5 Sentiero in cresta del Giura
5 Sentiero in cresta del Giura
5 Sentiero in cresta del Giura
5 Sentiero in cresta del Giura
5 Sentiero in cresta del Giura
5 Sentiero in cresta del Giura

La Svizzera a piedi

etappe-01281

Sentiero in cresta del Giura

Tappa 2, Brugg–Staffelegg

Servizio sul sentiero
49 foto

WL_005_02_IMG_0309_F_M.jpg
etappe-01281

Sentiero in cresta del Giura

Attraversata la città vecchia di Brugg, una prima salita porta a Vier Linden, un ristorante fattoria immerso nel magnifico Jurapark, da qui, un sentiero nel bosco conduce al leggendario tiglio di Linn. Proseguendo in salita attraverso boschi sopra le lontane rovine di Schenkenberg, si giunge a Staffelegg.
Il sentiero escursionistico parte dalla stazione ferroviaria di Brugg, attraversa il centro storico di questa località e, in seguito, passa sopra la gola dell'Aare, che misura 12 metri di larghezza: qui il fiume Aare è più profondo che ampio. Il primo ponte di legno sulla gola risale al 1064 e su entrambi i lati era provvisto di portoni. L’unica testimonianza di quei tempi ai nostri giorni è la Torre Nera (Schwarzer Turm), il più antico edificio e simbolo della città di Brugg. L'attuale ponte di pietra fu costruito nel 1924/25. Seguendo uno splendido sentiero acciottolato e superando due idilliaci stagni si raggiunge il punto panoramico di Schnägg. Il sentiero forestale lascia presto il posto a un percorso attraverso due quartieri residenziali: i giardini delle case unifamiliari sono ben curati e belli da vedere.

In lontananza si scorge il castello degli Asburgo, edificato all'inizio del secolo XI. Qui ebbe origine la dinastia asburgica. Si attraversano i primi pascoli e, dopo avere superato la locanda Vierlinden, il sentiero svolta nel bosco. Una volta attraversata la foresta, ci si trova già nel parco del Giura argoviese, che si distingue per la sua «architettura gestita in modo naturalistico»: gli insediamenti non sono mai distanti, ma si raggiungono rapidamente anche zone inconsuetamente remote. Poco dopo, gli escursionisti si trovano sotto il leggendario e antico tiglio di Linn, l'albero più imponente del Canton Argovia. Questa pianta ha più di 700 anni, con una circonferenza del tronco che misura più di undici metri, e ha resistito a tre incendi in passato. Secondo la leggenda, l'ultimo abitante di Linn piantò il tiglio sulle tombe delle vittime della peste: da allora è stato la garanzia che questa malattia infettiva non si sarebbe più manifestata.

Il sentiero conduce di nuovo in salita attraverso il bosco fino al monte Linnerberg. Più tardi, sarà la splendida Buechmatt, circondata da prati in fiore, a incantarvi. A sinistra si ammirano le rovine del castello di Schenkenberg, che risale probabilmente al secolo XIII. Una volta lasciatisi alle spalle i magnifici pascoli, si affronta l'ultima ora di cammino verso il passo Staffelegg. La sua modesta altitudine di 621 m s.l.m. lo rende uno dei valichi più bassi del Giura, ma molto importante in termini di traffico. La vista su Herzberg, Asperstrihe e Wasserflue è davvero fantastica. La seconda tappa del sentiero in cresta del Giura termina nei pressi del ristorante e della fermata AutoPostale.
Attraversata la città vecchia di Brugg, una prima salita porta a Vier Linden, un ristorante fattoria immerso nel magnifico Jurapark, da qui, un sentiero nel bosco conduce al leggendario tiglio di Linn. Proseguendo in salita attraverso boschi sopra le lontane rovine di Schenkenberg, si giunge a Staffelegg.
Il sentiero escursionistico parte dalla stazione ferroviaria di Brugg, attraversa il centro storico di questa località e, in seguito, passa sopra la gola dell'Aare, che misura 12 metri di larghezza: qui il fiume Aare è più profondo che ampio. Il primo ponte di legno sulla gola risale al 1064 e su entrambi i lati era provvisto di portoni. L’unica testimonianza di quei tempi ai nostri giorni è la Torre Nera (Schwarzer Turm), il più antico edificio e simbolo della città di Brugg. L'attuale ponte di pietra fu costruito nel 1924/25. Seguendo uno splendido sentiero acciottolato e superando due idilliaci stagni si raggiunge il punto panoramico di Schnägg. Il sentiero forestale lascia presto il posto a un percorso attraverso due quartieri residenziali: i giardini delle case unifamiliari sono ben curati e belli da vedere.

