa, fortunatamente gli alberi offrono un po' di ombra e refrigerio. Si prosegue in salita su ampie strade di campagna e forestali via Stächelegg fino al monte Napf (1408 m s.l.m.), meta dell'escursione.

Dal punto panoramico più alto, tra valle dell'Emmen ed Entlebuch, si gode di una vista panoramica senza ostacoli sull'hinterland lucernese, sulla valle dell'Emmen e sull'Altopiano. Di notte, si scorgono le luci di Jungfraujoch, Stockhorn e Weissenstein, sul versante anteriore della catena del Giura. Il Napf è costituito principalmente di puddinga, in cui si trova anche dell’oro. Questa regione cela ancora dei giacimenti auriferi. Diversi tour operator propongono delle avventure all’insegna della ricerca di questo metallo prezioso.
17 km
1150 m | 300 m
5 h 30 min
facile (sentiero escursionistico) | difficile

Andata | ritorno

Di più …

Avvertimento
Treno/bus/battello: tappa lunga, osservare la raccomandazione treno e AutoPostale n. 243 Wolhausen–Menzberg
Salita al Menzberg
243
Salita al Menzberg
Suggerimento su treno, bus e battello
Wolhusen–Menzberg, Dorfplatz via Menznau, Bahnhof
o
Menzberg, Dorfplatz–Wolhusen via Menznau, Bahnhof
Motivo: dislivello risparmiato ca. 400m.
Orari FFS

Contatto

Gestione della segnaletica
La segnaletica è gestita dall'associazione cantonale per i sentieri escursionistici su incarico dei comuni. Aiuta anche tu! Diventa socio nel tuo cantone.
Associati
Luzerner Wanderwege
Hirschmattstrasse 36
6003 Luzern
info@luzerner-wanderwege.ch
www.luzerner-wanderwege.ch

Servizi

Offerte prenotabili

3 Sentiero panoramico alpino Gantrisch
3 Sentiero panoramico alpino Gantrisch
Visualizzare tutto

Curiosità

Casa tropicale Wolhusen
Casa tropicale Wolhusen
Il Napf
Il Napf
Visualizzare tutto

Nuotate

Piscina all'aperto Wolhusen
Piscina all'aperto Wolhusen
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le escursioni sugli indicatori di direzione gialli. Durante la vostra escursione, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica