1 Via Alpina
1 Via Alpina

La Svizzera a piedi

etappe-01238

Via Alpina

Tappa 6, Urner Boden–Altdorf (UR)

Servizio sul sentiero
98 foto

WL_001_06_a_P1050403_F_M.jpg
etappe-01238

Via Alpina

Alpi e arnie mobili sul Klausenpass, avvincente percorso in cresta con panorama montano sulla Schächental, poi giù ripido nel fondovalle. Sul sentiero informativo su Tell da Bürglen verso Altdorf, il monumento di Tell culla simbolica della Svizzera.
L’Urnerboden è l'alpe più grande della Svizzera. La cosa fuori dal comune è che dal punto di vista politico appartenga a Uri, anche se il valico che porta in questo cantone dista ancora alcuni chilometri. Il sentiero escursionistico segue il torrente Fätschbach: è un tratto da sogno attraverso dei pascoli fino alla cascata presso il rifugio alpino Waldhüttli. L'alta valle è talmente idilliaca che non si nota quasi per niente la lieve salita. La cosa cambia dopo il Waldhüttli: una volta attraversata la strada del passo, il percorso si fa abbastanza ripido. Il sentiero escursionistico è diretto, mentre la semiautostrada si snoda lungo otto tornanti fino al valico alpino (1948 m s.l.m.). La strada del passo del Klausen tra Linthal e la valle di Schächen fu aperta nel 1948 e offre scorci mozzafiato. Negli ultimi 100 metri di dislivello non si dovrebbe dimenticare di guardare alle proprie spalle: la vista sull’Urnerboden e sulle montagne circostanti è magnifica.

Una volta superata la cappella di San Nicolao, inizia la discesa attraverso pascoli rigogliosi, sotto l’hotel Klausenpasshöhe, verso la valle di Schächen. Appena sotto la cima del passo si ammira un'ampia vista sulla cima innevata del Clariden e sulle vette rocciose dei Windgällen. Fino al bosco Heger Wald non si deve praticamente superare nessun metro di dislivello: se volgete lo sguardo a sinistra, dal sentiero in cresta si scorge l’Alp Aesch con la cascata di Stäuben, alta 100 metri. Più tardi, la vista si apre sulla valle Brunnital, una riserva faunistica protetta con una ricca flora e fauna alpina. Dall’Heger Wald il sentiero si snoda in ripida discesa fino a Spirigen.

Seguendo il percorso pianeggiante lungo il torrente Schächenbach si raggiunge Bürglen. Secondo la tradizione, questo sarebbe il paese di origine di Guglielmo Tell, a cui qui è stato dedicato un piccolo museo. Attraversando dei quartieri residenziali e commerciali nonché il centro storico di Altdorf gli escursionisti giungono al monumento dedicato a Tell. Questa statua di bronzo si trova nella piazza del municipio di Altdorf e fu realizzata da Richard Kissling tra il 1882 e il 1895. Questo monumento si rifà alla scena descritta dallo scrittore tedesco Friedrich Schiller in cui il balivo asburgico Gessler impose all’eroe nazionale Guglielmo Tell la prova della mela che, posta sulla testa del figlio, avrebbe dovuto essere centrata dalla freccia della sua balestra. In questa località ricca di storia termina la tappa.
Alpi e arnie mobili sul Klausenpass, avvincente percorso in cresta con panorama montano sulla Schächental, poi giù ripido nel fondovalle. Sul sentiero informativo su Tell da Bürglen verso Altdorf, il monumento di Tell culla simbolica della Svizzera.
L’Urnerboden è l'alpe più grande della Svizzera. La cosa fuori dal comune è che dal punto di vista politico appartenga a Uri, anche se il valico che porta in questo cantone dista ancora alcuni chilometri. Il sentiero escursionistico segue il torrente Fätschbach: è un tratto da sogno attraverso dei pascoli fino alla cascata presso il rifugio alpino Waldhüttli. L'alta valle è talmente idilliaca che non si nota quasi per niente la lieve salita. La cosa cambia dopo il Waldhüttli: una volta attraversata la strada del passo, il percorso si fa abbastanza ripido. Il sentiero escursionistico è diretto, mentre la semiautostrada si snoda lungo otto tornanti fino al valico alpino (1948 m s.l.m.). La strada del passo del Klausen tra Linthal e la valle di Schächen fu aperta nel 1948 e offre scorci mozzafiato. Negli ultimi 100 metri di dislivello non si dovrebbe dimenticare di guardare alle proprie spalle: la vista sull’Urnerboden e sulle montagne circostanti è magnifica.