In lontananza si scorge il castello degli Asburgo, edificato all'inizio del secolo XI. Qui ebbe origine la dinastia asburgica. Si attraversano i primi pascoli e, dopo avere superato la locanda Vierlinden, il sentiero svolta nel bosco. Una volta attraversata la foresta, ci si trova già nel parco del Giura argoviese, che si distingue per la sua «architettura gestita in modo naturalistico»: gli insediamenti non sono mai distanti, ma si raggiungono rapidamente anche zone inconsuetamente remote. Poco dopo, gli escursionisti si trovano sotto il leggendario e antico tiglio di Linn, l'albero più imponente del Canton Argovia. Questa pianta ha più di 700 anni, con una circonferenza del tronco che misura più di undici metri, e ha resistito a tre incendi in passato. Secondo la leggenda, l'ultimo abitante di Linn piantò il tiglio sulle tombe delle vittime della peste: da allora è stato la garanzia che questa malattia infettiva non si sarebbe più manifestata.

Il sentiero conduce di nuovo in salita attraverso il bosco fino al monte Linnerberg. Più tardi, sarà la splendida Buechmatt, circondata da prati in fiore, a incantarvi. A sinistra si ammirano le rovine del castello di Schenkenberg, che risale probabilmente al secolo XIII. Una volta lasciatisi alle spalle i magnifici pascoli, si affronta l'ultima ora di cammino verso il passo Staffelegg. La sua modesta altitudine di 621 m s.l.m. lo rende uno dei valichi più bassi del Giura, ma molto importante in termini di traffico. La vista su Herzberg, Asperstrihe e Wasserflue è davvero fantastica. La seconda tappa del sentiero in cresta del Giura termina nei pressi del ristorante e della fermata AutoPostale.
17 km
620 m | 340 m
4 h 35 min
facile (sentiero escursionistico) | medio

Andata | ritorno

Di più …

Bözberg, Im Grabe
Durata
fino a marzo 2021
Causa
Costruzione e manutenzione
Stato
validato
Fonte dei dati: Sentieri Svizzeri e Associazione cantonale per i sentieri escursionistici

Andata | ritorno

Andata / ritorno Staffelegg, Passhöhe
Orari FFS Visualizzare la fermata e il percorso sulla mappa

Contatto

Gestione della segnaletica
La segnaletica è gestita dall'associazione cantonale per i sentieri escursionistici su incarico del cantone. Aiuta anche tu! Diventa socio nel tuo cantone.
Associati
Aargauer Wanderwege
Dorfstrasse 7
5036 Oberentfelden
info@aargauer-wanderwege.ch
www.aargauer-wanderwege.ch

Servizi

Alloggio

Blue Wall BnB
Blue Wall BnB
Gebenstorf
Marco Polo Business Apartments Brugg
Marco Polo Business Apartments Brugg
Brugg
Hotel Rotes Haus Brugg AG
Brugg
Jugendherberge Brugg
Jugendherberge Brugg
Brugg AG
Bar Restaurant Hotel Gotthard
Bar Restaurant Hotel Gotthard
Brugg AG
Hotel Terminus
Hotel Terminus
Brugg
Güggeli Sternen
Güggeli Sternen
Bözberg
Herzberg-Haus für Bildung und Begegnung
Herzberg-Haus für Bildung und Begegnung
Asp ob Aarau
B&B Hochuli
B&B Hochuli
Küttigen
Visualizzare tutto

Località

Brugg AG
Brugg AG
Staffelegg
Staffelegg
Visualizzare tutto

Curiosità

Il sentiero dei legionari di Vindonissa
Il sentiero dei legionari di Vindonissa
Convento di Königsfelden
Convento di Königsfelden
Museo di Vindonissa
Museo di Vindonissa
Brugg: località di ponti da due millenni
Brugg: località di ponti da due millenni
Parco del Giura argoviese
Parco del Giura argoviese
Visualizzare tutto

Nuotate

Piscina all'aperto Heumatten Windisch
Piscina all'aperto Heumatten Windisch
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le escursioni sugli indicatori di direzione gialli. Durante la vostra escursione, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica