1 Via Alpina
1 Via Alpina

La Svizzera a piedi

etappe-01237

Via Alpina

Tappa 5, Linthal–Urner Boden

Servizio sul sentiero
45 foto

WL_001_05_P1050502_F_M.jpg
etappe-01237

Via Alpina

Da Linthal per un ripido sentiero boscoso in alto sulla soleggiata conca di Braunwald e più avanti per le cenge rocciose boscose verso le più grandi Alpi svizzere con 1200 mucche. Terreno aperto, piano e selvaggio lungo il Fätschbach verso Urnerboden.
Linthal è il villaggio più a sud del Canton Glarona e il più esteso in termini di superficie. Dalla stazione ferroviaria, un ripido sentiero si snoda sul pendio lungo innumerevoli tornanti e si distingue per la solidità della sua architettura: numerosi muri in conci e pietre trovanti nonché curve provviste di muri di sostegno garantiscono una pendenza uniforme in tutta la salita. Una volta giunti a Braunwald, si ammira la vista panoramica sul passo di Richetli, che conduce a Elm, nonché alla montagna di questa località (l’Ortstock) e al Tödi, che, con i suoi 3614 metri di quota, è il punto più elevato del comune e del Canton Glarona.

Dalla terrazza soleggiata di Braunwald, in cui non possono circolare le auto, un sentiero all'ombra del bosco si snoda attraverso il ripido pendio dell’Ortstock. Sfiorando dei ruscelli gorgoglianti e una cascata si raggiunge il Nussbühl, che ospita una locanda sopra la parete di roccia. Segue uno splendido sentiero che sembra non finire mai: si attraversa la foresta Balmwald fino a raggiungere Balmboden, dove il bosco lascia il posto ai pascoli. Dopo Vorder Stafel, si osserva l'alpe più grande della Svizzera, l'Urnerboden. Il fatto interessante è che, sebbene l'alta valle appartenga topograficamente a Glarona, si tratta di un'exclave di Spirigen (UR).

Alcuni minuti più tardi e dopo avere percorso una breve ma ripida discesa, si raggiunge la semiautostrada del passo del Klausen. A proposito: durante l’escursione non si sente il rumore di questa arteria stradale, ad eccezione del corno dell'autopostale. Seguendo il torrente Fätschbach e sfiorando mandrie di mucche, si procede su terreno quasi pianeggiante fino alla meta. Nell’Urnerboden si conclude una splendida escursione fisicamente impegnativa.
Da Linthal per un ripido sentiero boscoso in alto sulla soleggiata conca di Braunwald e più avanti per le cenge rocciose boscose verso le più grandi Alpi svizzere con 1200 mucche. Terreno aperto, piano e selvaggio lungo il Fätschbach verso Urnerboden.
Linthal è il villaggio più a sud del Canton Glarona e il più esteso in termini di superficie. Dalla stazione ferroviaria, un ripido sentiero si snoda sul pendio lungo innumerevoli tornanti e si distingue per la solidità della sua architettura: numerosi muri in conci e pietre trovanti nonché curve provviste di muri di sostegno garantiscono una pendenza uniforme in tutta la salita. Una volta giunti a Braunwald, si ammira la vista panoramica sul passo di Richetli, che conduce a Elm, nonché alla montagna di questa località (l’Ortstock) e al Tödi, che, con i suoi 3614 metri di quota, è il punto più elevato del comune e del Canton Glarona.

Dalla terrazza soleggiata di Braunwald, in cui non possono circolare le auto, un sentiero all'ombra del bosco si snoda attraverso il ripido pendio dell’Ortstock. Sfiorando dei ruscelli gorgoglianti e una cascata si raggiunge il Nussbühl, che ospita una locanda sopra la parete di roccia. Segue uno splendido sentiero che sembra non finire mai: si attraversa la foresta Balmwald fino a raggiungere Balmboden, dove il bosco lascia il posto ai pascoli. Dopo Vorder Stafel, si osserva l'alpe più grande della Svizzera, l'Urnerboden. Il fatto interessante è che, sebbene l'alta valle appartenga topograficamente a Glarona, si tratta di un'exclave di Spirigen (UR).

Alcuni minuti più tardi e dopo avere percorso una breve ma ripida discesa, si raggiunge la semiautostrada del passo del Klausen. A proposito: durante l’escursione non si sente il rumore di questa arteria stradale, ad eccezione del corno dell'autopostale. Seguendo il torrente Fätschbach e sfiorando mandrie di mucche, si procede su terreno quasi pianeggiante fino alla meta. Nell’Urnerboden si conclude una splendida escursione fisicamente impegnativa.
16 km
1100 m | 380 m
5 h 25 min
medio (sentiero di montagna) | difficile (senza salita a Braunwald: medio)

Andata | ritorno

Di più …

Risparmio di metri in altitudine
Tra Linthal Braunwaldbahn (Talst.) e Braunwald circola una funicolare che fa risparmiare ca. 600 metri di altitudine.
Risparmio di metri in altitudine
Tra Linthal, Bahnhof e Klausen Passhöhe circola un bus che fa risparmiare ca. 1300 metri di altitudine.

Andata | ritorno

Di più …

Passaporto della Via Alpina
Il passaporto della Via Alpina è un libriccino promemoria per collezionare 38 timbri lungo il cammino. I timbri si trovano in una cassetta all'inizio e alla fine di ogni tappa. Ulteriori informazioni sul passaporto della Via Alpina.
Mappa generale di tutte le cassette con timbri

Contatto

Gestione della segnaletica
La segnaletica è gestita dall'associazione cantonale per i sentieri escursionistici su incarico del cantone.
Schweizer Wanderwege
Monbijoustrasse 61
3000 Bern 23

Servizi

Alloggio

Hotel Restaurant Adler
Hotel Restaurant Adler
Linthal
B&B Fam. Manser-Betschart
B&B Fam. Manser-Betschart
Linthal
Hotel Restaurant Raben
Hotel Restaurant Raben
Linthal
Adrenalin Backpackers Hostel
Adrenalin Backpackers Hostel
Braunwald
Gasthaus Urnerboden
Gasthaus Urnerboden
Urnerboden
Visualizzare tutto

Offerte prenotabili

1 Via Alpina : Région Lucerne
1 Via Alpina : Région Lucerne
Visualizzare tutto

Località

Linthal
Linthal
Braunwald
Braunwald
Urnerboden
Urnerboden
Visualizzare tutto

Curiosità

Rüti–Braunwald
Rüti–Braunwald
Via ferrata
Via ferrata
Visualizzare tutto

Segnaletica

Segnaletica
Seguite il logo raffigurato per le escursioni sugli indicatori di direzione gialli. Durante la vostra escursione, prendete con voi, per sicurezza, una copia stampata della nostra mappa web.
Segnaletica