Una volta superata la cappella di San Nicolao, inizia la discesa attraverso pascoli rigogliosi, sotto l’hotel Klausenpasshöhe, verso la valle di Schächen. Appena sotto la cima del passo si ammira un'ampia vista sulla cima innevata del Clariden e sulle vette rocciose dei Windgällen. Fino al bosco Heger Wald non si deve praticamente superare nessun metro di dislivello: se volgete lo sguardo a sinistra, dal sentiero in cresta si scorge l’Alp Aesch con la cascata di Stäuben, alta 100 metri. Più tardi, la vista si apre sulla valle Brunnital, una riserva faunistica protetta con una ricca flora e fauna alpina. Dall’Heger Wald il sentiero si snoda in ripida discesa fino a Spirigen.

Seguendo il percorso pianeggiante lungo il torrente Schächenbach si raggiunge Bürglen. Secondo la tradizione, questo sarebbe il paese di origine di Guglielmo Tell, a cui qui è stato dedicato un piccolo museo. Attraversando dei quartieri residenziali e commerciali nonché il centro storico di Altdorf gli escursionisti giungono al monumento dedicato a Tell. Questa statua di bronzo si trova nella piazza del municipio di Altdorf e fu realizzata da Richard Kissling tra il 1882 e il 1895. Questo monumento si rifà alla scena descritta dallo scrittore tedesco Friedrich Schiller in cui il balivo asburgico Gessler impose all’eroe nazionale Guglielmo Tell la prova della mela che, posta sulla testa del figlio, avrebbe dovuto essere centrata dalla freccia della sua balestra. In questa località ricca di storia termina la tappa.
27 km
950 m | 1850 m
8 h 10 min
medio (sentiero di montagna) | difficile

Andata | ritorno

Stagione

Stagione
Attenzione: nei tratti in quota, possibile presenza di neve anche nei mesi estivi.

Di più …

Avvertimento
Treno/bus/battello: tappa lunga, osservare le raccomandazioni AutoPostale n. 204 e 205 Urnerboden–Klausenpass–Altdorf.
Salita al Klausenpass (da Bürglen)
204
Salita al Klausenpass (da Bürglen)
Suggerimento su treno, bus e battello
Bürglen UR, Post–Klausen, Passhöhe
o
Klausen, Passhöhe–Bürglen UR, Post
Motivo: dislivello risparmiato ca. 1400m.
Orari FFS
Salita al Klausenpass (da Linthal)
205
Salita al Klausenpass (da Linthal)
Suggerimento su treno, bus e battello
Linthal–Klausen, Passhöhe
o
Klausen, Passhöhe–Linthal
Motivo: dislivello risparmiato ca. 1400m.
Orari FFS
Passaporto della Via Alpina
Il passaporto della Via Alpina è un libriccino promemoria per collezionare 38 timbri lungo il cammino. I timbri si trovano in una cassetta all'inizio e alla fine di ogni tappa. Ulteriori informazioni sul passaporto della Via Alpina.
Mappa generale di tutte le cassette con timbri

Andata | ritorno

Contatto

Gestione della segnaletica
La segnaletica è gestita dall'associazione cantonale per i sentieri escursionistici su incarico del cantone. Aiuta anche tu! Diventa socio nel tuo cantone.
Associati
Schweizer Wanderwege
Monbijoustrasse 61
3000 Bern 23

Servizi

Alloggio

Naturfreundehaus Rietlig
Naturfreundehaus Rietlig
Spiringen
Berggasthaus Ratzi
Berggasthaus Ratzi
Spiringen
Gasthaus Urnerboden
Gasthaus Urnerboden
Urnerboden
Hof Ratismatt
Hof Ratismatt
Spiringen
Visualizzare tutto

Offerte prenotabili

1 Via Alpina : Région Lucerne
1 Via Alpina : Région Lucerne
Visualizzare tutto

Località

Urnerboden
Urnerboden
Klausenpass
Klausenpass
Biel-Chinzig
Biel-Chinzig
Altdorf
Altdorf
Visualizzare tutto

Curiosità

Museo Tell
Museo Tell
Pumptrack Schattdorf
Pumptrack Schattdorf
Monumento a Guglielmo Tell
Monumento a Guglielmo Tell
Visualizzare tutto

Nuotate

Piscina Altdorf
Piscina Altdorf
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le escursioni sugli indicatori di direzione gialli. Durante la vostra escursione, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica